Beauty wellness

Qual è la differenza tra Eau de Parfum e Eau de Toilette?

Qual è la differenza tra Eau de Parfum e Eau de Toilette?
Ultima modifica 02.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cos’è una fragranza
  2. Quali sono le diverse tipologie di fragranza?
  3. Eau de Parfum vs Eau de Toilette
  4. Quanto durano?
  5. Hanno le stesse note olfattive?
  6. Quando scadono?
  7. Dove conservare le fragranze?
  8. Come scegliere

Destreggiarsi tra le fragranze, con la loro inebriante gamma di note di testa, cuore e fondo, può essere un'esperienza piuttosto impegnativa. Per questo, se e quando si trova il profumo che fa per sé - capace di evocare la vera essenza e completare la chimica del proprio corpo - è da considerarsi un gran successo.

Eppure l'aspetto più complesso del mondo dei profumi potrebbe essere la comprensione della terminologia, in particolare la decodifica delle minuscole scritte in fondo a ogni etichetta.

Se ti sei mai chiesto quale sia esattamente la differenza tra un eau de parfum e un eau de toilette, sei nel posto giusto: nel corso dell'articolo verranno spiegati i diversi tipi di fragranze e perché alcune durano più a lungo, sono più costose e hanno prestazioni migliori in termini di sensazioni olfattive.

Cos’è una fragranza

Cosa significa «fragranza»?

Il termine fragranza deriva dalla parola stessa "fragrante" e significa, in generale, "un profumo gradevole e dolce". Pertanto, qualsiasi oggetto associato a questa parola significa tutto ciò che esalta l'odore di un altro oggetto a proprio piacimento. Molte persone preferiscono usare il termine profumo, ad indicare una miscela a base di alcool o sostanze oleose capace di dare un odore particolare. Oltre ai tipi di fragranza, ci sono anche le note olfattive che determinano il profumo finale.

Quali sono le diverse tipologie di fragranza?

Profumo

I profumi puri (o essenze di profumo) hanno la concentrazione di fragranza più alta (superiore al 20%) e durano più a lungo tra tutti gli altri prodotti: di solito, persistono dalle sei alle otto ore. Di contro, il profumo o l'essenza di profumo hanno un prezzo più alto.

Le persone con la pelle sensibile potrebbero trovarsi meglio con i profumi poiché contengono quantità molto inferiori di alcol rispetto ad altri tipi di fragranze, il che li rende meno irritanti o sensibilizzanti per la pelle.

Eau de parfum

La successiva concentrazione di fragranza più alta sarebbe l'Eau de parfum (EDP) con una concentrazione di olio compresa tra il 15 e il 20% e, in media, persiste per quattro o cinque ore.

Non importa quale sia l'occasione, questo tipo di fragranza può essere più affidabile di altre ed è relativamente meno costoso del profumo.

Eau de toilette

L'Eau de toilette (EDT) ha una concentrazione di fragranza compresa tra il 5% e il 15%. Più economico dell'EDP, è uno dei tipi di fragranza più popolari tra quelli disponibili. Normalmente, dura dalle due alle tre ore ed è considerato da alcuni come prodotto da giorno (mentre l'Eau de parfum è considerato da notte).

Il termine eau de toilette deriva dal termine francese "faire sa toilette" che significa prepararsi. Se lo si indossa quotidianamente, è possibile portare con sé un piccolo flaconcino o contenitore per ravvivare la fragranza al bisogno.

Eau de cologne

L'acqua di colonia (EDC) ha una concentrazione di fragranza molto più bassa (dal 2% al 4% circa) rispetto all'Eau de toilette con un alto contenuto di alcol, quindi è più economica dei prodotti sopra riportati. Generalmente, dura fino a due ore. Originariamente, l'acqua di colonia si riferisce ad una ricetta tradizionale che utilizzava note di erbe e agrumi.

Il termine colonia spesso assume un carattere intrinsecamente maschile, ma l'Eau de cologne non è semplicemente un Eau de parfum posizionata per il mercato maschile, come molti consumatori credono che sia.

Eau Fraiche

L'eau fraiche è abbastanza simile all'acqua di colonia in termini di prestazioni, in quanto il profumo dura fino a due ore. Tuttavia, ha una concentrazione di fragranza ancora più bassa, compresa solo tra l'1% e il 3%. A differenza delle altre tre categorie, l'Eau fraiche utilizza una base acquosa anziché alcolica, quindi va bene anche per chi ha la pelle sensibile.

Altre varianti

Oltre a questo elenco, ci sono altri tipi di fragranze come body mist e dopobarba.

Eau de Parfum vs Eau de Toilette

Quale differenza esiste tra Eau de Parfum e Eau de Toilette?

A quanto pare, la distinzione tra le formule dell'Eau de parfum e le loro controparti dell'Eau de toilette è chiara e semplice. Tutto si riduce a una classificazione effettuata dal marchio, in base alla sensazione del profumo in termini di concentrazione e profondità della fragranza. In genere, la concentrazione di un'Eau de toilette è compresa tra l'5% e il 15%, mentre una concentrazione di Eau de parfum è compresa tra il 15% e il 20%, sebbene le concentrazioni di EDT rispetto a EDP possano variare.

In francese, "Eau" significa acqua, mentre "toilette" si riferisce al bagno o all'atto di lavarsi. L'"Eau de toilette" è adatta per una fragranza meno concentrata, mentre l'"Eau de parfum" è generalmente più ricca di profumo e di lunga durata.

Importante è capire poi che la percentuale di essenza profumato presente nel prodotto non è un semplice valore qualitativo, perché proprio come è ideale solo una certa quantità di foglie di tè nella propria tazza, di più non significa sempre migliore. A seconda del tipo di profumo, a volte meno è meglio e, a volte, è necessaria una concentrazione maggiore per ottenere l'effetto desiderato.

Una cosa è certa: non importa se i numeri specifici variano in base al prodotto o alla marca, un eau de parfum sarà sempre più concentrato di un eau de toilette.

Quanto durano?

Gli Eau de Parfum durano più a lungo degli Eau de Toilette?

La cosa interessante è come cambia l'"esperienza" olfattiva tra un'Eau de parfum e un'Eau de toilette. Essendo l'essenza presente in una concentrazione più elevata, il sillage (o potere duraturo del profumo), cambierà spesso e quest'evoluzione cambierà il modo in cui la fragranza si sviluppa sulla pelle durante il giorno. In altre parole, un Eau de parfum ha una maggiore concentrazione di fragranza, che si traduce in un'applicazione più duratura e aromatica.

Hanno le stesse note olfattive?

L'Eau de parfum e l'Eau de toilette potrebbero non avere lo stesso odore, anche se sono etichettati come la stessa fragranza. A seconda della marca, la formula effettiva può essere modificata per adattarsi alle diverse concentrazioni di fragranza.

Le Eau de Parfum e le Eau de Toilette hanno lo stesso profumo?

L'Eau de parfum non è semplicemente una versione più concentrata dell'Eau de toilette: l'Eau de parfum è una nuova interpretazione della composizione originale, il che conferisce una dimensione diversa all'esperienza del profumo. Nei marchi di profumi classici, ad esempio, spesso non si tratta della stessa fragranza; entrambi hanno lo stesso tema centrale, ma le proporzioni delle note di testa, medie e di base possono essere bilanciate in modo diverso. A volte, il tema viene ampliato ulteriormente con note aggiuntive o con una svolta completamente diversa. D'altra parte, in molti profumi di nicchia, ad esempio, si potrebbe trovare la stessa essenza, ma a concentrazioni diverse.

Per questo, gli Eau de parfum e gli Eau de toilette non sono esattamente intercambiabili. Spesso, l'Eau de toilette è allo stesso tempo più leggero e fresco, mentre l'Eau de parfum è più ricco e più duraturo. Per il giorno o l'ufficio, l'Eau de toilette può essere più comoda e appropriata, mentre l'Eau de parfum offre più profondità, il che può essere accattivante per la sera.

Nella scelta, si potrebbe anche considerare la temperatura e il periodo dell'anno prima di sceglierne uno rispetto all'altro. Nei climi umidi e caldi, può essere preferibile un'eau de toilette "frizzante", mentre nei climi più freddi, un'eau de parfum può offrire più calore e profondità.

Quando scadono?

Eau de toilette o Eau de parfum scadono mai?

Come la maggior parte dei prodotti per l'igiene personale, il profumo scade. Ciò può essere dovuto a molti fattori e non esiste una regola ferrea sulla durata, poiché dipende dalla marca, dal prodotto e da dove è conservato. Per questo, è meglio controllare l'etichetta o la confezione dove è indicato il PAO.

Come capire se Eau de toilette o Eau de parfum sono scaduti?

Se il profumo si è ossidato a causa della composizione chimica, ha cambiato colore o il profumo è alterato (può avere un odore acido, acido o metallico), probabilmente è ora di buttarlo.

Dove conservare le fragranze?

Come regola generale, è meglio conservare le fragranze in un luogo fresco e buio. Anche se potrebbe sembrare logico tenerli nell'armadietto del bagno in modo da poterli spruzzare facilmente dopo essersi preparati, l'umidità della doccia può effettivamente far sì che l'essenza vada a male più velocemente. Allo stesso modo, esporre le bottiglie sul davanzale di una finestra o alla luce diretta del sole può anche velocizzare la loro alterazione.

Come scegliere

Come scegliere tra Eau de Toilette e Eau de Parfum

Il modo migliore per scegliere tra Eau de toilette e Eau de parfum è indossarli entrambi (da un tester in negozio o da un campione o da una taglia di prova), se possibile. Si potrebbe scoprire che semplicemente si preferisce l'uno rispetto all'altro, basandosi sul proprio istinto olfattivo e tenendo presente che, sebbene l'EDT sia tecnicamente più leggero, potrebbe anche avere componenti diversi rispetto all'EDP che porta lo stesso nome, quindi non si tratta solo di optare per una versione meno concentrata e meno costosa di un profumo. Inoltre, assicurarsi di prestare attenzione all'ora del giorno, al periodo dell'anno e all'ambiente in cui s'indosserà la fragranza.

Dove spruzzare il profumo per farlo durare più a lungo?

Applicare il prodotto direttamente sulla pelle dopo la doccia, subito dopo averla idratata, è un ottimo modo per prolungare il tempo di utilizzo poiché il profumo può legarsi con la crema per il corpo, l'olio o l'umidità sulla pelle.

CONDIVIDI:

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici