Doxilamina e Piridossina contro Nausea e Vomito in Gravidanza

Doxilamina e Piridossina contro Nausea e Vomito in Gravidanza
Ultima modifica 15.11.2019
INDICE
  1. Generalità
  2. A Cosa Serve
  3. Avvertenze e Precauzioni
  4. Interazioni
  5. Effetti Collaterali
  6. Come Agisce
  7. Dosaggio e Modo d'uso
  8. Gravidanza e Allattamento
  9. Controindicazioni

Generalità

Doxilamina e piridossina sono principi attivi utilizzati in associazione per contrastare nausea e vomito in gravidanza.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/11/13/nausea-e-vomito-in-gravidanza-orig.jpeg Shutterstock

Più precisamente, essi si trovano all'interno di un medicinale - avente nome commerciale Nuperal® - come doxilamina succinato e piridossina cloridrato. Si tratta di un farmaco dispensabile in farmacia dietro presentazione di ricetta medica ripetibile (RR), il cui costo è a totale carico del cittadino.

La doxilamina appartiene al gruppo degli antistaminici, mentre la piridossina cloridrato altro non è che le forma cloridrata della vitamina B6.

Lo sapevi che…

La doxilamina rientra anche nella composizione di medicinali da banco (OTC) utilizzati per trattare i sintomi di raffreddore e influenza. Questo perché il principio attivo è in grado di agire su alcuni sintomi tipici del raffreddore come naso che cola e starnuti.

A Cosa Serve

Indicazioni Terapeutiche dell'associazione di Doxilamina e Piridossina: quando può essere usata?

Come accennato, l'uso di farmaci contenenti doxilamina e piridossina in associazione è indicato per il trattamento sintomatico di nausea e vomito in gravidanza (pazienti adulte).

Avvertenze e Precauzioni

Cosa bisogna sapere prima di assumere Doxilamina e Piridossina

Fermo restando che le donne in gravidanza devono sempre rivolgersi al medico prima di assumere qualsiasi tipo di farmaco - anche se il suo impiego è considerato sicuro durante la gestazione - prima di assumere il medicinale a base di doxilamina e piridossina è necessario informare il medico se si soffre di disturbi e malattie, quali:

Inoltre, durante l'assunzione di doxilamina e piridossina è importante sapere che il medicinale che le contiene può:

  • Alterare la sensibilità alla luce, quindi, è bene evitare l'esposizione eccessiva alla luce solare e i bagni di sole.
  • Può mascherare sintomi di problemi all'apparato uditivo, come vertigini e capogiri, perciò, si consiglia di rivolgersi al proprio medico curante qualora si stiano assumendo altri farmaci aventi gli stessi effetti.
  • Può aumentare la disidratazione e causare colpi di calore a causa dell'incremento della sudorazione.
  • Può alterare i risultati di test cutanei per le allergie (può determinare falsi negativi).
  • Può causare vertigini, quindi, è bene evitare qualsiasi situazione che richieda prontezza di riflessi, come la guida o l'utilizzo di macchinari, almeno per i primi giorni di trattamento, fino a quando risulti chiaro il tipo di effetto provocato.

Infine, si ricorda che doxilamina e piridossina non devono essere utilizzate in bambini e adolescenti con meno di 18 anni di età.

Interazioni

Interazioni Farmacologiche fra l'associazione di Doxilamina e Piridossina e Altri Farmaci

A causa delle interazioni che possono verificarsi, il medicinale a base di doxilamina e piridossina non deve essere utilizzato insieme a farmaci quali:

In qualsiasi caso, il medico deve essere informato se si stanno assumendo, se sono stati assunti da poco o si ha intenzione di assumere medicinali o prodotti di qualsiasi tipo, compresi i farmaci senz'obbligo di prescrizione medica (SOP), i farmaci da banco (OTC), i prodotti erboristici e fitoterapici e i prodotti omeopatici.

Doxilamina e Piridossina con cibi e bevande

Durante il trattamento con doxilamina e piridossina bisogna evitare il consumo di alcol, cosa che, per altro, andrebbe comunque evitata durante la gestazione.

L'assunzione del medicinale contenente i suddetti principi attivi con il cibo può determinare un ritardo nell'insorgenza dell'effetto terapeutico. Per questo motivo, il farmaco deve essere assunto a stomaco vuoto.

Effetti Collaterali

Quali Effetti Indesiderati possono causare Doxilamina e Piridossina in associazione?

Il medicinale a base di doxilamina e piridossina può causare diversi effetti indesiderati, anche se non tutti i pazienti li manifestano o li manifestano nello stesso modo. Infatti, ogni persona reagisce in maniera soggettiva alla somministrazione del farmaco, manifestando effetti indesiderati diversi per tipo ed intensità, oppure non manifestandone affatto.

Effetti indesiderati comuni

Fra gli effetti indesiderati comuni che possono manifestarsi durante l'assunzione del medicinale a base di doxilamina e piridossina, ritroviamo:

Effetti indesiderati non comuni, rari e a frequenza non nota

Fra gli effetti indesiderati che possono manifestarsi meno comunemente e più raramente, invece, ritroviamo:

Sovradosaggio da Doxilamina e Piridossina

In caso di assunzione di dosi eccessive del medicinale contenente doxilamina e piridossina potrebbero manifestarsi sintomi come agitazione, allucinazioni e convulsioni intermittenti che, nei casi gravi, possono portare ad una riduzione dei segni vitali e al coma.

Per questo motivo, in caso di sovradosaggio - accertato o sospetto - è opportuno allertare subito il medico o recarsi nel più vicino pronto soccorso, avendo cura di portare con sé la confezione del medicinale assunto.

Come Agisce

Meccanismo d'azione dell'associazione di Doxilamina e Piridossina

La doxilamina è un antistaminico di prima generazione che blocca in maniera competitiva, reversibile e non specifica i recettori per l'istamina di tipo H1. Allo stesso tempo, la doxilamina è anche un antagonista non specifico dei recettori muscarinici centrali e periferici.

Il meccanismo con cui la doxilamina esercita la sua azione antiemetica non è del tutto noto, ma si ritiene che l'attività anti-nausea e anti-vomito sia associata al blocco dei recettori H1 e dei recettori colinergici centrali.

La piridossina è una vitamina idrosolubile (vitamina B6) che agisce come co-fattore enzimatico in numerose reazioni biochimiche coinvolte nella scomposizione digestiva delle proteine e degli aminoacidi e, in misura minore, dei lipidi e dei carboidrati. La piridossina è coinvolta anche nel metabolismo degli acidi grassi non saturi (conversione di acido linoleico in acido arachidonico). È un coenzima per transaminasi e decarbossilasi e consente la conversione del triptofano in acido nicotinico.

Dosaggio e Modo d'uso

In quale Dosaggio si usa l'associazione di Doxilamina e Piridossina?

Il medicinale a base di doxilamina e piridossina è formulato in forma di capsule rigide che devono essere assunte seguendo le istruzioni del medico. Le capsule devono essere deglutite intere, non masticate, a stomaco vuoto e con una sufficiente quantità di acqua.

La dose solitamente raccomandata è di 2 capsule prima di coricarsi nel caso in cui nausea e vomito si presentino al mattino. Se invece la nausea si presenta nel corso della giornata, la dose raccomandata è di una capsula al mattino e una capsula al pomeriggio.

La dose massima giornaliera è di 4 capsule (una al mattino, un'altra nel pomeriggio e due prima di coricarsi). Ad ogni modo, si rinnova l'invito a seguire con attenzione tutte le indicazioni fornite dal medico.

Dimenticanza di una dose di Doxilamina e Piridossina

In caso di dimenticanza di una dose, assumerla quanto prima. Tuttavia, se manca poco all'orario in cui si deve assumere la dose successiva, la dose dimenticata deve essere saltata e quella successiva deve essere assunta come di consueto. NON assumere una dose doppia per compensare la dimenticanza. In caso di dubbi, contattare il medico.

Gravidanza e Allattamento

Doxilamina e Piridossina in associazione possono essere usate in Gravidanza e durante l'Allattamento?

L'utilizzo del medicinale a base di doxilamina e piridossina è indicato durante la gravidanza, pertanto, le donne in gestazione possono assumerlo, chiaramente solo se prescritto dal medico e solo sotto il suo controllo.

L'uso dei principi attivi durante l'allattamento, invece, NON è raccomandato.

Controindicazioni

Quando Doxilamina e Piridossina NON devono essere usate

L'utilizzo di doxilamina e piridossina in associazione non deve essere effettuato in tutti i seguenti casi:

  • Allergia nota a doxilamina, piridossina e/o ad uno o più degli eccipienti presenti nel medicinale contenente i due principi attivi in associazione;
  • Ipersensibilità agli antistaminici derivati dell'etanolammina (ad esempio, difenidramina, carbinoxamina);
  • Se si soffre di attacchi d'asma;
  • Se si è affetti da glaucoma;
  • In presenza di ulcera peptica;
  • Se si soffre di ostruzione piloroduodenale;
  • Se si soffre di porfiria;
  • Se si soffre di ostruzione del collo viscerale;
  • Se si stanno assumendo antidepressivi inibitori delle monoammino ossidasi;
  • Se si stanno assumendo inibitori del citocromo P450;
  • Se il vomito è causato da motivi differenti da quelli per cui il medicinale a base di doxilamina e piridossina è indicato;
  • In presenza di intolleranza ereditaria al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o insufficienza di sucrasi-isomaltasi.

Autore

Ilaria Randi
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ha sostenuto e superato l’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Farmacista