Doposole: Perché Usarlo e Come Sceglierlo

Doposole: Perché Usarlo e Come Sceglierlo
Ultima modifica 22.06.2020
INDICE
  1. Doposole: a cosa serve?
  2. Doposole: perché non va mai dimenticato?
  3. Doposole per il Corpo
  4. Doposole per il Viso
  5. Quando usare il Doposole
  6. Come mantenere l'abbronzatura

Dopo essersi esposti al sole, dedicare al viso ed al corpo alcune attenzioni significa mantenere il benessere della pelle e l'abbronzatura. In estate, se i protagonisti del giorno sono i solari protettivi, al tramonto entrano in scena i doposole. Questi cosmetici sono indispensabili nel beauty delle vacanze, tanto quanto le creme solari, poiché ripristinano l'equilibrio cutaneo alterato dal sole, rinfrescano, leniscono e contrastano l'azione dei radicali liberi.

Doposole: a cosa serve?

Il doposole ha la funzione di:

L'applicazione di latte e creme doposole permette di conservare la compattezza della pelle e ripristinare il film idrolipidico, contrastando la disidratazione e le conseguenti spellature, che mettono a rischio l'integrità dello strato cutaneo superficiale e l'uniformità della tintarella.

Indipendentemente dalla formulazione con cui si presenta, il doposole ha il compito fondamentale di dissetare la pelle per evitare la secchezza e permetterle di rigenerarsi: una cute ben idratata significa mantenere, infatti, un colorito intenso. Inoltre, il doposole mette un freno a quei processi che predispongono all'invecchiamento precoce della cute.

Doposole: perché non va mai dimenticato?

Il doposole apporta alla pelle quello che le serve per ritemprarsi dopo una giornata di sole e compensare le carenze dovute all'esposizione. L'abbronzatura e la produzione di melanina sono, in effetti, una difesa dell'organismo ad una situazione di stress. In prima battuta, infatti, le radiazioni solari provocano, una risposta infiammatoria a livello cutaneo, che si rende evidente con arrossamento, sensazione di bruciore, eritema ed altri sintomi più o meno fastidiosi.

I doposole sono prodotti cosmetici che nascono proprio dalla necessità di apportare sollievo dopo l'esposizione diretta ai raggi del sole più o meno prolungata e limitare gli effetti della conseguente disidratazione, ricostituendo la barriera idrolipidica.

Oltre al beneficio immediato del doposole, segue un'azione "nel lungo termine", ossia prima che gli effetti delle radiazioni UV impattino in profondità sul DNA cellulare, provocando un'accelerazione del processo di invecchiamento. Per questo, la protezione solare deve essere utilizzata in combinazione con formulazioni doposole capaci di evitare secchezza nel presente e rughe nel futuro.

Benefici per l'Abbronzatura

Il doposole non è solo utile al benessere ed alla giovinezza della pelle, ma permette di mantenere a lungo una tintarella uniforme ed intensa. Idratato e nutrito, la strato corneo superficiale rimane compatto e si evitano le spellature da aridità. Grazie al doposole, l'abbronzatura si mantiene dunque intensa.

Doposole per il Corpo

I doposole per il corpo restituiscono alla pelle ciò che il sole e la salsedine le possono togliere. Formulazioni in latte e crema per il corpo un'azione riparatrice particolarmente intensa grazie alla presenza di sostanze nutrienti (es. Argan e Karitè), disarrossanti e lenitivi (come AloeAllantoinaCalendula, Malva, Camomilla e Pantenolo), antiossidanti e complessi vitaminici.

I doposole per il corpo rinfrescano e ritemprano, calmano ed addolciscono la pelle non appena vengono applicati.

Per enfatizzare il senso di freschezza, i doposole possono essere anche tenuti in frigo: oltre a dare comfort alla pelle, spray, gel e creme per il corpo diventano un valido trattamento tonificante

Si tratta di un vero e proprio balsamo per la pelle, da stendere sull'epidermide dopo l'esposizione al sole per ottenere un piacevole sollievo. Il doposole BioNike è nickel tested, non contiene glutine ed è senza profumo. Grazie agli ingredienti in esso contenuti, come Niacina e Vitamina E, oltre all'idratazione si ottiene anche un effetto antiossidante e si riducono arrossamenti e irritazioni. Lo si può impiegare anche per il viso. Le recensioni sono praticamente tutte molto positive.

L'Hawaian Tropic Coconut Body Butter è il doposole più venduto su Amazon. Grazie alla presenza di olio di cocco, burro di karitè e olio di avocado nutre la pelle per 12 ore, restituendole morbidezza e idratazione. Lo si dovrebbe utilizzare quotidianamente dopo l'esposizione al sole, ma è consigliato anche per chi soffre di pelle secca, proprio per il suo effetto idratante. Il burro è molto morbido e si stende facilmente sul corpo.

Angstrom Dopodole è un bestsellers Amazon. Questa crema si applica facilmente perché ha una texture liscia e piacevole. Il doposole Angstrom è arricchito con lo specifico Triple Moist Complex, un complesso che nutre e idrata la pelle dopo l'esposizione ai raggi solari. Ha un'azione lenitiva, per cui dà grande sollievo alla pelle, i suoi componenti naturali offrono un'azione idratante rigenerativa, favorendo la produzione di melanina.

Un classico di Garnier: il doposole della linea Ambre Solaire arricchito con aloe vera di origine naturale. E' un doposole delicato che non appiccica e non unge la pelle, ma si spalma facilmente lungo tutto il corpo. L'idratazione è garantita per 24 ore. Il doposole Garnier ha delle recensioni generalmente positive, anche se alcuni notano un INCI non fra i più green.

Doposole per il Viso

Essendo la pelle del viso particolarmente delicata e sempre esposta agli agenti atmosferici, il doposole deve essere formulato in modo specifico. Non a caso, si tratta di una zona particolarmente vulnerabile alla formazione di rughe e macchie scure dopo aver esagerato con l'esposizione al sole.

I doposole per il viso contengono alte percentuali di sostanze antiossidanti, estratti vegetali rigeneranti e principi attivi riparatori in grado di arginare i danni dei radicali liberi e ripristinare la corretta idratazione.

Particolare attenzione va posta al contorno occhi e labbra che tendono a segnarsi di più: alla sera, è indicato l'uso di un cosmetico restitutivo che nutra e contrasti le rughette d'aridità prima che diventino solchi più visibili. Le maschere anti-età per concentrazione di principi attivi e tempo di posa funzionano, invece, come una cura d'urto.

Il trattamento doposole di Collistar va applicato regolarmente sul viso dopo l'esposizione al sole. Come riportato chiaramente anche sulla confezione, questo doposole protegge la pelle dall'invecchiamento cutaneo, uno dei principali danni legati all'abbronzatura. La sua applicazione regala sollievo e stimola i processi di riparazione cutanea.

Il doposole per il viso di Vichy può contare sull'azione combinata dello ialuronato di sodio, cioè un attivo idratante che fissa l'acqua e limita l'evaporazione, e di un concentrato lipidico vegetale che ha proprietà emollienti e nutrienti. Proprio grazie a questi due ingredienti si riesce a ricostituire il film idrolipidico e la pelle rimane protetta. 

Garnier propone una maschera doposole per un effetto lenitivo intenso. Un quarto d'ora di applicazione e la pelle recupera freschezza e idratazione. La maschera contiene una formula lenitiva intensamente idratante, arricchita con estratto di amamelide e acido ialuronico. Combattendo la desquamazione, aiuta anche a prolungare l'abbronzatura.

Quando usare il Doposole

Mettere il doposole al rientro da una giornata al mare, una gita in montagna, una nuotata in piscina o una passeggiata in campagna significa concedere un momento di relax alla pelle. Il doposole va usato dopo la doccia, applicandolo con generosità e su tutto il corpo e sul viso.

Come mantenere l'abbronzatura

Una volta conquistato un bel colorito, la giusta routine di bellezza gioca un ruolo fondamentale nel preservarne l'intensità:

  • Si inizia sotto la doccia, scegliendo detergenti formulati con sostanze nutrienti ed emollienti per evitare che la pelle, lavaggio dopo lavaggio, si desquami. Attenzione alla temperatura dell'acqua: se troppo calda, favorisce la secchezza dell'epidermide.
  • Al termine, poi, è utile abbondare con un doposole lenitivo e nutriente, da applicare e massaggiare fino a completo assorbimento.
  • Una volta alla settimana, può essere utile ricorrere ad uno scrub delicato. L'esfoliazione, infatti, toglie l'opacità data dalle cellule morte sulla superficie cutanea e restituisce uniformità e luminosità alla pelle abbronzata.

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Autore

Giulia Bertelli
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici