Skincare

Tutto sul massaggio Gua Sha e i suoi benefici per la pelle

Tutto sul massaggio Gua Sha e i suoi benefici per la pelle
Ultima modifica 11.03.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Massaggio Gua Sha cosa è? Origine e benefici
  2. Cosa è il massaggio Gua Sha?
  3. A cosa serve il massaggio Gua Sha?
  4. Come fare il massaggio con il Gua Sha?
  5. Cosa mettere prima del Gua Sha?
  6. Quante volte fare il massaggio Gua Sha?

Massaggio Gua Sha cosa è? Origine e benefici

La sua popolarità aumenta di anno in anno, complici anche i social media: il massaggio Gua Sha è un trattamento per il viso e per il corpo che affonda le sue radici nella medicina tradizionale cinese. Proprio secondo i principi della medicina cinese, il nostro chi (energia) deve fluire in tutto il corpo perché ci si possa sentire a meglio, si possa essere in salute e si possa avere un aspetto sempre sano.

Quando il chi "ristagna" in alcune aree, occorre intervenire: è qui che entra in gioco il massaggio Gua Sha, che stimola con un apposito strumento le zone dove l'energia si è accumulata per aiutare a migliorarne la circolazione e promuovere la guarigione. Tutto ciò può sembrare quasi mistico, ma la verità è che ci sono diversi studi che dimostrano che il Gua Sha è benefico: ne parleremo nel dettaglio, ma prima vi invitiamo a seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità di bellezza e benessere.

Cosa è il massaggio Gua Sha?

Come abbiamo già detto, il Gua Sha è un massaggio che nella medicina tradizionale cinese è mirato a ridurre gli accumuli di chi, ma a livello globale si può dire che viene usato per drenare, rassodare e tonificare la pelle. Come spiega lo studio Gua sha, Jade Roller, and Facial Massage: Are there benefits within Dermatology? pubblicato sul Journal of Cosmetic Dermatology, la pressione applicata ha molteplici effetti sulla pelle e viene calibrata in base alle esigenze e al livello di comfort.

Il termine "Gua Sha" deriva dalla parola cinese "gua", che significa "raschiare", e "sha", che si riferisce ai depositi tossici presenti nei tessuti. Come abbiamo già accennato, durante il trattamento viene applicata una leggera pressione sulla pelle utilizzando degli strumenti, che spesso sono dei roller, dei cucchiai e delle nuvolette realizzati in giada, quarzo o corno di bufalo.

Il massaggio praticato con questi strumenti aiuta a stimolare la circolazione sanguigna e linfatica e a liberare le tossine accumulate nei tessuti. I movimenti e gli strumenti usati per fare il massaggio Gua Sha cambiano in base al punto che si sta trattando: sul viso, per esempio, viene spesso utilizzato il roller che è più delicato e non strofina eccessivamente la pelle.

In linea generale, chi pratica questo massaggio si muove sul corpo con movimenti fluidi, applicando dei sieri, delle creme, degli oli o delle lozioni delicate. 

A cosa serve il massaggio Gua Sha?

Il massaggio Gua Sha offre una serie di benefici per la pelle e il corpo, tra cui:

  • Miglioramento della circolazione: come afferma la ricerca The effect of Gua Sha treatment on the microcirculation of surface tissue: a pilot study in healthy subject pubblicata sulla rivista scientifica NIH-Pubmed, la pressione esercitata durante il massaggio Gua Sha aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e linfatica, promuovendo il flusso di ossigeno e nutrienti ai tessuti e facilitando l'eliminazione delle tossine;
  • Riduzione dell'infiammazione: secondo altri studi, tra cui Using Guasha to treat musculoskeletal pain pubblicato sulla rivista scientifica CmJournal - Biomed, il massaggio Gua Sha può aiutare a ridurre le infiammazioni, il dolore cronico e i gonfiori favorendo il drenaggio dei liquidi accumulati nei tessuti e alleviando la sensazione di gonfiore e congestione.
  • Tonificazione della pelle: l'azione di "frizionamento" della pelle durante il massaggio Gua Sha può aiutare a tonificare i muscoli facciali e a ridurre la tensione accumulata durante la giornata, promuovendo un aspetto più tonico e levigato della pelle.
  • Riduzione delle rughe e dei segni dell'invecchiamento: utilizzato regolarmente, il massaggio Gua Sha può contribuire a ridurre l'aspetto delle rughe e dei segni dell'invecchiamento, stimolando la produzione di collagene e migliorando l'elasticità della pelle.
Per approfondire: Rughe: perché si formano? Tipi e rimedi

Come fare il massaggio con il Gua Sha?

Posto che sarebbe sempre meglio affidarsi a un massaggiatore esperto che sappia usare con perizia gli strumenti del Gua Sha, è bene sapere che questo trattamento può essere eseguito anche a casa, naturalmente dopo aver acquistato gli appositi strumenti. In ordine, gli step da seguire sono:

  • Preparazione della pelle: pulisci e idrata la pelle del viso o del corpo con un olio o una crema idratante leggera.
  • Scelta dell'utensile: scegli un utensile Gua Sha in pietra o giada con una forma adatta alla zona che desideri trattare.
  • Applicazione della pressione: applica una leggera pressione sulla pelle utilizzando l'utensile Gua Sha, muovendolo delicatamente lungo le linee del viso o del corpo in movimenti ascendenti e verso l'esterno.
  • Ripetizione dei movimenti: ripeti i movimenti di strofinamento per alcuni minuti, concentrando l'attenzione sulle aree che necessitano di maggiore attenzione o che presentano tensione o congestione.

Dopo il massaggio Gua Sha sarebbe anche consigliata l'applicazione di un altro velo di olio o di crema idratante sulla pelle, da applicare con piccoli movimenti circolari, per nutrirla e proteggerla.

Cosa mettere prima del Gua Sha?

Prima di iniziare il massaggio Gua Sha, è fondamentale preparare adeguatamente la pelle per massimizzare i benefici e garantire un'esperienza confortevole. Applicare un olio o una crema idratante leggera sulla pelle è un passaggio cruciale in questa preparazione.

Utilizzare un olio o una crema idratante prima del massaggio Gua Sha aiuta infatti a fornire idratazione profonda alla pelle, preparandola per il trattamento. L'idratazione è fondamentale per mantenere la pelle morbida, elastica e ben idratata, garantendo che l'utensile Gua Sha possa scivolare facilmente sulla pelle senza causare attrito o irritazione.

L'applicazione di un olio o una crema inoltre crea un cuscinetto protettivo che riduce l'attrito durante il massaggio. Questo facilita il movimento dell'utensile Gua Sha sulla pelle, consentendo di eseguire i movimenti con maggiore fluidità e precisione. Inoltre, l'olio o la crema aiutano a prevenire che l'utensile si impigli nei capelli o causi irritazioni cutanee.

Ultimo ma non meno importante, la pelle idratata ha una maggiore capacità di assorbire i nutrienti presenti negli oli o nelle creme utilizzate prima del massaggio Gua Sha. Questo significa che gli ingredienti benefici presenti nel prodotto possono penetrare più facilmente nella cute, garantendo massimi benefici per la salute e la bellezza della pelle.

Per approfondire: Olio Viso: Guida alla Scelta e Modo d’Uso

Quante volte fare il massaggio Gua Sha?

La frequenza ideale per eseguire il massaggio Gua Sha dipende dalle esigenze individuali della pelle e dal tempo a disposizione. In genere, è consigliabile eseguire il massaggio Gua Sha due o tre volte alla settimana per ottenere i migliori risultati. Tuttavia, è importante ascoltare il proprio corpo e adattare la frequenza del massaggio in base alle proprie esigenze e alla risposta della pelle.

Il massaggio Gua Sha è una pratica antica che offre una serie di benefici per la pelle e il corpo, aiutando a migliorare la circolazione e ridurre l'infiammazione. Seguire una corretta tecnica e utilizzare gli strumenti appropriati è fondamentale per ottenere i migliori risultati da questo trattamento; con un po' di pratica e costanza, il massaggio Gua Sha può diventare un prezioso alleato nella tua routine di cura della pelle, aiutandoti a ottenere una pelle più sana, luminosa e radiosa nel tempo.

CONDIVIDI: