Beauty wellness

Smagliature rosa: cosa sono e perché si formano?

Smagliature rosa: cosa sono e perché si formano?
Ultima modifica 16.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cosa sono le smagliature rosa?
  2. Cause e fattori di rischio
  3. Dove compaiono le smagliature rosa?
  4. Sintomi e caratteristiche
  5. Sono pericolose?
  6. Come eliminarle?
  7. Come prevenire le smagliature rosa?

Cosa sono le smagliature rosa?

Le smagliature rosa si manifestano come linee che segnano la pelle e che possono essere leggermente in rilievo e percepibili al tatto.

Più nel dettaglio, le smagliature possono essere definite come cicatrici che compaiono sulla superficie cutanea quando la nostra pelle subisce sollecitazioni eccessive in maniera troppo repentina.

Quando compaiono le smagliature, queste possono assumere una colorazione rosa, rossa, viola, bruna o marrone, in funzione del colore della pelle sulla quale si manifestano. In questa fase vi è la presenza di una componente infiammatoria. Con il trascorrere del tempo, le smagliature entrano nella fase cicatriziale, tendono a perdere la loro colorazione e possono divenire bianche (in questi casi, si parla di smagliature bianche o smagliature mature).

Le smagliature rosa, pertanto, sono smagliature nuove, di recente formazione.

Cause e fattori di rischio

Perché si manifestano le smagliature rosa? Chi è più a rischio di svilupparle?

Come abbiamo detto, le smagliature fanno la loro comparsa quando la nostra pelle subisce sollecitazioni repentine in termini di stiramento o accorciamento dei tessuti. Il risultato di queste rapide alterazioni è la rottura delle fibre elastiche e del collagene presenti nel derma, sostanze fondamentali che costituiscono l'impalcatura che sostiene e sorregge la nostra pelle. Quando la pelle guarisce dopo la rottura delle sopra citate componenti dermiche, si può assistere alla comparsa delle smagliature rosa.

Questi segni sulla pelle possono manifestarsi con maggiore probabilità in determinate situazioni o fasi della vita, quali ad esempio:

Va precisato, tuttavia, che non tutte le persone che si possono trovare nelle suddette situazioni sviluppano smagliature rosa.

Nella comparsa di questi segni, le fluttuazioni dei livelli ormonali sembrano rivestire un certo ruolo. Fra gli altri fattori che possono esporre a un maggior rischio di insorgenza delle smagliature rosa ritroviamo la genetica e la familiarità. In altri termini, vi può essere una più elevata probabilità di comparsa di questi segni se in famiglia anche altre persone hanno sviluppato smagliature.

In alcuni casi, invece, la comparsa di smagliature potrebbe essere causata da un utilizzo prolungato di corticosteroidi per uso topico (ossia, da applicare localmente sulla pelle). Allo stesso modo, pazienti affetti da malattia di Cushing o sindrome di Marfan possono sviluppare questa tipologia di cicatrici sulla pelle. In simili situazioni, le smagliature rosa possono essere diffuse e coprire aree corporee piuttosto vaste.

Dove compaiono le smagliature rosa?

Le smagliature rosa compaiono generalmente su addome, fianchi, glutei, cosce, braccia e seno, benché possano svilupparsi anche in altre aree corporee.

Sintomi e caratteristiche

Le smagliature rosa provocano fastidio?

Come abbiamo detto le smagliature rosa sono di nuova formazione. Nelle prime fasi dopo la loro comparsa, queste possono essere leggermente sopraelevate rispetto al piano cutaneo, quindi essere percepibili al tatto, e in alcuni casi possono causare prurito.

Sono pericolose?

No, le smagliature rosa non costituiscono un problema medico e non sono pericolose per la salute. Tuttavia, molte delle persone che le manifestano le considerano un problema di natura estetica che provoca disagio e di cui vorrebbero sbarazzarsi.

Come eliminarle?

Trattandosi di una forma di cicatrice risultante da un danno cutaneo, le smagliature non possono essere eliminate del tutto. Tuttavia, esistono trattamenti che possono contribuire a ridurne, anche significativamente, la visibilità.

Cosmetici per trattare le smagliature

In commercio è possibile reperire moltissimi prodotti cosmetici pensati per trattare le smagliature. Ciò che bisogna ricordare è che è molto importante intervenire con il loro impiego durante le fasi iniziali, quindi quando i segni sono ancora di colore rosa, rosso, bruno o viola, a seconda dei casi.

I cosmetici per trattare le smagliature sono realizzati con l'intento di favorire e stimolare la rigenerazione delle fibre elastiche e del collagene che si sono danneggiati. Tali cosmetici possono essere formulati in forma di creme, gel o lozioni che vanno massaggiati sulla cute - in corrispondenza delle smagliature rosa - in maniera delicata e fino a completo assorbimento. Per ottenere risultati è importante ricordare che l'applicazione deve essere regolare e costante.

Trattamenti dermatologici e di medicina estetica per trattare le smagliature

Alcuni trattamenti dermatologici e di medicina estetica possono rivelarsi efficaci nel migliorare l'aspetto della pelle riducendo la visibilità delle smagliature rosa. Fra questi trattamenti - che, ricordiamo, devono essere eseguiti solo da medici specializzati - ritroviamo:

  • Il peeling chimico profondo: è un trattamento che viene effettuato mediante l'uso di esfolianti chimici in concentrazioni elevate.
  • La microdermoabrasione: si tratta di un trattamento dermatologico che consiste nella rimozione controllata e superficiale degli strati cutanei più esterni allo scopo di stimolare il rinnovamento cellulare.
  • La dermoabrasione: è una tecnica di medicina estetica simile alla microdermoabrasione ma, rispetto a quest'ultima, agisce più in profondità.
  • La terapia laser: sfrutta l'uso di un laser microablativo frazionato che genera calore in corrispondenza delle smagliature rosa. Il laser agisce in profondità stimolando la sintesi di nuovo collagene e migliorando l'aspetto dei segni in questione.
  • La radiofrequenza medicale: la radiofrequenza in medicina estetica è una tecnica che sfrutta l'azione di onde elettromagnetiche per produrre calore che, propagandosi in profondità fino a livello del derma, è in grado di stimolare l'attività dei fibroblasti, le cellule deputate alla produzione di collagene, fibre elastiche e glicosamminoglicani.

L'abbronzatura rende meno visibili le smagliature rosa?

Generalmente no. Le smagliature rosa, al contrario, tendono a divenire ancor più evidenti quando la pelle si abbronza.

Come prevenire le smagliature rosa?

Prevenire la comparsa di smagliature rosa non sempre è facile, anche per via del fatto che non è possibile prevedere con certezza se questi segni compariranno sulla propria pelle. Nonostante ciò, conoscendone causa e fattori di rischio, vi sono alcuni accorgimenti che è possibile adottare per cercare di ostacolarne l'eventuale insorgenza. In particolare, è fondamentale assicurarsi di mantenere un adeguato peso corporeo attraverso l'adozione di una dieta equilibrata e di un regolare esercizio fisico (così facendo, per altro, si contribuirà al benessere dell'intero organismo e non solo alla prevenzione delle smagliature rosa).

Vi sono anche cosmetici pensati per prevenire la comparsa delle smagliature rosa. Generalmente, questi prodotti sono a base di ingredienti capaci di favorire e stimolare l'elasticità cutanea. Anche in questo caso, vanno applicati sulla cute in corrispondenza delle aree in cui si teme possano svilupparsi le smagliature rosa in maniera regolare e continuativa nel tempo.

NOTA BENE

Se si è in stato di gravidanza, prima di utilizzare qualsivoglia prodotto per prevenire o trattare le smagliature rosa, è necessario chiedere consiglio al medico o al ginecologo.

Per approfondire: Smagliature Rosse: cause, quanto durano e cosa fare
CONDIVIDI: