Capelli

Quali sono i trattamenti anti age per capelli e quando farli?

Quali sono i trattamenti anti age per capelli e quando farli?
Ultima modifica 18.03.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. L'importanza dei trattamenti anti age per i capelli
  2. La struttura dei nostri capelli
  3. Come invecchiano i capelli?
  4. Cosa serve ai nostri capelli quando invecchiano?
  5. Quali sono i trattamenti anti age per capelli?
  6. Trattamenti anti age idratanti per capelli
  7. Trattamenti ricostruttivi anti age
  8. Trattamenti antiossidanti per capelli
  9. Consigli anti età per i capelli

L'importanza dei trattamenti anti age per i capelli

La nostra chioma è senza ombra di dubbio uno dei mezzi con cui esprimiamo la nostra personalità e trasmettiamo tutta la nostra vitalità. Proprio come tutto il resto del corpo, però, con l'avanzare degli anni subisce dei cambiamenti notevoli ed è per questo che potremmo chiederci come fare per cercare di contrastare questi inevitabili segni del tempo.

A venirci in aiuto sono i trattamenti anti age per capelli, dei veri e propri toccasana che aiutano la nostra capigliatura a ricevere tutte quelle proteine, vitamine e acidi che il nostro corpo smette di produrre. Non temete, adesso vi forniremo tutte le informazioni necessarie, ma prima vi invitiamo a seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità di bellezza e benessere.

La struttura dei nostri capelli

Per capire quanto possono essere fondamentali i trattamenti anti age, occorre prima fare una piccola digressione su come sono fatti i capelli. Innanzitutto è essenziale sapere che sono composti da una radice, ovvero da una parte intradermica accolta nel follicolo pilifero, e dal fusto, ovvero la parte visibile che possiamo toccare con mano.

La struttura naturale dei capelli è determinata dalla forma del follicolo pilifero e dalla presenza o dall'assenza dei legami di solfuro. Questi ultimi sono dei piccoli "ponti" che uniscono la cheratina, ovvero la proteina che costituisce principalmente i capelli, ai suoi amminoacidi (alaninaleucinaarginina e cisteina).

A completare la struttura dei capelli pensano dei lipidi (trigliceridi, cere, fosfolipidi), dei minerali (magnesio, zinco, ferro, rame), l'acqua e i pigmenti responsabili della colorazione.

Come invecchiano i capelli?

Preso atto della struttura dei capelli, è essenziale sapere che la senescenza della chioma va di pari passo con l'invecchiamento cutaneo. Man mano che gli anni avanzano, infatti, il nostro corpo inizia a produrre meno collagene, proteina essenziale per il volume e il tono della pelle, e meno sebo, barriera "grassa" che protegge la cute.

Il cuoio capelluto subisce i contraccolpi di queste produzioni ridotte e del rallentamento del turnover cellulare diventando, come il resto del tessuto cutaneo, più fragile, secco e meno idratato. Per via della fragilità della pelle anche i follicoli piliferi si indeboliscono e si può riscontrare un diradamento (o addirittura una perdita) dei capelli.

La mancanza di sebo, poi, può far diventare il fusto più sottile e tendente al crespo. L'intero capello subisce anche gli effetti della ridotta produzione di melanina, motivo per cui la nostra chioma prima ingrigisce e poi diventa bianca.

Per approfondire: Capelli grigi: quali sono le cause (oltre l'età)

Cosa serve ai nostri capelli quando invecchiano?

Alla luce di quanto abbiamo detto, occorre tenere bene a mente che i capelli che invecchiano hanno delle necessità e dei bisogni specifici, cui si deve sopperire in modi differenti. Senza dubbio, con l'avanzare dell'età è fondamentale fornire alla nostra chioma:

Come abbiamo già detto, la produzione di collagene si riduce con il passare del tempo: l'uso di integratori e di prodotti cosmetici che contengono questa proteina (o per meglio dire i suoi peptidi) migliora la struttura e la densità dei capelli. Al contempo, integrare la biotina (nota anche come vitamina B7) nella dieta, migliora la resistenza e la lucentezza dei capelli.

Infine, non sottovalutiamo il bisogno di vitamina D, che svolge un ruolo importante nella salute dei follicoli piliferi e nella produzione di nuovi capelli: possiamo assumerla per mezzo di integratori, applicando dei cosmetici che la contengono o esponendoci al sole in modo controllato.

Per approfondire: Routine dei capelli: ecco perché è meglio utilizzare pochi prodotti

Quali sono i trattamenti anti age per capelli?

Collagene, biotina e vitamina D, sì. Ma non solo: è proprio qui che entrano in gioco i trattamenti anti age per capelli. In commercio se ne trovano tanti, di diversi tipi, ma il consiglio è quello di partire dall'analisi della propria chioma e dal tenere presente che, specie con l'avanzare dell'età, i capelli possono cambiare.

Il modo migliore per capire qual è il trattamento giusto per voi sarebbe quello di rivolgersi a un tricologo (o a un dermatologo) che possa esaminare i vostri capelli al microscopio e possa comprenderne le reali necessità. In base a quanto suggerito dalle indagini, potreste aver bisogno di:

Vi precisiamo che i trattamenti anti age non servono solo per i capelli che hanno già iniziato il proprio processo di invecchiamento, anzi: dai 30-35 anni in poi è possibile utilizzarli proprio per evitare che alcuni segni del tempo si mostrino in modo molto più palese ed evidente.

Per approfondire: Acido Ialuronico: cos'è e a cosa serve? Usi e applicazioni

Trattamenti anti age idratanti per capelli

I trattamenti idratanti aiutano a mantenere, come dice il nome, la corretta idratazione del capello. Si trovano in commercio in forma di shampoo, maschere, balsami, spray e oli e generalmente contengono l'acido ialuronico, che aiuta a trattenere l'umidità e riduce la secchezza e la fragilità.

Possono anche contenere glicerina, umettante naturale, estratti vegetali come la camomilla, l'aloe, la lavanda e l'avena e oli naturali come l'olio di argan, l'olio di cocco e l'olio di jojoba che danno nutrimento all'intera chioma.

Trattamenti ricostruttivi anti age

Fra i trattamenti anti age per capelli troviamo anche quelli ricostruttivi. Si trovano in forma di spray e fialette, e generalmente vengono applicati sulla chioma asciutta. Sono particolarmente utili per i capelli danneggiati dall'invecchiamento e dall'uso eccessivo di trattamenti chimici o termici.

Contengono la cheratina, che aiuta a fortificare la struttura capillare, il pantenolo per nutrire e proteggere dai danni ambientali e ceramidi e lipidi, che riducono la porosità e migliorano la lucentezza e la morbidezza.

Per approfondire: Sono questi i colori per sembrare più giovani secondo l'armocromia capelli

Trattamenti antiossidanti per capelli

Infine, i trattamenti antiossidanti sono perfetti per combattere i segni del tempo. Il loro obiettivo principale, infatti, è quello di proteggere i capelli dai danni causati dai radicali liberi, che possono accelerare il processo di invecchiamento. Contengono generalmente vitamine, tra cui la Vitamina E e la Vitamina C (che stimola per altro la produzione di collagene) ed estratti vegetali come quello di tè verde, di semi di uva di mirtillo.

Possono anche includere oli naturali ed estratti di frutta, che forniscono una protezione aggiuntiva contro i danni ambientali.

Consigli anti età per i capelli

Concludiamo questo approfondimento sui trattamenti anti age per capelli precisandovi che per avere davvero dei capelli sani e forti dovremmo rispettare la loro struttura, cercando di mantenere un haircare routine minimal che non ricorra troppo di frequente a trattamenti di styling.

L'haircare routine dovrebbe comprendere, oltre ai prodotti dei trattamenti che vi abbiamo suggerito (fialette, maschere, spray) degli shampoo che contengano alcol cetilico stearilico, acidi grassi a catena lunga che creano un rivestimento protettivo e prevengono la secchezza, e balsami a base di ceramidi, che formano uno strato che li aiuta a mantenere la loro struttura e forza.

Occorre anche ricordare che una chioma sana è diretta conseguenza di una sana alimentazione, di una buona idratazione e di una vita equilibrata che non ceda alle cattive abitudini. Prendiamoci cura di noi e ci prenderemo cura dei nostri capelli, anche mentre stanno invecchiando.

CONDIVIDI: