Skincare

Detergente viso, struccante, acqua micellare: quali differenze?

Detergente viso, struccante, acqua micellare: quali differenze?
Ultima modifica 12.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Detergenti viso: caratteristiche e uso
  2. Struccanti: cosa sono e tipi
  3. Acqua micellare: cos'è e come funziona

Detergente viso, struccante e acqua micellare sono tutti prodotti cosmetici utilizzati per la pulizia del viso, utili per rimuovere trucco, sebo in eccesso e sporco, lasciando la pelle morbida e perfettamente pulita e pronta per i trattamenti di skincare successivi. Ma in cosa si differenziano? Quali sono le loro caratteristiche? Entriamo nel dettaglio.

Detergenti viso: caratteristiche e uso

I detergenti per il viso sono cosmetici che possono essere formulati come fluidi cremosi, gel, mousse o creme. A queste formulazioni, recentemente si sono aggiunti anche i detergenti per il viso solidi.

In funzione degli ingredienti contenuti e della loro specifica formulazione, i detergenti per il viso possono essere adatti per la pulizia di diversi tipi di pelle. Ad esempio, possono contenere:

  • Ingredienti idratanti e lenitivi quando destinati all'uso su pelli secche;
  • Ingredienti ad azione seboregolatrice e purificante per la cura di pelli grasse, miste ed impure;
  • Ingredienti lenitivi e disarrossanti quando pensati per essere impiegati su pelli sensibili;
  • Ingredienti con azione antiage per le pelli mature;
  • Ecc.

Il detergente per il viso può rimuovere il trucco o può essere usato per la pulizia della pelle priva di make-up. Rispetto ad altri prodotti usati per la pulizia del volto, il detergente per il viso, di norma, esercita un'azione pulente più profonda.

Lo sapevi che…

Esistono anche detergenti per il viso in forma di polvere che, una volta bagnata con sufficiente acqua, si trasforma dando origine a una morbida schiuma con la quale si può detergere il volto.

Come e quando si usa il detergente viso?

Il detergente per il viso può essere utilizzato sia da solo, per pulire la pelle e rimuovere il trucco, che in seguito all'uso dello struccante, per rimuovere eventuali residui di trucco e completare l'operazione di pulizia.

Il corretto modo d'impiego dipende dal prodotto che si decide di utilizzare. Pertanto, si raccomanda di seguire le istruzioni riportate sul recipiente o sulla confezione dello stesso. Ad ogni modo, in linea generale, i detergenti per il viso devono essere applicati e massaggiati sulla pelle precedentemente inumidita, quindi risciacquati.

Per approfondire: Pelle Luminosa e Pulita: detergenti viso e gesti per illuminare

Struccanti: cosa sono e tipi

Gli struccanti sono prodotti cosmetici specificatamente formulati per la rimozione del trucco dal viso. Ne esistono di diverse tipologie, quali:

  • Struccanti liquidi o lozioni struccanti: la loro formulazione è liquida e leggera; normalmente, per poter essere utilizzati devono essere applicati prima su un dischetto di cotone (monouso o riutilizzabile) con il quale si procederà poi, con movimenti delicati, alla rimozione del trucco. Molti di questi prodotti non necessitano di risciacquo dopo l'uso.
  • Burri struccanti: si caratterizzano per una formulazione cremosa o burrosa, la consistenza, quindi, è semisolida. Generalmente si utilizzano prelevando una piccola quantità di prodotto che andrà poi massaggiata delicatamente sul viso per poi essere risciacquata accuratamente.
  • Struccanti solidi: dalla formulazione solida, lo struccante di questo tipo si utilizza bagnandolo leggermente, strofinandolo fra le mani fino a formare una schiuma con la quale si andrà a massaggiare il viso per rimuovere il trucco per poi risciacquare accuratamente.
  • Salviette struccanti: in questa tipologia di prodotto la soluzione struccante imbibisce un supporto di tessuto pronto ad essere utilizzato. Le salviette struccanti sono pratiche da utilizzare e comode da trasportare. Generalmente, non necessitano di risciacquo.

Naturalmente, per il corretto modo d'impiego di ciascuna tipologia di struccante, è necessario leggere le indicazioni riportate sull'etichetta o sulla confezione dello stesso.

Per quanto riguarda la rimozione del trucco dagli occhi, è opportuno precisare che non tutti gli struccanti sono indicati; pertanto, è importante ricorrere all'uso di specifici struccanti per occhi, oppure di struccanti che possono essere utilizzati anche per rimuovere il make-up da questa delicata area del viso. Normalmente, queste indicazioni sono esplicitate sull'etichetta del prodotto.

Infine, ricordiamo che gli struccanti, oltre che per tipo di formulazione, si differenziano anche per il tipo di trucco che sono in grado di rimuovere: da un lato ci sono gli struccanti "classici", dall'altro, gli struccanti per la rimozione del make-up waterproof.

Per approfondire: Struccanti Migliori: quale scegliere e come usarli

Acqua micellare: cos'è e come funziona

L'acqua micellare è un prodotto cosmetico che, come si può facilmente intuire dal suo stesso nome, sfrutta la tecnologia delle micelle.

In altri termini, l'acqua micellare è un prodotto a base acquosa contenente molecole di tensioattivi che hanno la capacità di aggregarsi fra loro in piccole sfere - chiamate, per l'appunto, micelle - grazie alle quali è possibile rimuovere dalla pelle sporco, sebo in eccesso e trucco.

L'acqua micellare è, di norma, un prodotto molto delicato, adatto per rimuovere meke-up e sporco anche da bocca e occhi, senza irritarli.

Naturalmente, oltre ad acqua e tensioattivi, le acque micellari possono essere addizionate di ulteriori ingredienti attivi utili per conferire al prodotto finale caratteristiche idonee alla cura di un determinato tipo di pelle piuttosto di un altro.

Per utilizzare l'acqua micellare è sufficiente imbibire un dischetto di cotone (monouso o il più sostenibile riutilizzabile) con una piccola quantità di prodotto per poi procedere in maniera delicata e senza sfregamenti eccessivi alla rimozione del trucco o alla pulizia della pelle già priva di make-up. Solitamente, non è necessario risciacquare; ad ogni modo, anche in questo caso, si raccomanda di seguire le istruzioni per la corretta modalità d'uso riportate sull'etichetta o sulla confezione del prodotto che si è scelto di usare.

Per via della delicatezza con cui agisce e dell'alta tollerabilità, l'acqua micellare è un prodotto che può rivelarsi particolarmente utile per le pelli sensibili che si irritano facilmente.

Per approfondire: Acqua Micellare: cos'è? Come si usa e caratteristiche
CONDIVIDI: