Skincare

Mindful skincare per portare bellezza alla pelle e alla mente

Mindful skincare per portare bellezza alla pelle e alla mente
Ultima modifica 18.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Mindful skincare, per prendersi cura della pelle e della mente
  2. Come funziona la mindful skincare
  3. Detergere via la giornata
  4. Mindful skincare: prediligere ingredienti naturali
  5. Bellezza lenta: prendersi un momento per se stesse

Mindful skincare, per prendersi cura della pelle e della mente

Quando la routine di bellezza dona sollievo sia alla pelle che alla mente, si può parlare di mindful skincare. Questa pratica, sempre più popolare e diffusa, riconosce la connessione profonda tra pelle e mente, offrendo un rituale che coniuga benefici per entrambe.

Se vuoi introdurre più elementi di mindful skincare alla tua regolare cura della pelle, continua a leggere. Prima, però, ti ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornata su tutte le novità su benessere, bellezza e salute.

Come funziona la mindful skincare

In un mondo che corre sempre più veloce, cambia e si evolve, l'importanza della bellezza, dentro e fuori, è sempre più centrale nelle vite di chi è alla ricerca del vero benessere. Non solo guardarsi allo specchio e piacersi, dunque, ma anche trovare le risorse per ricercare la bellezza dentro di sé, e nel mondo che ci circonda.

Il settore del beauty si evolve velocemente, e in questi anni l'attenzione è rivolta, tra le altre cose, alla ricerca di un approccio più olistico, capace di combinare rituali di cura della pelle senza distogliere l'attenzione dalla propria salute mentale.

La mindful skincare invita a cambiare le proprie abitudini affinché il momento dedicato alla pelle possa includere anche il giusto nutrimento per la mente. Non si tratta solo di applicare prodotti, dunque, ma di introdurre i rudimenti della psicodermatologia.

Secondo la ricerca "Basic aspects of psychodermatology",  alcuni fenomeni cutanei o problemi dermatologici emergono proprio dalla stretta interazione tra mente e pelle. Emozioni forti o destabilizzanti o situazioni di forte stress sono fonte non solo di dolore, ma possono agire sulla pelle, invecchiandola precocemente o facendola addirittura ammalare.

Nella ricerca "Stress and the skin" viene spiegato come lo stress emotivo può influire, rivelare o esacerbare una certa quantità di problemi dermatologici, come psoriasi, dermatite atopica, prurito, alopecia areata, dermatite seborroica, rosacea. Sebbene la connessione tra questi problemi e la mente sia stata stabilita, questa branca relativamente nuova della scienza deve ancora approfondire tutte le implicazioni della connessione tra mente e pelle.

Per approfondire: Perché dovremmo adottare la skincare neuroglow per far felici corpo e mente

Detergere via la giornata

Praticare la mindful skincare significa introdurre nel proprio rituale quotidiano di bellezza della pelle tutte quelle tecniche di meditazione, mindfulness e respirazione che aiutano a radicare i pensieri nel presente, nel momento attuale.

Distogliere l'attenzione dalle fonti di preoccupazione, così come liberare la mente dalle ipocondrie che riguardano lavoro, famiglia o incombenze varie si sposa alla perfezione con il momento di skincare. Questi 10-15 minuti che dedichi ogni giorno alla bellezza del viso e, attraverso la mindful skincare, anche della mente.

La detersione, per esempio, non riguarda solo la pulizia dei pori e la rimozione delle impurità o residui di trucco. Potrebbe anche essere un'opportunità per purificare la mente. Inizia e concludi il tuo rituale di detersione con un respiro profondo, trattenendo l'aria dentro per qualche secondo prima di rilasciarla. A questo punto, svuota del tutto i polmoni e lascia passare 3-4 secondi prima di prendere un altro respiro.

Sfrutta la profumazione dei prodotti per la cura della pelle per rendere la respirazione controllata ancora più efficace, inalando le fragranze naturali dei prodotti che hai scelto per il tuo tipo di pelle. In questo modo sarà più facile "detergere via la giornata", non solo dalla pelle, ma anche dai pensieri.

Mindful skincare: prediligere ingredienti naturali

Un altro aspetto importante della mindful skincare è quello che riguarda l'uso di prodotti ricchi di ingredienti naturali, biodisponibili (facili da assorbire) e caratterizzati da una profumazione priva di connotazioni chimiche. Questa routine di bellezza predilige prodotti con INCI puliti, sicuri e soprattutto rassicuranti, come oli naturali o burri a base di ingredienti ricchi e buoni per la pelle.

Tenendo sempre in considerazione i consigli del dermatologo e il tipo di pelle che si deve trattare, la mindful skincare introduce anche qualche elemento di aromaterapia. Secondo questa disciplina olistica, alcune profumazioni incentiverebbero il benessere della mente.

Pensiamo per esempio all'azione rilassante di qualche goccia di olio essenziale di lavanda, capace di sprigionare un profumo delizioso. I profumi agrumati, invece, esercitano sul cervello una stimolazione rinvigorente, ideale per iniziare al meglio una giornata difficile. Il sistema olfattivo è direttamente connesso al cervello e può essere stimolato secondo i principi dell'aromaterapia.

Per approfondire: Quando inizia l'invecchiamento cutaneo e cosa fare per rallentare il processo

Bellezza lenta: prendersi un momento per se stesse

Infine, il concetto di mindful skincare include anche il concetto di "bellezza lenta", o "slow beauty", un'idea in forte contrapposizione con l'abitudine di molte donne di trovare scorciatoie o soluzioni rapide a problemi della pelle.

La skincare lenta incoraggia a prendersi cura di sé, a staccare per qualche minuto dalla frenesia del mondo che ti circonda. È un invito a riscoprire il piacere di ogni step del rituale di bellezza, assaporare il momento in quanto coccola rivolta a te stessa e non solo come un'attività che si compie per ottenere un risultato.

Mindful skincare significa riappropriarsi del proprio tempo, ma anche della propria bellezza. Trovare il giusto respiro tra uno step e l'altro, prendersi i minuti necessari per scoprirsi, amarsi e accettare anche i piccoli difetti che potresti notare davanti allo specchio.

È un concetto importante perché interpreta la bellezza come un viaggio, e non come una destinazione da raggiungere.

CONDIVIDI: