Caricabatterie portatile: come funziona e quale scegliere

Caricabatterie portatile: come funziona e quale scegliere
Ultima modifica 26.08.2019

A quanti sarà capitato, almeno una volta, che lo smartphone o il tablet si sia scaricato proprio sul più bello, magari mentre si stava per inviare un sms importante o un'email? E a quanti sarà successo di non riuscire a fare una telefonata di ritorno dal lavoro o da una giornata intensa, poiché il display del proprio dispositivo ha segnalato "batteria scarica"?

La batteria dello smartphone, così come quella del tablet, è sempre più sottomessa a carichi pesanti (capacità interne, app scaricate, funzioni del dispositivo), dunque è utile portare sempre con sé un caricabatterie portatile.

I cosiddetti power bank sono quegli accessori, più o meno piccoli, che consentono di ricaricare il telefono o il tablet senza bisogno di una presa di corrente. Ma prima di acquistarli è necessario conoscere alcune caratteristiche:

Caricabatterie portatile come funziona

In commercio esistono power bank di varie dimensioni e da diversi prezzi. Solitamente la loro potenza in uscita oscilla dai 2000mAh a 3000mAh e, maggiore sarà, più velocemente si ricaricherà il dispositivo. Esistono, inoltre, i classici power bank ad un'unica uscita e quelli con più porte che possono essere utili nel caso in cui si debbano ricaricare più smartphone o tablet insieme. Hanno un costo maggiore, ma sono un investimento intelligente per tutta la famiglia.

Per quanto riguarda la loro ricarica, i power bank hanno un cavo che si attacca alla presa di corrente. L'ingresso di questi apparecchi varia da 1Amp a 2.4Amp: maggiore saranno gli ampere, più rapidamente si ricaricherà l'apparecchio.

Ecco quindi 3 caricabatterie portatili per smartphone e tablet.

Caricabatterie portatile potente

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/08/26/caricabatterie-portatile-aukey-orig.jpeg Photo Courtesy

Aukey AiPower è un power bank con un'uscita dedicata fino a 2,4A, sicuro e certificato che permette di ricaricare diversi dispositivi in tutta sicurezza. E' dotato di due porte USB quindi è possibile ricaricare contemporaneamente anche 2 smartphone, 1 smartphone e 1 tablet o 2 tablet. Compatibile con tutti i dispositivi popolari (iPhone, smartphone e tablet Android, altoparlanti Bluetooth).

Caricabatterie portatile solare

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/08/26/caricabatterie-portatile-gnceei-orig.jpeg Photo Courtesy

Se cercate un dispositivo sicuro, efficiente ma anche eco-friendly, ecco Gnceei Power Bank 24000mAh, un caricatore solare ideale per campeggio o escursioni, che si ricarica senza corrente, ma semplicemente con la luce solare ed è pronto all'uso al tramonto. Dotato di 4 porte per ricaricare più dispositivi contemporaneamente, si adatta bene a smartphone e tablet di qualsiasi tipo. Infine questo caricabatterie portatile solare ha 2 luci a LED comodissime per campeggio ed escursionismo.

Caricabatterie portatile compatto

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/08/26/caricabatterie-portatile-easyacc-orig.jpeg Photo Courtesy

Ecco, infine, un caricabatterie di qualità, certificato e compatto, comodo per ogni occasione, da tenere anche in una piccola borsetta. Si tratta di EasyAcc con capacità di 10000mAh, in grado di ricaricare 2 smartphone o 1 tablet alla massima velocità.

 

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Autore

Francesca Demirgian

Francesca Demirgian

Giornalista freelance e web editor
Giornalista freelance, web editor, mamma e moglie multitasking. Laureata in Produzione Culturale, Giornalismo e Multimedialità, si occupa di tematiche quali eventi, cultura, food, wellness