Struccanti Migliori: Quale Scegliere e Come Usarli

Struccanti Migliori: Quale Scegliere e Come Usarli
Ultima modifica 16.07.2020
INDICE
  1. Perché è importante struccarsi
  2. Struccanti: caratteristiche e modalità d’uso
  3. Come scegliere il proprio struccante
  4. Struccanti per pelle normale o secca
  5. Struccanti pelle mista o grassa
  6. Struccanti pelle sensibile o reattiva
  7. Quando usare lo struccante

Perché è importante struccarsi

La pulizia quotidiana del viso è un gesto di bellezza fondamentale, necessario per rimuovere il make-up e tutte le impurità accumulate nel corso della giornata. Alla sera, in particolare, gli struccanti consentono di rimuovere ogni residuo di make-up, lasciando la pelle morbida, fresca e pronta ad assorbire più facilmente i trattamenti successivi. Se l'operazione del démaquillage non viene eseguita correttamente, i pori della pelle possono ostruirsi e la carnagione può apparire meno luminosa. Gli struccanti devono togliere perfettamente il make-up e pulire a fondo la pelle da impurità e residui di trucco, rispettandola e, nello stesso tempo, apportando tutti benefici di cui ha bisogno.

Struccanti: caratteristiche e modalità d’uso

Il primo passo consiste nello scegliere uno struccante su misura, che meglio si addice alle esigenze del proprio tipo di pelle. I prodotti possono avere diverse caratteristiche, per composizione e texture. Gli struccanti possono essere arricchiti con ingredienti attivi, dotati di proprietà purificanti, adatti a pelli grasse; idratanti, lenitive e addolcenti, per le pelli secche. I detergenti possono anche contenere estratti vegetali, come la camomilla e l'amamelide, per le pelli arrossate e sensibili, o vitamine ed attivi anti-age, per contrastare la formazione delle rughe. Inoltre, un buon prodotto non dovrebbe contenere ingredienti comedogeni. Gli struccanti adatti al viso possono comprendere gel, mousse, latte detergente, saponi e acque micellari. Questi vanno abbinati ad uno struccante idoneo per la zona del contorno occhi, che necessita di prodotti specifici.

Latte detergente

Il latte detergente è un fluido cremoso ideale per rimuovere delicatamente il trucco e le impurità, senza seccare la pelle. Il prodotto rispetta lo strato protettivo della pelle, grazie a ingredienti lenitivi ed emollienti. Il latte detergente deve essere applicato sul viso, quindi rimosso con un dischetto di cotone umido o asciutto. Un tipo di pelle normale-mista deve preferire una formula dalla consistenza leggera, da eliminare con acqua tiepida.

In caso di cute secca, sensibile o reattiva è possibile optare per un prodotto senza risciacquo molto delicato, che contenga principi attivi idratanti, nutrienti ed emollienti.

Dopo il latte detergente, un gesto tipico prevede l'uso del tonico, soluzione a base acquosa o idro-alcolica, con azione rinfrescante e purificante, che permette di eliminare le ultime tracce di trucco. L'evoluzione del latte detergente combina l'azione struccante del prodotto a quella del tonico, nelle lozioni detergenti "2 in 1". Queste formulazioni versatili sono adatte a tutti tipi di pelle.

Gel e Creme Detergenti

Gel struccanti e creme detergenti sono formulazioni a risciacquo, confortevoli e pratiche, che puliscono la pelle grassa/miste o sensibile in profondità lasciandola liscia e uniforme. Dopo aver prelevato una noce di prodotto, si addiziona un po' d'acqua sul palmo della mano, quindi si applica sul viso e si risciacqua.

Mousse detergenti

Le mousse detergenti sono adatte a struccare la pelle quotidianamente, in quanto a base di tensioattivi schiumogeni delicati e non aggressivi. Il loro corretto utilizzo prevede di inumidire prima il viso, quindi massaggiare la schiuma con le mani bagnate, quindi sciacquare abbondantemente. Le mousse detergenti sono ideali per le pelli più giovani e grasse/miste.

Salviette struccanti

Le salviette struccanti sono molto pratiche, efficaci e adatte a tutti i tipi di pelle, ma non consigliate per l'uso quotidiano. Queste sono inibite con soluzioni ad azione detergente senza risciacquo che, con un gesto rapido, struccano ed eliminano le impurità.

Lozioni struccanti

Le lozioni struccanti, leggere e trasparenti, si applicano su tutto il viso e sono adatte a qualsiasi tipo di pelle, soprattutto sensibile e poco truccata. Il loro utilizzo è semplice ed efficace: basta inumidire un dischetto di cotone e passarlo delicatamente sul viso. Per togliere un trucco waterproof, è possibile scegliere una lozione struccante contenente una fase liposolubile, creato appositamente per rimuovere questo tipo di make-up. In alternativa, è possibile scegliere le formulazione bifasiche, costituite da una parte acquosa e una oleosa, da miscelare al momento dell'utilizzo.

Acqua micellare

Le acque micellari sono soluzioni detergenti a base acquosa, che permettono di rimuovere i residui di trucco e le impurità delicatamente viso, occhi e labbra. Il prodotto si basa sulla tecnologia di specifici ingredienti in grado di formare aggregati sferici di molecole di tensioattivi (cioè le micelle), che inglobano le impurità ed eliminano tracce di smog, sebo e make-up.

Le micelle hanno la capacità di orientarsi e di interagire sia con sostanze idrosolubili, che liposolubili; per questo motivo, queste molecole riescono ad "attrarre" lo sporco, asportandolo.

A differenza di altri detergenti per il viso, le micelle non intaccano la barriera idro-lipidica del derma (non eliminano o solubilizzano i lipidi strutturali), garantendo un'azione delicata nel rispetto della fisiologia di viso e contorno occhi. 

Oltre agli elementi base costituiti da acqua e micelle, l'acqua micellare può essere arricchita con sostanze funzionali idratanti e lenitive, ma anche da estratti naturali derivati da piante e minerali.

Grazie alla loro elevata tollerabilità, le acque micellari sono la scelta migliore in caso di pelle sensibile, in quanto consentono di detergere senza provocare irritazioni e con un buon rapporto qualità-prezzo.

Le acque micellari sono capaci di struccare la pelle con un semplice e veloce gesto: basta inumidire un dischetto di cotone e passarlo delicatamente sul viso, senza strofinare.  Di solito, sulle modalità d'uso in etichetta viene riportato se l'acqua micellare non necessita di risciacquo.

Struccanti per occhi

Il contorno occhi è una zona del viso particolarmente fragile e, di solito, truccata molto intensamente. Gli struccanti devono essere specifici per la delicata zona oculare, in cui lo spessore dello strato corneo è minimo. Il prodotto deve sciogliere facilmente il trucco, senza la necessità di strofinare o irritare l'area. Inoltre, deve avere un valore di pH vicino alla neutralità, per essere compatibile con la congiuntiva. I prodotti struccanti per gli occhi tendono a contenere un'alta percentuale di tensioattivi e/o grassi polari, spesso però poco tollerati da coloro che una pelle particolarmente reattiva.

Per un migliore effetto migliore sulla zona perioculare è consigliabile lasciare i dischetti imbevuti di struccante per occhi sopra le palpebre per qualche secondo, in modo da riuscire ad eliminare ogni residuo di trucco.

Come scegliere il proprio struccante

Le varie tipologie di struccanti disponibili in commercio possono differire per l'addizione alla formula di base (ossia alla parte detergente) di ingredienti specifici per ogni tipologia di pelle: normale o secca, sensibile o soggetta ad arrossamenti, mista o grassa.

Struccanti per pelle normale o secca

In caso di pelle normale o secca, lo struccante può apportare una dose extra di vitamine e sostanze idratanti, come l'acido ialuronico. Durante la detersione, questi ingredienti possono contribuire a ricompattare lo strato esterno della cute, in modo da ridare morbidezza e luminosità al viso.

Struccante Bioluma con Acido Ialuronico

Il gel detergente Bioluma è uno struccante viso a base di acido ialuronico. La presenza di questo ingrediente lo rende adatto all'applicazione sulla pelle secca. Oltre all'acido ialuronico, sono presenti dei principi attivi ricavati dalla bava di lumaca e dagli acidi della frutta. In particolare la bava di lumaca contiene allantoina, elastina, collagene, vitamine A, C ed E, proteine naturali, acido glicolico, peptidi e mucopolisaccaridi: un vero concentrato di benessere per la pelle. A completare la formulazione si aggiungono l'estratto di mirtillo e le proteine idrolizzate della seta. L'applicazione è molto semplice, trattandosi di un gel, infatti, non è necessario usare il classico dischetto, ma lo si può far agire creando un po' di schiuma con l'ausilio di un piccolo quantitativo d'acqua.

Struccanti pelle mista o grassa

Quando ci sono impurità ed imperfezioni visibili, tipiche di una pelle mista, grassa ed a tendenza acneica, invece, è possibile scegliere un detergente con principi attivi mirati, come il solfato di rame ed il gluconato di zinco, dall'azione purificante e regolatrice sulla produzione di sebo.

Struccante Bioderma Sebium con gluconato di zinco e solfato di rame

La soluzione micellare Bioderma Sébium H2O è un ottimo struccante per le pelli grasse e impure. Nell'inci, infatti, troviamo sia il gluconato di zinco che il solfato di rame, due principi attivi particolarmente validi quando si parla di cura della pelle grassa. Sébium H2O contiene un complesso seboregolatore brevettato chiamato fluidactiv, che aiuta a normalizzare la qualità del sebo, evitando che i pori si sporchino e si occludano. Questa soluzione micellare può essere utilizzato anche da chi ha la pelle grassa, ma comunque sensibile, perché è un detergente molto delicato. Non c'è neanche bisogno di risciacquarla dopo l'uso.

Struccanti pelle sensibile o reattiva

Lo struccante più adatto alle pelli sensibili o reattive ha un pH fisiologico e svolge un'azione addolcente, resa possibile da ingredienti come l'acqua termale. Inoltre, il prodotto non dovrebbe contenere sapone, alcol, coloranti e parabeni. Lo struccante ideale per le pelli sensibili non dovrebbe contenere sostanze che possono predisporre a reazioni irritative ed allergiche.

Se il viso è soggetto a couperose o arrossamenti, lo struccante più indicato contiene ingredienti e sostanze naturali utili a ricostruire la barriera lipidica di protezione, come la glicerina e l'allantoina. I principi attivi lenitivi riducono, invece, la sensazione di "pelle che tira", spesso associata alla pulizia ed alla rimozione del trucco. Alcune soluzioni funzionano anche come una sorta di "impacco" che lenisce, ripara e decongestiona la pelle irritata e stressata.

Struccante Nuxe con Petali di Rosa

L'acqua micellare con petali di rosa di Nuxe è un'ottima soluzione per chi ha la pelle sensibile, come è specificato anche sull'etichetta del prodotto. Nell'inci, infatti, è inclusa la preziosa allantoina e contiene anche delicati estratti di rosa. Malgrado la sua formulazione delicata, rimuove ogni traccia di trucco e, in virtù della stessa, può essere impiegato anche sulla zona oculare. Le recensioni degli utenti Amazon sottolineano l'ottima riuscita del prodotto, delicato ma allo stesso tempo efficace.

Quando usare lo struccante

La pulizia del viso con lo struccante andrebbe effettuata due volte al giorno. Questo detergente consente di rimuovere le impurità ed ogni residuo di trucco e prepara la pelle alla normale routine della sera; al mattino, invece, la soluzione elimina le cellule morte ed il sebo che si è depositato sulla pelle durante la notte.

Nell'igiene quotidiana, lo struccante è utile per mantenere la pelle pulita ed idratata anche nei casi in cui si faccia uno scarso ricorso al make-up, in quanto prepara il viso ad assorbire più facilmente i trattamenti di bellezza successivi.

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.  

Autore

Giulia Bertelli
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici