Crema per acne: ingredienti e requisiti essenziali

Crema per acne: ingredienti e requisiti essenziali
Ultima modifica 21.02.2024
INDICE
  1. Requisiti di una crema per acne
  2. Ingredienti di una crema antiacne
  3. Creme per acne medicate

Le creme cosmetiche per l'acne rappresentano un valido complemento alla terapia medica. Non dimentichiamo, infatti, che l'acne è una patologia e come tale va curata con l'ausilio di prodotti specifici prescritti dal medico o dallo specialista.

Tuttavia, per garantire alla propria pelle l'idratazione di cui ha bisogno senza accentuare il disturbo, ma anzi, contribuendo ad alleviarlo, può essere utile ricorrere all'uso di creme cosmetiche appositamente formulate per pelli acneiche.

In questo articolo, pertanto, cercheremo di analizzare le creme per acne più efficaci, distinguendo le formulazioni cosmetiche - naturali e non - da quelle farmacologiche che richiedono prescrizione medica.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2023/05/19/acne-meccanica-orig.jpeg Shutterstock

Requisiti di una crema per acne

Le creme cosmetiche per acne attualmente disponibili in commercio sono molte e formulate con diversi ingredienti con altrettanto differenti proprietà. Difatti, se da un lato le creme per l'acne sono nell'ottica di apportare sollievo da tutti i sintomi generati dalle lesioni acneiche (prurito, rossore, comedoni, papulepustole ecc.), dall'altro lato, non possono mancare gli ingredienti che conferiscono idratazione, nutrimento e protezione alla cute che, ricordiamo, sono fondamentali anche in presenza di acne.

D'altro canto, è anche vero che molte delle persone colpite da acne ricercano prevalentemente creme od altri cosmetici che - oltre a conferire sollievo dal problema - siano anche in grado di migliorare l'aspetto della pelle.

Da qui, la presenza sul mercato di molteplici formulazioni, a base di diversi ingredienti, adatte a rispondere alle più diverse esigenze. A questo proposito, una crema per acne dovrebbe possedere i seguenti requisiti:

  • Esercitare un'azione dermopurificante e sebonormalizzante;
  • Avere un effetto rinfrescante;
  • Essere delicata per la pelle;
  • Essere indicata per pelli sensibili;
  • Essere efficace nel stimolare il rinnovamento cellulare;
  • Contribuire a ridurre l'infiammazione delle ghiandole pilo-sebacee;
  • Essere arricchita con agenti idratanti e foto protettivi (filtri UVA e UVB).

Ingredienti di una crema antiacne

Una crema per acne, come già detto, può essere formulata con ingredienti di diversa tipologia ed origine, quali ingredienti naturali (di origine vegetale o minerale) e ingredienti ad azione disinfettante e antibatterica che possono rivelarsi utili per contribuire al controllo dei batteri e, in particolare, del batterio principalmente coinvolto nell'insorgenza di questo disturbo: il Propionibacterium acnes.

Di seguito saranno riportati alcuni esempi di ingredienti che, per le loro proprietà, possono essere incorporati nella formulazione di creme cosmetiche per acne.

Estratto di amamelide

L'estratto di amamelide (Hamamelis virgiliana) è fonte naturale di tannini, acido gallico, flavonoidi e terpeni, principi attivi dalle note proprietà astringenti, disarrossanti e dermopurificanti. Proprio per queste virtù, il fitocomplesso di amamelide viene sfruttato in cosmesi per preparare creme contro l'acne.

Estratto di bardana

Il fitocomplesso estratto dalla radice di bardana (Arctium lappa) è una miniera di acidi caffeici, inuline, mucillagini, fitosteroli e solfonati poliacetilenici dalle proprietà sebonormalizzanti e dermopurificanti. Applicato direttamente sulla pelle acneica (nelle opportune diluizioni), l'estratto di bardana si rivela un eccellente rimedio per placare prurito e rossore provocati dall'acne: le virtù lenitive delle mucillagini in essa contenute rendono questa pianta un ingrediente ideale per preparare creme contro acne ed altri cosmetici dedicati al trattamento di pelli grasse, impure ed acneiche.

Estratto di tè verde

L'estratto delle foglie di tè verde (Camelia sinensis), ricco di tannini, vanta proprietà astringenti, antiossidanti, sebonormalizzanti e dermopurificanti: per questo, il suo fitocomplesso è un ingrediente cosmetico naturale molto richiesto per formulare creme contro l'acne.

Estratto di betulla

Anche l'estratto ottenuto dalle foglie di betulla (Betula alba) è un ingrediente cosmetico naturale piuttosto comune nella realizzazione di creme per acne. Difatti, ad esso sono attribuite proprietà dermopurificanti, sfiammanti, astringenti ed antiossidanti.

Oli essenziali

Anche alcuni tipi di oli essenziali possono essere incorporati come ingredienti all'interno di creme cosmetiche per acne.

Fra quelli maggiormente impiegati per lo scopo rientrano l'essenza di lavanda, cui sono attribuite proprietà antibatteriche e dermopurificanti, e il tea tree oil (olio essenziale di melaleuca), cui sono attribuite proprietà antibatteriche e dermopurificanti.

Caolino

Il caolino è una sostanza minerale dotata di proprietà opacizzanti. Per questa ragione, può essere utilizzato al'interno di creme per acne, soprattutto adatte alle pelli miste o grasse, cosicché la pelle possa apparire meno lucida.

Acido salicilico

L'acido salicilico è un beta-idrossiacido dotato di proprietà esfolianti e, per questo, viene talvolta utilizzato (alle opportune concentrazioni) come ingrediente all'interno di creme cosmetiche per acne.

Creme per acne medicate

Le creme per acne medicate sono veri e propri farmaci - o, talvolta, dispositivi medici - contenenti al loro interno principi attivi specifici che siano in grado di affrontare questa problematica. Fra i principi attivi che possono essere utilizzati all'interno di questo tipo di creme per acne, ricordiamo:

  • L'acido azelaico: si tratta di un acido dicarbossilico dotato di proprietà antibatteriche e batteriostatiche che si espletano anche nei nei confronti di Propionibacterium acnes, batterio ritenuto uno dei responsabili dell'insorgenza di questo disturbo.
  • L'acido salicilico: a concentrazioni più elevate rispetto a quelle impiegate in ambito cosmetico, l'acido salicilico - per via delle sue proprietà esfolianti e cheratolitiche - può essere usato come principio attivo all'interno di creme cutanee per il trattamento farmacologico dell'acne.
  • Il perossido di benzoile: è un principio attivo dotato di proprietà antibatteriche e comedolitiche, estremamente utili nell'ambito del trattamento dell'acne.
  • Antibiotici, come ad esempio, a clindamicina.

Chiaramente, prima di utilizzare le creme per acne medicate, è fondamentale consultare il medico e il dermatologo

Per approfondire: Crema per acne esfoliante, idratante, sfiammante, antibiotica