Beauty wellness

Crema anticellulite in allattamento: a cosa fare attenzione

Crema anticellulite in allattamento: a cosa fare attenzione
Ultima modifica 09.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Crema anticellulite in allattamento
  2. Creme da non usare in allattamento
  3. Ingredienti sicuri nelle creme anticellulite in allattamento
  4. Miglior drenante in allattamento
  5. Rimedi per la cellulite post parto

Crema anticellulite in allattamento

Tra gli inestetismi più diffusi e fastidiosi che possono comparire durante i mesi d'attesa e quindi anche dopo il parto c'è sicuramente la cellulite. A dare origini a questo disturbo molto comune, un'infiammazione del tessuto adiposo che, durante la gravidanza, può peggiorare a causa dell'aumento di peso e quindi della massa adiposa, ma anche della cattiva circolazione, soprattutto a livello delle gambe. Il risultato è la comparsa del classico effetto "buccia d'arancia" sulla pelle.

Se curare l'alimentazione, bere molta acqua così da favorire al massimo il drenaggio dei liquidi, e fare attività fisica leggera, risultano fondamentali, un aiuto può arrivare anche dall'applicazione di creme e gel specifici, ovvero pensati per contrastare la cellulite durante il delicato periodo della gravidanza e del post partum.

Nella maggior parte dei casi si tratta di formulazioni a base di ingredienti naturali, che possono rivelrasi utili anche per contrastare un altro inestetismo tipico dei mesi d'attesa, ovvero le smagliature. Ma si può usare la crema anticellulite in allattamento? E quali sono gli ingredienti da evitare perché potenzialmente pericolosi per il bambino?

Creme da non usare in allattamento

Molti esperti ritengono che l'assorbimento cutaneo delle sostanze contenute nelle creme sia minimo e che quindi l'uso moderato di prodotti per la skincare non rappresenti un rischio significativo per il bambino. Ovviamente è importante leggere con attenzione le etichette e limitare l'uso di creme che contengono in formula sostanze potenzialmente dannose. Inoltre, è consigliabile consultare sempre il medico prima di iniziare qualsiasi nuovo trattamento durante l'allattamento.

Tra gli ingredienti da evitare:

che possono essere assorbiti attraverso la pelle e arrivare al bambino tramite il latte materno. Queste sostanze possono causare irritabilità, insonnia e altri disturbi nel neonato.

Ingredienti sicuri nelle creme anticellulite in allattamento

Tra gli ingredienti considerati sicuri per l'uso durante l'allattamento:

Questi ingredienti hanno proprietà idratanti, nutrienti e drenanti che possono aiutare a migliorare l'aspetto della pelle senza rischi. 

La crema perfetta per l'allattamento deve avere una formula quanto più possibile naturale, senza sostanze chimiche, parabeni o  interferenti endocrini, con ingredienti 100% naturali certificati.

Come applicare la crema anticellulite

La crema va applicata 1o 2 volte al giorno sulle gambe, tutti i giorni, con un massaggio mirato a drenare i liquidi e migliorare il microcircolo, esercitando una leggera pressione dal basso verso l'alto. Si prosegue poi con movimenti impastatori, sempre dal basso verso l'alto, su gambe, glutei e addome.

L'ideale è mettere la crema subito dopo la doccia sulla pelle ancora umida per favorire l'assorbimento ottimale del prodotto. 

Per approfondire: Crema anticellulite bio: cosa sapere e come sceglierla

Miglior drenante in allattamento

Affiancare all'uso costante e regolare di una crema anche un drenante può essere di grande aiuto, perché favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso, riducendo così il gonfiore e migliorando l'aspetto della pelle.

Tra i drenanti considerati sicuri durante l'allattamento troviamo l'estratto di betulla, l'estratto di vite rossa e la centella asiatica: sono ingredienti che hanno proprietà drenanti e stimolanti sulla circolazione, che possono contribuire a ridurre l'aspetto della cellulite senza rischi per la mamma e il bambino.

Parlare con il proprio medico è comunque d'obbligo prima di assumere qualsiasi integratore durante l'allattamento.

Rimedi per la cellulite post parto

Oltre all'uso di creme anticellulite, esistono altri rimedi che possono aiutare a ridurre la cellulite post-parto.

Tra questi vi sono:

  • i massaggi anticellulite, che possono essere utilizzati in modo sicuro durante l'allattamento e aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e linfatica, riducendo il gonfiore e migliorando l'elasticità della pelle
  • esfoliare: fare un paio di volte alla settimana uno scrub esfoliante aiuta ad eliminare le cellule morte, rinvigorire la pelle, rendendola più fresca e luminosa, ma anche visivamente più compatta, inoltre il massaggio con lo scrub stimola la circolazione
  • praticare un'attività sportiva dolce per stimolare la circolazione: camminare, fare yoga, nuotare, sono tutte ottime scelte per far allenare delicatamente i muscoli e rassodare il tessuto cutaneo. Ma è meglio evitare attività fisiche troppo intense o faticose, che potrebbero influire sulla produzione di latte
  • alimentazione: limitare il più possibile il sale, i cibi già pronti, gli alimenti dolci e ricchi di grassi saturi come i salumi. Seguire una dieta ricca di acidi grassi Omega 3 e 6 che troviamo nei semi oleosi e nel pesce, abbondare con legumi, frutta e verdura ricca di fibre, potassio e antiossidanti che aiutano a scomporre i grassi. Preferire i carboidrati integrali invece di quelli raffinati, che aggiungono calorie e favoriscono la formazione di grasso, soprattutto nelle zone soggette a cellulite. Non è necessario seguire una vera e propria dieta: basterà aumentare il consumo di cibi che contengano proteine magre, carboidrati complessi, grassi sani, fibre e vitamine e minerali essenziali
  • bere molta acqua per favorire il drenaggio, aiutare il corpo a eliminare le tossine e mantenere una buona idratazione. Bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno può aiutare a ridurre la ritenzione idrica e migliorare l'aspetto della pelle.

Fonti

Benefit of a topical slimming cream in conjunction with dietary advice

CONDIVIDI:

Autore

Mi occupo di contenuti per il web da ormai 15 anni e proprio come la Rete sono in continua evoluzione. Cresco insieme ai miei bambini che sanno di me cose che io non so e amo giocare con loro, con un indice sempre sulla tastiera. Anche se a volte sogno il silenzio