Frenulo corto linguale in breve

Ultima modifica 28.11.2018

Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sull frenulo corto linguale

 

Disturbo Frenulo linguale corto: la sottile lamina tissutale di natura fibro-mucosa, che congiunge la parete ventrale della lingua alla mucosa del pavimento orale, risulta troppo breve
Terminologia medica Frenulo corto = anchiloglossia o tongue-tie
Epidemiologia
  • Intorno al 1990: campione di 1.100 bambini: 78 piccoli pazienti presentavano tongue-tie ( corrispondente al 7%)
  • Attualmente: frenulo breve interessa il 3-5% dei neonati
  • I maschi sono più a rischio (prevalenza: 2 maschi, 1 femmina)
Classificazione della gravità del frenulo breve linguale
  • Grado F0: rafe linguale completamente ancorato al pavimento della cavità buccale
  • Grado F1: caruncola sub-linguale collegata alla regione più bassa della lingua tramite il frenulo
  • Grado F2: frenulo congiunge la caruncola sottolinguale a metà dello spazio presente tra il piano delle labbra e quello della lingua
  • Grado F3: la motilità della lingua risulta solo in parte ridotta
Frenulo corto: fattori causali Non sono ancora del tutto chiarite le cause scatenanti
Ipotesi: alterazione dei processi apoptotici, utili per dividere la lingua dal pavimento della cavità buccale
Frenulo corto linguale: criteri diagnostici Parametri diagnostici valutabili:
  • incapacità del soggetto di toccare il palato con la punta della lingua a bocca aperta
  • lingua bifida
  • lingua a farfalla
  • ristretto spazio sottolinguale
Quando sottoporsi alle terapie risolutive 1°teoria: sottoporre il bambino all'intervento chirurgico già dopo pochi mesi dalla nascita
2° teoria: temporeggiare, poiché non è raro che il frenulo corto linguale possa svilupparsi nei 12 mesi dalla nascita
3°teoria: intervento medico ai fini dell'intervento chirurgico al compimento del sesto anno d'età del bambino
Frenulo corto:  difficoltà del linguaggio Disartrie o dislalie organiche sulle lettere L, T, Z, R consonanti che richiedono l'innalzamento della lingua, negato evidentemente dall'eccessiva brevità del frenulo
Frenulo linguale  corto: Difficoltà ad alimentarsi al seno La brevità del frenulo linguale impedisce una corretta suzione, poiché il neonato risulta incapace di creare una certa pressione a livello del capezzolo
Frenulo linguale corto e Deficit occlusionali gravi
  • Linguoversione dei denti incisivi inferiori;
  • Rotazioni dei denti sul proprio asse;
  • Beanze anteriori, impossibilità di chiudere completamene la bocca;
  • Diastemi interincisivi
Frenulo linguale corto e difficoltà alla deglutizione  Impossibilità di portare la superficie dorsale della lingua a contatto con il palato:
ripercussioni sulla sua corretta funzionalità della lingua
Altre complicazioni
  • Ripercussioni nella corretta igiene orale
  • Difficoltà nel baciare o suonare strumenti musicali a fiato
  • Impossibilità di leccarsi le labbra o di spostare la lingua dentro la cavità orale per la rimozione di residui di cibo
Terapie risolutive contro il frenulo linguale breve

 



Altri articoli su 'Frenulo corto linguale in breve'

  1. Frenulo corto linguale: terapie e complicazioni
  2. Frenulo corto linguale