Come rilassare il sistema nervoso in maniera naturale

Come rilassare il sistema nervoso in maniera naturale
Ultima modifica 29.02.2024
INDICE
  1. Introduzione
  2. Come agisce lo stress
  3. Sintomi dello stress
  4. Come rilassare il sistema nervoso in maniera naturale
  5. Fare esercizi di respirazione
  6. Praticare sport
  7. Dedicarsi a un'attività manuale
  8. Meditare
  9. Chiedere aiuto agli altri

Introduzione

Entro certi limiti, lo stress ha una funzione benefica, aiutando la persona ad attivare le sue risorse e guidandola alla risoluzione dei problemi. Quando diventa eccessivo però arriva ad alterare il sistema nervoso e a provocare tutta una serie di sintomi fisici e psicologici. Fortunatamente esistono diversi rimedi naturali in grado di rilassare il sistema nervoso e dunque di riportare il benessere.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Come agisce lo stress

Lo stress è una risposta del sistema nervoso a stimoli e sollecitazioni esterne, che potenzialmente rappresentano una minaccia per l'organismo.

Il sistema nervoso è quell'insieme di organi, cellule e strutture che hanno il compito di trasmettere i segnali tra le varie parti del corpo, così da coordinarne le azioni e le funzioni, sia volontarie sia involontarie, sia fisiche sia psicologiche. È composto dal cervello, dal midollo spinale, dagli organi di senso e dai nervi.

Quando lo stress è elevato e prolungato produce alterazioni nel sistema nervoso, mettendolo in uno stato di allerta, che alla lunga può essere dannoso e provocare diversi sintomi. Per questo, è importante contrastarlo.

Sintomi dello stress

Come rilassare il sistema nervoso in maniera naturale

  • Fare esercizi di respirazione
  • Praticare sport
  • Dedicarsi a un'attività manuale
  • Meditare 
  • Chiedere aiuto agli altri

Fare esercizi di respirazione

Per calmare il sistema nervoso e promuovere un senso di calma sono ottimi gli esercizi di respirazione. Se lo stress attiva il sistema nervoso simpatico, le pratiche di respirazione stimolano il sistema parasimpatico, che ha l'effetto opposto, suscitando una risposta di rilassamento. A confermarlo anche gli studi sul disturbo da stress post-traumatico, che hanno scoperto come le pratiche che includono anche la respirazione profonda siano in grado di ridurre efficacemente lo stress e l'ansia.

Ecco un esercizio semplice, ma molto benefico: inspirare lentamente e profondamente attraverso il naso cercando di gonfiare l'addome e tenendo una mano delicatamente appoggiata sul ventre. Quindi, espirare lasciando fuoriuscire lentamente l'aria. È ancora meglio se lo si fa a occhi chiusi: così si riesce a isolarsi dal mondo circostante.

Praticare sport

L'esercizio fisico è uno dei modi più efficaci per rilassare il sistema nervoso. Infatti, combatte molti sintomi dello stress, come la pressione alta, la tachicardia, la stanchezza. Inoltre, contribuisce a riequilibrare la produzione ormonale, riducendo i livelli del cortisolo, l'ormone dello stress e favorendo il rilascio delle endocrine, che migliorano l'umore. 

L'American College of Sports Medicine consiglia di fare 30 minuti al giorno di esercizio fisico per eliminare la tensione in eccesso. Per esempio, si può camminare, andare in bicicletta, nuotare o giocare a tennis.

Dedicarsi a un'attività manuale

Per uscire dalla dimensione dell'urgenza e della performance, si consiglia di dedicarsi a un'attività pratica e manuale, come il journaling, ossia lo scrivere un diario personale. In alternativa, ci si può dedicare al giardinaggio o al decupage. L'importante è fare qualcosa che piaccia e che permetta di rallentare e di svuotare la mente.

Meditare

Tutte le pratiche che si basano sulla consapevolezza, la presenza e la meditazione sono di grande aiuto contro lo stress e la disregolazione del sistema nervoso. Infatti, calmano i nervi, placano la mente e liberano i pensieri, aiutando ad accettare l'incontrollabile. Oltre alla meditazione vera e propria, sono utili lo yoga, il tai chi, la visualizzazione e l'immaginazione guidata.

Un esercizio semplice alla portata di tutti? Chiudere gli occhi e immaginare in sequenza i colori rosso, arancio, giallo, verde, azzurro, indaco, viola che si associano rispettivamente al rilassamento fisico, all'emotività, al pensiero razionale, alla pace, all'amore, alla discesa nel profondo dell'anima e al raggiungimento dell'interiorità profonda.

Chiedere aiuto agli altri

Un adeguato supporto sociale migliora la capacità di adattarsi più rapidamente alle situazioni e di rispondere allo stress. Per questo, quando ci si sente tesi e affaticati, è bene parlarne con le persone care, come amici, famigliari o colleghi.

Molti studi hanno dimostrato che coloro che si rivolgono agli altri per chiedere supporto hanno maggiori probabilità di adottare comportamenti sani sotto stress e di essere più fiduciosi e ottimisti riguardo al futuro. Può essere prezioso anche consultare uno psicologo o un professionista della salute mentale.