Beauty wellness

Palla da yoga facciale: cos'è e quali benefici dà

Palla da yoga facciale: cos'è e quali benefici dà
Ultima modifica 28.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Palla da yoga facciale: tutti i benefici dei massaggi giusti
  2. Che cos’è la palla da yoga facciale?
  3. Quali sono i benefici?
  4. Come si usa?
  5. Quali sono gli esercizi consigliati?
  6. Come fare i massaggi con la palla da yoga facciale?

Palla da yoga facciale: tutti i benefici dei massaggi giusti

Lo yoga facciale è una pratica benefica che, se coadiuvata dai giusti prodotti anti-age, ti permette di rallentare gli effetti visibili dell'invecchiamento cutaneo. Praticare yoga facciale può richiedere un po' di esercizio, ma per fortuna esistono sul mercato una serie di strumenti per facilitare i movimenti e semplificare gli esercizi.

In questo articolo parliamo della palla da yoga facciale, uno strumento capace di rivoluzionare per davvero la tua routine di esercizi facciali. Prima, però, ti ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornata su tutte le novità su benessere, bellezza e salute.

Che cos’è la palla da yoga facciale?

Conosciuta anche come Face ball, o Mini yoga ball per il viso, la palla da yoga facciale è una sfera morbida in PVC che si passa sul viso e riscalda i muscoli, allevia le tensioni e migliora il tono muscolare portando anche al drenaggio dei liquidi.

Non è solo un piccolo riscaldamento di 2-3 minuti pensato per favorire l'assorbimento dei prodotti idratanti e nutrienti, ma è anche uno strumento davvero interessante per chi sta cercando di facilitare le pratiche di ginnastica facciale per ridurre i segni del tempo.

Lo sfregamento della superficie liscia e soffice garantisce risultati rapidi. Alcuni studi sullo yoga facciale garantiscono risultati visibili in pochi mesi di esercizio costante.

Le palle da yoga di qualità sono realizzate in PVC e sono prive di sostanze chimiche dannose come il latex, il piombo e i BPA (plastiche potenzialmente dannose per la salute).

Per approfondire: Ginnastica facciale: cosa è, come farla e quali sono i suoi benefici

Quali sono i benefici?

Lo yoga facciale, combinato ai giusti strumenti per rendere più facile, divertente e piacevole il rituale di esercizi, comporta una serie di benefici concreti per il viso. Si comincia a fare yoga facciale il prima possibile, così da consolidare un rituale da eseguire 3-4 volte a settimana, mentre ci si prende cura del proprio viso e corpo in un più ampio concetto di mindful skincare.

Questa sfera si passa sul viso con movimenti precisi, che andremo a vedere, e con l'uso costante apporta una grande quantità di benefici:

  • Rilascia le tensioni localizzate. Sei una persona che tende ad arricciare spesso la fronte, o a storcere la bocca? Questi movimenti, spesso dettati dallo stress quotidiano, finiscono col passare del tempo per scavare delle rughe sul viso. La palla da yoga facciale aiuta a distendere la pelle, rilassando i muscoli del viso e permettendogli di tornare alla sua espressione pacata e naturale.
  • Conferisce un effetto lifting naturale. Il massaggio della sfera aiuta a distendere la pelle, riattiva la circolazione e rimpolpa la pelle svuotata, conferendo alla pelle un aspetto pieno, ma non gonfio.
  • Tonifica il viso attraverso l'esercizio dei muscoli facciali, che pur essendo piccoli, giocano un ruolo importante nel contrastare gli effetti visibili del tempo che passa. Un uso costante della palla da yoga facciale aiuta a mantenere l'elasticità della pelle e previene i cedimenti.
  • Riduce la sensazione di gonfiore al viso, specialmente nella stagione più calda.

In linea generale, combinare lo yoga facciale con questa palla crea una potente sinergia rimpolpante, liftante e soprattutto rilassante.

Come si usa?

La sfera da yoga facciale si può usare da soli, in autonomia, o può essere utilizzata da un esperto massaggiatore in maniera da massimizzarne gli effetti.

  • Usa la palla da yoga facciale su pelle pulita, senza trucco, direttamente dopo la detersione;
  • Piazza la palla al centro dei muscoli che vuoi trattare, poi esegui dei movimenti rotatori morbidi, dal basso verso l'alto.
  • Pulisci la palla con acqua calda e un sapone delicato dopo ogni uso.
  • Asciugala bene.
Per approfondire: 10 esercizi di yoga facciale che funzionano veramente per la pelle del viso e del collo

Quali sono gli esercizi consigliati?

Sappiamo cos'è la palla da yoga, quali sono i suoi benefici e come prepararci al suo uso, ma ora andiamo al dunque: quali sono gli esercizi che si possono fare e che possono darci un effetto anti-age e rassodante? Eccone alcuni:

  • Esercizio per l'ovale: toccati il viso con le mani per identificare i punti in cui l'ovale appare più contratto o in cui ti sembra che la pelle stia tendendo a cedere. Applicata poi la sfera con dolcezza facendola roteare per circa 15-20 secondi, così da creare una sensazione di immediato sollievo e benessere. Ripeti per 5 volte;
  • Esercizio per la fronte: applica la sfera al centro della fronte e falla scivolare da una tempia all'altra. Esercita una leggera pressione, in maniera che la sfera si appiattisca leggermente, ed esegui un movimento contrario al precedente; ripeti per circa 10 volte;
  • Esercizio per gli zigomi: la sfera in questo caso va applicata alla base del mento e va fatta scivolare dolcemente dal basso verso l'alto, senza però tornare indietro. Ripeti per 5 volte;
  • Esercizio per la zona nasolabiale: in quest'area gli esercizi sono simili a quelli per gli zigomi, ma occorre partire dall'angolo della bocca e applicare una pressione leggermente più decisa. Anche in questo caso occorre ripetere per circa 5 volte;
  • Esercizio per il collo: parti dalla base del collo ed esercita una debole pressione sulla parte interessata. Lascia per qualche secondo e, quando rilasci, esegui un movimento verso l'alto con la sfera così da rilasciare tensioni che spesso si localizzano in quest'area.

Se senti che l'attrito della palla da yoga è troppo forte, applica una crema viso leggera, a rapido assorbimento, e ripeti il trattamento sia da una parte che dall'altra del viso.

Come fare i massaggi con la palla da yoga facciale?

Infine, non possiamo che concludere parlando del fatto che la palla da yoga può essere usata anche per fare dei massaggi. I movimenti sono del tutto simili a quelli che si fanno eseguendo gli esercizi e in linea di massima devono sempre andare dal centro del volto verso l'esterno, ma ci sono tre differenze:

  • Applicazione del prodotto prima del massaggio: è consigliato l'uso di un olio che, a differenza della crema degli esercizi, non deve essere necessariamente a rapido assorbimento. La texture scivolosa di questo prodotto, infatti, evita frizioni e rende più delicato il massaggio;
  • Delicatezza: quando si massaggia il viso con questo strumento non occorre esercitare particolare pressione, perché l'obiettivo finale non è tanto l'effetto lifting quanto la riattivazione del microcircolo;
  • Tempo: mentre gli esercizi devono essere ripetuti per un po' di volte e poi richiedono un tempo di recupero perché puntano a tonificare i muscoli, il massaggio è molto più delicato e può essere fatto per più tempo.

I massaggi con la palla da yoga facciale possono essere fatti prima della nostra consueta skincare e possono essere decisivi per sgonfiare un viso affaticato.

CONDIVIDI: