Skincare

I benefici della notox skincare, la beauty routine anti-age senza aghi e botox

I benefici della notox skincare, la beauty routine anti-age senza aghi e botox
Ultima modifica 10.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Perché la notox skincare è un'ottima alleata di bellezza?
  2. Cos'è la notox skincare?
  3. I principi attivi per l'effetto lifting
  4. Cosa sono i peptidi di collagene?
  5. L'acido ialuronico per la notox skincare
  6. Retinoidi, sostanze anti-age
  7. Le azioni dell'acido glicolico
  8. Come si applicano i prodotti della beauty routine notox?
  9. I massaggi per massimizzare gli effetti

Perché la notox skincare è un'ottima alleata di bellezza?

Ottenere tutti i benefici liftanti di un trattamento con aghi e tossine, ma senza correre da un medico (o da un chirurgo) estetico: può sembrare una promessa azzardata e quasi magica, ma in realtà è proprio ciò che pare riesca a ottenere chi ricorre alla notox skincare.

Questa nuova tendenza gioca sull'uso sapiente di cosmetici specifici, che possono avere effetti anti-age, rimpolpanti, volumizzanti o schiarenti in grado di modellare e ridefinire le varie aree del viso, senza usare bisturi o iniezioni. Naturalmente, come tutte le beauty routine che si rispettino anche la notox skincare ha le sue regole da seguire, ma prima farvi scoprire ogni dettaglio, vi ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità di benessere e bellezza.

Cos'è la notox skincare?

La notox skincar comprende una serie di trattamenti dermocosmetici non invasivi e ad azione rapida capaci di regalare una pelle luminosa e giovane. Tutto grazie all'uso sapiente di cosmetici all'avanguardia con formulazioni che permettono di penetrare negli strati cutanei contrastando cedimenti e lassità cutanea provocati dal processo d'invecchiamento cutaneo. Nello specifico i complessi attivi svolgono un'azione che rimpolpa e ricompatta la pelle del viso.

I principi attivi per l'effetto lifting

Come abbiamo appena detto la notox skincare si basa sull'uso di cosmetici i cui effetti liftanti, volumizzanti e antiage sono conclamati. Questo è dovuto al fatto che nelle formulazioni dei suddetti prodotti si trovano specifici principi attivi, in particolare: 

  • Peptidi di collagene;
  • Acido ialuronico;
  • Retinoidi;
  • Acido glicolico.

Oltre a questi principi attivi, che adesso vedremo più nel dettaglio, nei prodotti di questa routine di bellezza è possibile trovare anche caffeina, che ha proprietà antinfiammatorie e drenanti in grado di ridurre il gonfiore e a migliorare la circolazione conferendo alla pelle un aspetto più tonico.

Ma non solo: i cosmetici notox possono anche contenere estratti botanici e oli vegetali come l'olio di rosa mosqueta, l'olio di jojoba e l'olio di argan, ricchi di antiossidanti e acidi grassi essenziali che possono nutrire e idratare la pelle, migliorandone l'elasticità e la luminosità.

 

Cosa sono i peptidi di collagene?

A partire dai venticinque anni d'età il corpo inizia a subire gli effetti del processo d'invecchiamento. La pelle appare meno tonica e secca, ma soprattutto iniziano ad apparire le prime rughe.

Ciò è dovuto al fatto che in questo periodo della vita nell'organismo avviene una drastica diminuzione della sintesi del collagene. Questa sostanza costituisce, di fatto, l'impalcatura della pelle (ma anche di muscoli, ossa e tendini), perciò la sua mancanza provoca un vero e proprio "cedimento" della pelle del viso, causando lassità.

Alcuni studi hanno scoperto che determinate parti del collagene, chiamate peptidi, sono più biodisponibili di altre e hanno la capacità di stimolare il corpo a produrre il collagene. I cosmetici a base di peptidi di collagene, in particolare le creme, svolgono un'azione mirata, regalando turgore ed elasticità alla pelle.

L'ideale, per potenziare l'azione di questi cosmetici, sarebbe scegliere una formulazione che comprenda anche sostanze capaci di favorire la sintesi nel collagene nell'organismo, come la vitamina C o la Centella asiatica. Ma anche antiossidanti ottimi per ostacolare la naturale degradazione del collagene.

