Capelli

Come possiamo proteggere i capelli al sole?

Come possiamo proteggere i capelli al sole?
Ultima modifica 03.07.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come non rovinare i capelli al sole?
  2. Perché il sole rovina i capelli?
  3. Che effetto fa il sole ai capelli?
  4. Come preparare i capelli all'estate?
  5. Cosa mettere sui capelli prima di andare al mare?
  6. Come gestire i capelli in spiaggia?

Come non rovinare i capelli al sole?

Se vogliamo goderci l'estate senza temere danni collaterali dobbiamo proteggere l'intera chioma con prodotti specifici. Applicare un olio protettivo, una soluzione SPF per capelli e risciacquare le lunghezze con acqua dolce dopo l'esposizione a cloro e sale sono sicuramente buone abitudini, ma non le uniche. Scopriamo insieme nel dettaglio qualche tip in più.

Perché il sole rovina i capelli?

  • Inficia la barriera protettiva;
  • Rende più deboli le cuticole;
  • Irrita il cuoio capelluto;
  • Sbiadisce il colore.

Pur risultando piacevole e aiutandoci con la vitamina D, il sole a causa dei raggi ultravioletti può avere effetti negativi sui nostri capelli, soprattutto quando l'esposizione è eccessiva e non protetta. I raggi UV danneggiano le lunghezze violando la barriera protettiva esterna e causando la rottura delle proteine della cheratina, cosa che indebolisce le cuticole.

Il risultato? Capelli più inclini alla rottura, spenti e sicuramente fragili con una maggiore probabilità di spezzarsi e di formazione di doppie punte.

Oltre ai danni diretti alle proteine del capello, il sole ha impatti sul cuoio capelluto: l'esposizione prolungata potrebbe irritare la zona, specialmente se non protetta adeguatamente, con un cappellino e con prodotti specifici.

Attenzione anche al colore: sia chi ha una tinta sia chi ha una chioma naturale, potrà notare come a cambiare le sfumature non sia solo la pelle ma anche le lunghezze che si sbiadiranno tendendo di più al biondo ma virando verso un giallo caldo.

Per approfondire: Raggi Ultravioletti (UV): cosa sono? Effetti sulla pelle

Che effetto fa il sole ai capelli?

I danni dei raggi UV sono numerosi a partire dalla disidratazione: i capelli, esposti al sole, tendono a perdere umidità andando incontro ad una maggiore secchezza e fragilità.

Anche un maggiore indebolimento con un aumento di capelli persi possono essere una naturale conseguenza. Attenzione poi alla comparsa di doppie punte che sono strettamente collegate a capelli rotti, danneggiati e con una minore idratazione. Chiome spente, opache e poco luminose sono un altro possibile effetto collaterale.

Chiaramente il sole non è da considerare un nemico: fare il pieno di vitamina D aiuta pelle, capelli e benessere generale ma è importante sottolineare quanto l'utilizzo di prodotti con SPF e schermi di protezione e un'esposizione graduale siano di supporto. 

 

Per approfondire: Capelli al Sole - Protezione Solare dei Capelli

Come preparare i capelli all'estate?

  • Tagliare le doppie punte
  • Nutrire i capelli con una hair routine idratante
  • Proteggere i capelli dal sole con solari
  • Non stressarli con strumenti di styling
  • Prestare attenzione ai danni di cloro e acqua salata
  • Seguire un'alimentazione bilanciata

Sono diversi i metodi che possiamo utilizzare per preparare i capelli all'estate. Al primo posto mettiamo uno stile di vita equilibrato: attenzione quindi alle diete ipocaloriche che potrebbero togliere nutrimento al capello, meglio prediligere sempre un piano bilanciato.

Prima di partire per le vacanze si possono mettere in piano alcuni stratagemmi: tagliare le doppie punte e dare una spuntatina per togliere la parte rovinata e poi fare trattamenti nutrienti per capelli spaziando dalle maschere a casa alla cheratina presso un salone specializzato.

Quando ci si espone al sole, usare un olio solare è fondamentale. In più, sia in piscina sia al mare, risciacquare le chiome dopo il bagno aiuta a mantenere sani e forti i capelli. Attenzione come ultimo step all'asciugatura: proviamo a limitare l'utilizzo di piastre e altri strumenti di styling che stressano ulteriormente le lunghezze.

Cosa mettere sui capelli prima di andare al mare?

  • Un solare protettivo ad hoc per capelli con SPF per proteggere dagli UV
  • Maschere e trattamenti ristrutturanti nei giorni che precedono la vacanza

Ci sono due modi che possiamo utilizzare per proteggere i nostri capelli dai danni del sole. Poco prima dell'esposizione diretta al sole possiamo utilizzare un solare per capelli in grado di schermare lunghezze e punte dai danni dei raggi UV provando a limitare la fragilità, la secchezza e le altre problematiche. Proprio come facciamo per la pelle, possiamo anche iniziare in modo preventivo qualche giorno prima, in questo caso utilizzando maschere e trattamenti ad hoc con contenuti importanti di oli protettive e cheratina per rafforzare e proteggere.

Come gestire i capelli in spiaggia?

  • Sciacquarli con acqua dolce non appena possibile;
  • Optare per acconciature raccolte ma morbide;
  • Riapplicare lo spray solare ogni due ore o dopo il bagno;
  • Fare delle pause tra un'esposizione solare e l'altra.

Ci sono diversi consigli che si possono mettere in pratica per provare a schermare i capelli dai danni dei raggi UV e non solo. Il primo è quello di sciacquarli con acqua dolce subito dopo aver fatto il bagno in mare o in piscina. Sia il sale, sia il cloro, possono causare danni ai nostri capelli e in special modo alle lunghezze che risulteranno più secche, opache e facili a spezzarsi.

Se si hanno chiome folte e lunghe, tenerli legati può essere un sollievo ma è bene ricordare quanto le acconciature troppo strette e tirate possano causare le rotture delle lunghezze e una maggiore fragilità: ecco perché un raccolto morbido è da preferire. Usare un prodotto ad hoc che protegga i capelli dal sole è importante ma è altrettanto importante riapplicarlo più volte.

Proprio come si fa con la crema solare, andrebbe rimesso ogni 2 ore circa oppure dopo il bagno. Anche indossare un cappellino e fare delle pause provando a stare un po' all'ombra può essere una buona idea. 

Se ciò che ti abbiamo detto ti è risultato utile, ti consigliamo anche di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: