Denti Gialli: cause e rimedi
Ultima modifica 29.01.2021
INDICE
  1. Colore dei Denti
  2. Cause
  3. Prevenzione
  4. Sbiancare i Denti Gialli
  5. Denti Gialli nei bambini
  6. Altri articoli su 'Denti Gialli'

Colore dei Denti

I denti gialli sono motivo di disagio ed imbarazzo nella maggior parte delle relazioni interpersonali.

Oltre a rendere sgradevole l'estetica e l'armonia del sorriso, i denti gialli incidono negativamente anche sull'immagine generale della persona. Non a caso, il sorriso è una delle primissime cose che balza agli occhi quando si comunica con gli altri e in queste circostanze avere i denti gialli non è di certo un buon biglietto da visita.

denti gialli Shutterstock

È risaputo che i denti bianchi e sani valorizzano l'aspetto della persona, rendendo l'idea di ordine e pulizia. Viceversa, un sorriso che "sfoggia" denti gialli, macchiati ed opachi guasta l'armonia del viso e trasmette un'immagine di sporco e scarsa igiene orale, tipica di chi non si prende cura di sé stesso.

Ma non sempre è così.

Avere i denti gialli o di una cromia più carica rispetto al tanto desiderato candore non è sempre sinonimo di scarsa igiene orale

Di seguito, l'articolo spiegherà perché.

Lo sapevi che...

Il colore dei denti di ciascun individuo è una caratteristica strettamente individuale e unica. Non tutte le persone, infatti, presentano una dentatura di colore bianco candido. Molte persone, ad esempio, possiedono una colorazione dei denti che tende naturalmente ai toni del giallo, così come vi sono individui i cui denti possiedono una colorazione che tende al grigio.
Pertanto, è il caso di "preoccuparsi" dei denti gialli solo quando questi ingialliscono nel corso della vita alterando il loro colore naturale, che sia bianco, tendente al grigio o tendente al giallo.

Cause

Perché i Denti diventano Gialli?

L'ingiallimento dei denti riconosce numerose e differenti cause d'origine, non sempre facilmente individuabili.

Anche una persona meticolosa e devota all'igiene orale, per esempio, può notare antiestetiche e sgraziate macchie gialle sui propri denti. Questo perché i pigmenti contenuti in alcuni alimenti (come liquirizia, caffè, tè, cioccolato e caramello) e bibite colorate possono fissarsi negli strati superficiali dello smalto o, addirittura, spingersi in profondità sino alla dentina.

Similmente, anche il tabacco da masticare può favorire un progressivo ingiallimento della superficie del dente. Per non parlare, poi, del fumo di sigaretta: l'accostamento "denti gialli-fumatore" è oramai universalmente noto.

Oltre alle abitudini alimentari poco adatte per mantenere la naturale cromia dei denti, l'ingiallimento dentale può esser conseguenza di depositi di placca e tartaro.

Anche i processi cariogeni rientrano nella lista dei possibili imputati dei denti gialli: nello stadio iniziale, le carie si manifestano sotto forma di piccole macchie gialle sul dente danneggiato. A tal proposito, si ricorda che una scorretta igiene orale, oltre a favorire chiaramente la formazione di carie, può anche essere causa di denti gialli.

Per concludere, si sottolinea che l'avanzamento (inevitabile) dell'età favorisce un'alterazione cromatica dei denti, il cui colore tende spesso a sfumare dal giallo pallido al marroncino. Ad ogni modo, è doveroso sottolineare che il colore dei denti è geneticamente predisposto, ed è influenzato sia dallo spessore dello smalto, sia dalla dentina sottostante.

Prevenzione

Come prevenire la comparsa dei Denti Gialli

Considerato che un'alimentazione ricca di caffè, liquirizia, bibite colorate e caramelle gommose rappresenta una delle cause più frequenti di denti gialli, è buona regola ponderare il consumo di questi alimenti.
Quando proprio non si riesce a farne a meno, dopo aver assunto caffè, liquirizia od altri cibi "nemici" dei denti, si consiglia di ricorrere immediatamente al dentifricio e allo spazzolino.

L'abitudine tabagica, invece, è un vizio che dovrebbe essere eliminato. Gli accaniti fumatori, così come gli amanti del tabacco da masticare, si trovano a fare i conti con la dentatura tipicamente giallastra; pertanto, si consiglia di ridurre al minimo il numero di sigarette nell'arco della giornata o, ancor meglio, smettere di fumare.

Per la prevenzione dei denti gialli, si raccomanda sempre e comunque un'accurata igiene dentale quotidiana (utilizzare spazzolino e dentifricio almeno 2 volte al giorno, e filo interdentale una volta al giorno) e professionale dal dentista di fiducia (ogni 6-12 mesi).

Sbiancare i Denti Gialli

Come sbiancare i Denti Gialli?

Certo, Photoshop può sbiancare i denti gialli con un semplice ritocco grafico, ma il suo effetto (purtroppo) è solamente virtuale.

Malgrado non esista ancora la bacchetta magica in grado di far brillare i denti gialli in un batter d'occhio, è possibile avvalersi di alcuni accorgimenti semplici e piuttosto efficaci.

I prodotti disponibili per lo sbiancamento dei denti gialli sono veramente molti e spaziano dai prodotti che si possono usare a casa fino alle tecniche di sbiancamento professionale eseguite dei dentisti.

Fra questi si ricordano:

Per approfondire: Rimedi per i Denti Gialli Per approfondire: Sbiancanti per i Denti: maschere, fascette e strisce

Denti Gialli nei bambini

Il problema dei denti gialli può interessare anche i bambini.

In tali frangenti, le cause potrebbero essere:

  • Smalto sottile. La dentina che risiede sotto la smalto dei denti è naturalmente di colore giallognolo. Di conseguenza, se lo smalto è sottile, potrebbe intravedersi maggiormente e donare alla dentatura del bambino una colorazione giallastra.
    Lo smalto sottile può essere dovuto a una scarsa igiene orale o a fattori genetici/familiari.
  • Consumo eccessivo di determinate bevande o alimenti. Come negli adulti, anche nei bambini, il consumo eccessivo di liquirizia, tè, cioccolato, caramelle gommose e bibite colorate può colorare di giallo i denti, rovinandone l'estetica.
  • Scarsa igiene orale. La scarsa igiene orale può contribuire all'ingiallimento dei denti, poiché induce un accumulo di placca e, nei casi più severi, di tartaro; quest'ultimo, inoltre, può favorire la comparsa di disturbi dentali più gravi.
    Educare i bambini fin dalla tenera età alla corretta igiene orale permette di prevenire molte problematiche future, che, tra l'altro, potrebbero incidere non poco sul portafoglio dei genitori.
  • Carie. In genere, quando cominciano a formarsi, le carie creano delle aree di colore giallo-brunastro, che conferiscono appunto una colorazione giallognola ai denti. Le carie sono un disturbo molto diffuso tra i bambini, per via di un'igiene orale non sempre accurata.

Denti Gialli nei bambini e denti permanenti

Quando cominciano a svilupparsi nel bambino, i denti permanenti presentano molto spesso una colorazione giallognola

Ciò è dovuto al fatto che, in questa fase, i denti permanenti contengono più dentina, anche in relazione ai denti da latte. Ne conseguenze che il bambino potrebbe presentare denti più bianchi e denti più gialli (perché presenta ancora denti da latte).

Questa alterazione cromatica, tuttavia, non deve allarmare, in quanto con il passare del tempo, i denti permanenti sbiancano naturalmente, assumendo un colore candido e più piacevole alla vista.

Si ricorda che la dentina è naturalmente giallognola. Per questo, se è in grandi quantità o se lo smalto è sottile, dona ai denti un colore tendente al giallo.

Altri articoli su 'Denti Gialli'

  1. Macchie sui denti
  2. Denti bianchi
  3. Sbiancamento Denti
  4. Prodotti sbiancanti per denti
  5. Sbiancamento dei denti con il Laser
  6. Penna Sbiancante per denti più bianchi