L'acido ialuronico per la notox skincare

L'acido ialuronico è il componente fondamentale del derma ed è in cosmetica un ottimo idratante e antirughe. Le creme a base di acido ialuronico permettono di donare morbidezza ed elasticità alla pelle, contrastando i segni dell'invecchiamento cutaneo e idratando l'epidermide in profondità.

Per approfondire: Acido Ialuronico: cos'è, usi e caratteristiche

Retinoidi, sostanze anti-age

Il retinolo è senza dubbio il retinoide più famoso, ingrediente principale della notox skincare, ideale per contrastare la comparsa di rughe e macchie scure. Si tratta infatti di un derivato della vitamina A e la sua efficacia per combattere l'invecchiamento cutaneo è stata dimostrata da diversi studi tra cui Human Skin Aging and the Anti-Aging Properties of Retinol.

La vitamina A infatti è già presente nell'organismo dove favorisce il rinnovamento cellulare e il benessere della pelle. Applicato sulla pelle sotto forma di siero, il retinolo viene convertito in acido retinoico tramite processi di ossidazione che gli permettono di agire sulla cute.

A livello superficiale, in particolare, il retinolo agisce come un esfoliante, rimuovendo le cellule morte e stimolando la produzione di acido ialuronico, elastina e collagene.

Per approfondire: Retinolo: quanto ci mette a fare effetto?

Le azioni dell'acido glicolico

Essenziale, infine, l'uso di creme, sieri e maschere a base di acido glicolico, una sostanza dall'effetto esfoliante in grado di rendere la pelle più liscia, eliminare discromie, rughe superficiali e macchie scure.

La molecola dell'acido glicolico infatti permette di velocizzare il processo chimico che riguarda i fibroblasti, stimolando la produzione di collagene ed elastina nella pelle.

Sotto forma di siero o crema, l'acido glicolico va applicato sulla pelle detersa e asciutta, massaggiando con delicatezza per favorire l'assorbimento. I risultati si vedranno poi con il tempo e grazie a costanza e giusta applicazione portando ad un colorito omogeneo, pelle levigata, liscia e luminosa.

Come si applicano i prodotti della beauty routine notox?

Ma qual è l'ordine giusto per una corretta skincare notox? In realtà il principio a cui ispirarsi è quello della layering routine, partendo dal detergente per poi procedere in ordine con i prodotti con texture leggere ma al contempo ricchi di principi attivi, seguendo questi step:

  1. Detersione;
  2. Applicazione di un tonico;
  3. Applicazione di un siero acquoso;
  4. Applicazione di un siero gelatinoso;
  5. Applicazione del contorno occhi;
  6. Applicazione di una crema.

Come sempre il primo passo è la detersione e sarebbe bene usare saponi arricchiti con oligominerali e con formulazioni leggere, ideali per donare morbidezza e turgore alla pelle.

Il secondo passo è l'applicazione di un tonico viso a base acquosa (ovvero privo di alcol), che rimuove i residui di sporco, idrata e lenisce: questo step è essenziale perché consente di ripristinare il prezioso microbioma cutaneo, facilitando l'azione dei trattamenti sull'epidermide.

Tocca poi ai sieri: prima quelli a base acquosa (come quelli all'acido ialuronico), poi quelli leggermente più gelatinosi, come quelli al collagene o alla niacinamide. Questo ordine di applicazione è ideale per ricompattare il derma e aumentare la densità cutanea, migliorando visibilmente l'aspetto della pelle del viso e minimizzando le rughe.

Infine andrebbe applicata una crema viso antiage, perfetta per contrastare i segni dell'invecchiamento cutaneo. Al mattino, però, prima di uscire di casa, sarebbe bene aggiungere un ulteriore passo e applicare anche una protezione solare.

I massaggi per massimizzare gli effetti

Il massaggio per applicare i prodotti è efficace almeno quanto i cosmetici stessi. Per rendere la notox skincare ancora più efficace prepara la pelle prima dei trattamenti, usando un olio vegetale naturale con proprietà detergenti o struccanti. Usa il pollice e l'indice per afferrare la pelle poi, partendo dalla zona del collo sotto la mandibola muoviti verso l'esterno.

A questo punto segui la linea immaginaria che parte dall'angolo della bocca e arriva sino all'orecchio, concentrandoti sulle linee d'espressione, sia naso-labiali che sulla fronte e sugli angoli degli occhi. Un altro momento perfetto per massaggiare è quello dell'applicazione della crema: effettua dei movimenti circolari dal centro del volto verso l'esterno e dal basso verso l'alto.

CONDIVIDI: