Skincare

Crema giorno e crema notte: quali differenze? Come si usano?

Crema giorno e crema notte: quali differenze? Come si usano?
Ultima modifica 18.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Crema giorno: cos'è e caratteristiche
  2. Crema notte: cos'è e caratteristiche
  3. Come si usano?
  4. Come scegliere la crema giorno e la crema notte?
  5. La crema giorno si può usare di notte e viceversa?

La crema per il viso è un prodotto fondamentale nell'ambito della propria skincare quotidiana. Si tratta, infatti, di un prodotto importantissimo per garantire idratazione e nutrimento alla propria pelle. Inoltre, in funzione degli ingredienti attivi contenuti, una crema per il viso può anche esercitare un'azione mirata verso problematiche specifiche dei diversi tipi di pelle (ad esempio, pelli impure, pelli grasse, pelli mature, pelli con macchie e discromie, pelli molto secche, pelli a tendenza acneica, ecc.).

Le tipologie di creme attualmente disponibili sul mercato sono moltissime, adatte alle più svariate esigenze. Alcune di queste sono specificatamente formulate e pensate per essere utilizzate nelle ore diurne, mentre altre per essere applicate poco prima di coricarsi, durante la notte. Qual è la differenza fra le creme viso per il giorno e le creme viso per la notte? Entriamo nel dettaglio.

Crema giorno: cos'è e caratteristiche

La crema per il giorno è una crema pensata e formulata per essere utilizzata nelle ore diurne, quindi, durante lo svolgimento delle proprie attività quotidiane.

Le creme per il giorno possiedono quindi alcune caratteristiche specifiche che fanno sì che siano confortevoli da indossare e, al contempo, siano in grado di proteggere la pelle da tutte quelle aggressioni cui può andare incontro durante le nostre giornate. Per questo motivo, le creme per il giorno vengono normalmente formulate in modo da:

  • Essere facilmente assorbibili e non untuose, in modo da non lasciare tracce e da poter fungere da ottima base per il trucco, se si desidera applicarlo;
  • Proteggere la pelle dal sole e dai raggi UV, mediante l'inserimento in formulazione di appositi filtri UV;
  • Proteggere la pelle da inquinamento e altri agenti atmosferici, esercitando una sorta di azione barriera.

Quali ingredienti sono presenti nelle creme da giorno?

Gli ingredienti che possono essere contenuti in una crema viso per il giorno sono molteplici. Fra quelli più comuni, ricordiamo:

A questi attivi possono poi essere aggiunti ulteriori ingredienti per trattare specifiche problematiche, ad esempio:

  • Ingredienti ad azione antietà;
  • Ingredienti ad azione botulino-simile (cosmetici botox-like);
  • Ingredienti utili per contrastare le macchie iperpigmentate e le discromie cutanee;
  • Ingredienti ad azione cheratolitica;
  • Ingredienti ad azione seboregolatrice;
  • Ecc.

La composizione di una crema giorno può quindi prevedere la miscelazione di diversi ingredienti appositamente selezionati non solo sulla base di eventuali problematiche che si devono trattare (impurità, comedoni, brufoli, rughe, macchie scure, ecc.), ma anche in funzione dell'età per cui l'uso della crema è stato pensato (pelle giovane, pelle con prime rughe, pelle matura con rughe marcate, ecc.).

Crema notte: cos'è e caratteristiche

La crema per la notte è una crema realizzata per essere applicata la sera, generalmente prima di coricarsi. Questa tipologia di crema, normalmente, presenta una consistenza più ricca rispetto alle creme da giorno in modo da garantire un'idratazione e un nutrimento più intenso alla pelle.

Le creme notte vengono pertanto formulate con l'intento di:

  • Ripristinare l'idratazione della cute in maniera profonda;
  • Esercitare un'azione riparatrice e nutriente;
  • Lenire la pelle che può risultare irritata o stressata dalle attività quotidiane.

Quali ingredienti sono presenti nelle creme da giorno?

Così come nelle creme da giorno, anche le formulazioni delle creme notte possono contenere:

  • Ingredienti ad attività idratante;
  • Ingredienti con attività antiossidanti;
  • Ingredienti ad attività emolliente, riparatrice, nutriente e lenitiva.

Vi possono poi essere contenuti ingredienti specifici per il trattamento delle più svariate problematiche della pelle, quali:

  • Ingredienti ad azione antirughe;
  • Ingredienti con attività schiarente e depigmentante;
  • Ingredienti ad attività uniformante dell'incarnato;
  • Ingredienti con attività esfolianti o cheratolitiche;
  • Ecc.

Lo sapevi che…

Talvolta, nelle creme notte vengono anche aggiunti ingredienti attivi (ad esempio, il retinolo), il cui utilizzo è generalmente sconsigliato durante le ore diurne o che possono risultare fotosensibilizzanti.

La formulazione della crema, anche in questo caso, potrà essere diversa in funzione della tipologia di pelle per cui il prodotto è stato pensato (pelle giovane, pelle con prime rughe, pelle secca, pelle grassa, ecc.) e delle eventuali problematiche ad essa correlate.

Come si usano?

Sia la crema giorno che la crema notte vanno applicate, al mattino o la sera, a seconda del prodotto impiegato, sulla pelle precedentemente detersa e asciutta.

Se i sieri per il viso fanno parte della propria beauty routine, la crema viso andrà applicata dopo di essi, rispettando il seguente ordine: detersione, siero viso, crema giorno o crema notte.

Come scegliere la crema giorno e la crema notte?

La scelta della crema giorno e della crema notte è soggettiva e dipende da diversi fattori, quali: età, tipologia di pelle, eventuali imperfezioni o problemi che si vuole ridurre, trattare o eliminare.

Sulla base della valutazione di tutti questi fattori, è consigliabile quindi orientarsi verso creme specifiche che siano state studiate per rispondere alle proprie esigenze. Molti brand cosmetici, per altro, propongono linee dedicate alle più disparate esigenze composte da una serie di prodotti diversi da utilizzare nell'ambito della cura quotidiana della propria pelle nei diversi momenti della giornata, offrendo referenze specifiche per il giorno e per la notte.

Naturalmente, il fatto che un marchio proponga prodotti per il giorno e per la notte non significa necessariamente che si debbano utilizzare entrambi o che ci si trovi a proprio agio con il loro utilizzo.

La ricerca della crema giorno e della crema notte ideale per sé, pertanto, potrebbe rivelarsi più difficoltosa di quanto si pensi. Il consiglio, perciò, è quello di scegliere i prodotti formulati per il proprio tipo di pelle e di testarli fin quando non si sarà trovato quello che - sulla base di una valutazione soggettiva - conferisce comfort e benessere alla propria pelle.

La crema giorno si può usare di notte e viceversa?

Benché non esistano vere e proprie controindicazioni all'uso di una crema giorno di notte e di una crema notte di giorno (ad eccezione di quando il prodotto contiene ingredienti che non dovrebbero essere applicati sulla cute se ci si trova ad essere esposti - in maniera diretta o indiretta - al sole), in linea generale, questa pratica potrebbe considerarsi sconsigliata.

Difatti, come abbiamo detto, le creme giorno contengono normalmente anche filtri UV il cui impiego durante la notte è inutile; inoltre, l'idratazione e il nutrimento fornito potrebbe non essere sufficiente a ripristinare le normali condizioni cutanee, qualora fosse necessario. Le creme notte, invece, presentano una consistenza densa e ricca che potrebbe risultare eccessivamente "pesante" per l'uso diurno e possono essere di più difficile assorbimento, ostacolando in questo modo l'applicazione del trucco o di eventuali altri prodotti; inoltre, la crema notte è priva di filtri UV e non può, pertanto, proteggere la pelle dal sole e dai danni da esso causati.

CONDIVIDI: