Esfolianti Viso per una Pelle Luminosa

Esfolianti Viso per una Pelle Luminosa
Ultima modifica 09.04.2021
INDICE
  1. Introduzione
  2. Esfolianti Fisici
  3. Esfolianti Chimici
  4. Benefici
  5. Quando Esfoliare il Viso?
  6. Effetti Indesiderati e Controindicazioni

Introduzione

Quando si parla di esfolianti viso per una pelle luminosa ci si riferisce a tutti quei prodotti che, proprio attraverso un'azione esfoliante, sono in grado di conferire alla pelle un aspetto più liscio e radioso.

Esfolianti Viso per una Pelle Luminosa Shutterstock

Esistono diversi tipi di esfolianti che si possono utilizzare sulla pelle del viso; tali prodotti possono essere suddivisi in due gruppi in funzione del meccanismo d'azione con il quale inducono l'esfoliazione. Nonostante tale differenza nel modo di agire, lo scopo per cui gli esfolianti vengono utilizzati è il medesimo, ossia quello di rimuovere le cellule morte presenti nello strato più superficiale della pelle stimolandone il processo di rinnovamento.

Nota: in questo articolo verranno presi in considerazione gli esfolianti viso di tipo cosmetico che si possono utilizzare a casa e non i prodotti il cui impiego è riservato solo all'ambito professionale o medico.

Esfolianti Fisici

Cosa sono?

Gli esfolianti fisici - a volte chiamati anche scrub - sono prodotti che esercitano un'azione esfoliante di tipo meccanico. Si tratta, infatti, di prodotti in forma di gel o creme all'interno dei quali sono sospesi polveri o microgranuli solidi che, attraverso il massaggio e lo sfregamento sulla cute, favoriscono la rimozione delle cellule morte presenti sulla superficie cutanea.

Composizione

Gli esfolianti fisici per il viso reperibili in commercio sono diversi, ultimamente sono particolarmente diffusi quelli contenenti microgranuli ottenuti dalla macinazione/lavorazione di semi o gusci, quali ad esempio:

In funzione della concentrazione e delle dimensioni della frazione solida dispersa (polveri più o meno fini, microgranuli, microsfere, ecc.) è possibile variare il grado di esfoliazione che si può ottenere con l'impiego del prodotto.

Formulazioni

Gli esfolianti fisici si possono comunemente trovare in commercio sotto forma di gel, creme, detergenti o maschere viso. All'interno della formulazione, inoltre, possono essere presenti anche altri ingredienti con diverse proprietà (ad esempio, idratanti, emollienti, ecc.).

Oltre a questi prodotti pronti all'uso, alcuni marchi propongono anche la vendita di polveri/microgranuli "puri" che devono essere preventivamente miscelati ad altri cosmetici prima dell'uso (ad esempio, possono essere mescolati con il proprio detergente preferito, oppure con la crema viso che si utilizza abitualmente).

Per approfondire: Esfolianti Fisici

Esfolianti Chimici

Cosa sono?

A differenza degli esfolianti fisici che agiscono in maniera meccanica, gli esfolianti di questo tipo svolgono la loro attività - come si evince dal nome stesso - attraverso un meccanismo d'azione di tipo chimico. Più precisamente, gli esfolianti chimici agiscono rompendo i legami che mantengono uniti i corneociti presenti sulla superficie della pelle. In altri termini, essi svolgono quella che si può comunemente definire un'azione cheratolitica.

Quali sono?

Gli esfolianti chimici che si possono trovare nei prodotti cosmetici utilizzabili a casa propria sono soprattutto:

Esistono anche altri tipi di esfolianti chimici il cui impiego è, tuttavia, riservato all'ambito professionale e medico. Difatti, in funzione del tipo di esfoliante chimico impiegato e della sua concentrazione è possibile ottenere un'azione esfoliante più o meno profonda. A questo proposito, è opportuno precisare che nelle formulazioni disponibili in commercio per uso domestico - come creme, maschere, ecc. - le concentrazioni di esfolianti chimici come acido glicolico, mandelico o salicilico sono contenute, mentre l'impiego di alfa- o beta-idrossiacidi ad elevate concentrazioni è riservato a figure sanitarie specializzate, come il dermatologo o il medico estetico.

Per approfondire: Esfolianti Chimici

Formulazioni

Così come avviene per gli esfolianti fisici, anche gli esfolianti chimici possono essere contenuti in diverse tipologie di prodotto, come ad esempio, creme, maschere, gel, detergenti o lozioni. In commercio è altresì possibile reperire dischetti in tessuto imbevuti di sostanze ad azione esfoliante pronti all'uso che vanno massaggiati direttamente sul viso.

Per approfondire: Peeling Cosmetico Peeling Chimico

Benefici

Quali vantaggi e benefici si possono trarre dall'uso di Esfolianti Viso?

L'esfoliazione della pelle apporta diversi benefici. Difatti, l'uso di esfolianti per il viso può:

  • Favorire l'allentamento delle cellule morte superficiali e stimolare il naturale turn-over cellulare;
  • Favorire l'eliminazione di piccoli inestetismi e impurità superficiali;
  • Favorire il rinnovamento cutaneo facendo apparire la pelle più levigata e più luminosa;
  • Favorire l'assorbimento di eventuali altri ingredienti attivi applicati al termine dell'esfoliazione (ad esempio, idratanti, emollienti, nutrienti, ecc.).

Naturalmente, è opportuno precisare che i risultati ottenuti con l'esfoliazione della pelle sono soggettivi e possono variare da persona a persona.

Quando Esfoliare il Viso?

Con quale frequenza si possono utilizzare gli Esfolianti Viso?

La frequenza di utilizzo degli esfolianti viso dipende da diversi fattori; i principali sono il tipo di prodotto e di esfoliante impiegato e la propria tipologia di pelle.

L'esfoliazione del viso può essere effettuata, a seconda dei casi, con un frequenza variabile da una o due volte a settimana fino a una o due volte al mese. A tal proposito, ricordiamo l'importanza del corretto utilizzo del prodotto acquistato attenendosi alle indicazioni riportate dal produttore sulla confezione dell'esfoliante che s'intende impiegare.

Inoltre, ricordiamo che è opportuno evitare l'esfoliazione prima, durante e dopo l'esposizione al sole o ai raggi ultravioletti artificiali (lampade abbronzanti).

Effetti Indesiderati e Controindicazioni

Gli Esfolianti Viso possono dare Effetti Collaterali e presentare Controindicazioni all'uso?

In linea generale, se l'esfoliazione viene effettuata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto acquistato, gli esfolianti sia fisici che chimici non dovrebbero causare effetti indesiderati. Naturalmente, non si può escludere del tutto l'intolleranza verso alcuni componenti o la comparsa di reazioni in caso di ipersensibilità verso il prodotto o i suoi ingredienti; nonostante ciò, nella maggioranza dei casi i prodotti di questo tipo sembrano essere ben tollerati.

L'uso improprio e/o eccessivo di esfolianti per il viso, invece, può portare alla comparsa di effetti indesiderati più o meno importanti, come ad esempio, arrossamento ed irritazione cutanea.

Per quanto riguarda le controindicazioni, in linea generale, l'uso di esfolianti viso dovrebbe essere evitato su pelle lesa, infiammata e/o irritata e in presenza di patologie cutanee che interessano la pelle del volto. In simili casi, infatti, è opportuno chiedere consiglio al medico o allo specialista (dermatologo) prima di utilizzare prodotti cosmetici come gli esfolianti che potrebbero peggiorare l'eventuale disturbo cutaneo preesistente.