Skincare

Questi sono i modi migliori (ed efficaci) per ringiovanire le mani

Questi sono i modi migliori (ed efficaci) per ringiovanire le mani
Ultima modifica 29.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cosa fare per ringiovanire le mani? Un obiettivo possibile
  2. Come invecchiano le mani?
  3. Come prendersi cura delle mani per farle ringiovanire
  4. Handcare per mani più giovani
  5. L'importanza della manicure
  6. Come prevenire l'invecchiamento delle unghie
  7. Proteggere le mani dai fattori esterni
  8. Armocromia per ringiovanire le mani
  9. Stile di vita sano, per mani sempre giovani

Cosa fare per ringiovanire le mani? Un obiettivo possibile

Con il passare degli anni le mani rischiano di rivelare fin troppo l'età, questo perché spesso tendiamo a riversargli meno attenzioni rispetto al viso e al corpo. Prendersi cura delle mani dunque è essenziale e possibile grazie a trattamenti mirati e consigli fondamentali.

Prima di parlarti dettagliatamente dell'applicazione della crema viso lifting, però, ti invitiamo a seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità di bellezza e benessere.

Come invecchiano le mani?

L'invecchiamento delle mani è caratterizzato da una perdita di tonicità e dalla comparsa di segni. Sulla superficie tendono a formarsi delle macchie scure che vengono denominate senili o lentigo solari.

L'insorgenza delle macchie è provocata dalla melanogenesi: la pelle delle mani, esposta all'azione dei raggi solari, produce un pigmento scuro. L'invecchiamento cutaneo della pelle è provocato da diversi fattori, prima di tutto dal fatto che questa zona del corpo è maggiormente esposta all'azione degli agenti atmosferici come vento, freddo e sole.

Non solo: i danni vengono provocati anche dall'uso dei saponi liquidi, spesso troppo aggressivi per il ph della pelle, e dall'uso di prodotti che contengono sostanze chimiche.

Per approfondire: Invecchiamento cutaneo: quando inizia?

Come prendersi cura delle mani per farle ringiovanire

Le mani, prima ancora del viso, rivelano perfettamente l'età di una persona. Proprio per questo è essenziale prendersene cura nel modo corretto per rallentare la comparsa di imperfezioni e inestetismi. Come? Con delle buone pratiche e delle buone abitudini:

  • Handcare;
  • Manicure;
  • Cura delle unghie;
  • Protezione dai fattori esterni;
  • Armocromia;
  • Stile di vita sano.

Handcare, manicure, cura specifica delle unghie, protezione e stile di vita sano, nello specifico, dovrebbero essere sempre ripetute nel tempo: solo la costanza può infatti aiutarci a far ringiovanire le mani.

Handcare per mani più giovani

Partiamo dall'handcare, la cura della mani "fatta in casa" che dovremmo ripetere giorno per giorno. Il primo passo per contrastare la comparsa dei segni del tempo nelle mani è la detersione. Detergere questa parte del corpo è essenziale per la salute ed è importante farlo puntando sui prodotti gusti.

Per proteggere il film idrolipidico che riveste le mani e non danneggiarlo, il consiglio è quello di puntare su prodotti che rispettano il pH fisiologico della pelle. Per lavare le mani usa sempre l'acqua tiepida, sfregando con delicatezza dita, polsi, palmo e dorso per eliminare eventuali patogeni. Per mantenere liscia e morbida la pelle non dimenticare l'asciugatura: se effettuata nel modo errato infatti potrebbe causare secchezza e screpolature.

Applica con regolarità la crema idratante per nutrire in profondità la pelle e non alterare la barriera naturale della pelle. Scegli dunque trattamenti a base di pantenolo, antiossidanti, glicerina e oli naturali come olio di cocco, di Argan o di avocado.

Infine nella routine di bellezza dedicata alle mani non può mancare un'ottima crema solare con un alto indice di protezione per difendere la pelle dalle radiazioni dei raggi UV.

Per approfondire: Creme per le mani migliori 2024: le 10 più efficaci

L'importanza della manicure

Spesso si ritiene che fare la manicure significhi solo prendersi cura delle unghie, ma non è così. Una buona manicure prevede infatti un processo di idratazione che parte da un bagno emolliente che rende più attiva e morbida la pelle. Inoltre, comprende l'applicazione di prodotti delicati e generalmente viene completata da un massaggio per favorire il microcircolo.

La pelle, grazie a questi trattamenti, appare da subito luminosa e morbida. La manicure professionale inoltre consente di ridurre le pellicine al minimo, lavorando sulle cuticole, di mantenere il letto ungueale e le unghie sane, ma soprattutto libere dalle infezioni. E, a proposito delle unghie, adesso vedremmo qualche trucco di cura ancor più specifico.

Per approfondire: Manicure giapponese, cos'è e a cosa serve?

Come prevenire l'invecchiamento delle unghie

Ed eccoci. Anche le unghie fanno la loro parte, e oltre alla manicure (che deve essere calibrata all'età) anche in questo caso occorre tenere presente che dovremmo mettere in pratica delle buone abitudini giorno dopo giorno. Nello specifico:

  • Limatura;
  • Scegliere la misura corretta;
  • Uso di oli e smalti specifici;
  • Trattamenti alla cheratina;

La limatura è essenziale per prendersi cura delle unghie senza provocare loro danni. Tagliando con le forbicine, infatti, potremmo dare origine a piccoli microtraumi. Attenzione anche a scegliere la misura giusta: fare allungare troppo le unghie, dopo una certa età, può solo essere controproducente (ed è per questo che se ci rechiamo in un salone estetico le onicotecniche potrebbero sconsigliarci la ricostruzione).

Non dimenticare poi di applicare oli idratanti per rendere la pelle intorno alle unghie tonica e morbida e che prevenengono secchezza e screpolature. I migliori sono l'olio di mandorle e l'olio di jojoba, ma esistono anche formulazioni ad hoc, smalti specifici e trattamenti a base di cheratina che possono essere più che utili.

Un consiglio in più: vi ricordiamo che per prevenire l'invecchiamento delle unghie è essenziale seguire una dieta ricca e variegata, assumendo cibi che contengono amminoacidi essenziali come latte, uova e carne. Sono necessari inoltre minerali come il ferro, che si trova nel tuorlo d'uovo, lo zinco e il selenio, presenti nelle patate, nelle ostriche e nel fegato, ma anche il rame, contenuto nel cioccolato e nella frutta secca, il calcio e il fosforo.

 

Proteggere le mani dai fattori esterni

Per ringiovanire le mani è essenziale proteggerle dai fattori esterni, come i raggi solari, gli sbalzi di temperatura e l'uso di prodotti chimici. Dunque ricordati di idratare la pelle con prodotti nutrienti che contengano anche un filtro solare.

Non dimenticarti di indossare i guanti durante l'inverno, ma soprattutto di utilizzare le giuste protezioni quando maneggi prodotti e sostanze chimiche come detersivi.

Armocromia per ringiovanire le mani

L'armocromia è una disciplina particolarmente utile per ringiovanire le mani. Per sfruttarla è però essenziale conoscere la teoria che si trova dietro di essa. Nell'armocromia infatti ogni stagione corrisponde a una combinazione specifica fra sottotono, valore, intensità e contrasto della pelle.

Dopo aver individuato la tua stagione non ti resterà che usare la giusta palette di colori per ringiovanire le tue mani: chi appartiene a stagioni dal sottotono freddo, come estate e inverno, potrà scegliere tonalità pastello come l'azzurro tiffany o il lilla per esaltare la luminosità della pelle delle mani.

La primavera potrà invece usare colori più brillanti, come il rosa confetto o il giallo, mentre chi appartiene alla stagione autunnale potrà osare con colori più caldi e intensi, come il bordeaux o il prugna, che si armonizzano con le tonalità calde della stagione.

Per approfondire: Armocromia test: come scoprire stagione e sottotono

Stile di vita sano, per mani sempre giovani

Infine, uno stile di vita sano è fondamentale per prevenire l'invecchiamento delle mani e contrastare la comparsa di rughe e macchie. Cura l'alimentazione, portando a tavola alimenti ricchi di antiossidanti come agrumi, kiwi, ribes, cavoli e spinaci. Assumi ogni giorno almeno un litro e mezzo d'acqua per idratare in profondità l'epidermide e alimentare la barriera protettiva della pelle. 

Concediti le giuste ore di riposo, evitando lo stress e il fumo, due fattori che stimolano i radicali liberi, favorendo l'invecchiamento della pelle. 

CONDIVIDI: