Beauty wellness

Come valorizzare con il trucco un viso rettangolare?

Come valorizzare con il trucco un viso rettangolare?
Ultima modifica 25.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come truccare un viso rettangolare?
  2. Com'è il viso rettangolare?
  3. Come si fa il contouring su un viso rettangolare?
  4. Dove mettere la terra sul viso rettangolare?
  5. Dove mettere l'illuminante su un viso rettangolare?
  6. Dove mettere il blush sul viso rettangolare?
  7. Che forma di sopracciglia scegliere per il viso rettangolare?
  8. Qual è il make-up occhi labbra giusto per il viso rettangolare?
  9. Come rendere il viso più tondo?

Come truccare un viso rettangolare?

Utilizzare in modo sapiente il blush, l'illuminante e imparare come eseguire un contouring a regola d'arte: questi sono i modi per valorizzare un viso rettangolare con il makeup, perché permettono di enfatizzare i punti di forza di questa tipologia di viso e minimizzare quelli un po' troppo decisi, armonizzando tra loro tutti i lineamenti.

Com'è il viso rettangolare?

Per prima cosa, però, capiamo bene com'è fatto un viso rettangolare e quali sono le sue caratteristiche. Tratto dominante di questa tipologia di volto, sono i lineamenti netti, definiti e "geometrici", che si allungano verso il basso e in cui spicca la mascella generalmente squadrata.

Un viso diverso da quello quadrato, che risulta essere meno allungato. E che, nel caso del viso rettangolare, si differenzia proprio per i suoi tratti più affusolati. Un viso stretto e lungo, solitamente con la fronte alta, zigomi piatti, mento non particolarmente pronunciato (ma non sempre) e il naso che a volte può essere più lungo della media.

Come si fa il contouring su un viso rettangolare?

  • Usare una terra mat o opaca;
  • Usare un illuminante;
  • Usare un blush.

Il viso rettangolare, per valorizzarsi al meglio, può giocare con il makeup e in particolare con la tecnica del contouring, che permette di controbilanciare pesi e proporzioni grazie a un gioco di luci e ombre eseguite ad hoc per creare un equilibrio perfetto tra i vari lineamenti.

Lo scopo del contouring su un viso rettangolare è quello di "accorciare il viso", andando a creare un'ombreggiatura sulle estremità basse e alte del volto (per esempio in corrispondenza degli angoli della mascella e della fronte).

L'obiettivo generale è sempre evitare che le ombre siano troppo verticali, dando maggior rotondità al volto, usando i cosmetici che abbiamo elencato e che, adesso, vedremo nel dettaglio come applicare.

Per approfondire: Contouring per slanciare il viso e il collo

Dove mettere la terra sul viso rettangolare?

Partiamo quindi con il primo prodotto da applicare, la terra, che come abbiamo accennato deve essere mat o opaca. Il suo scopo è quello di ammorbidire le spigolosità naturali e dovrebbe essere applicata, usando un apposito pennello inclinato, sugli angoli della fronte e su quelli della mascella.

Volendo creare una linea immaginaria ideale, si può dire che la terra deve essere utilizzato all'altezza delle tempie e fino ad arrivare alla mandibola. Osserviamo bene il nostro viso alla luce e cerchiamo di non creare contrasti troppo netti: tutto deve essere morbido e sfumato.

Dove mettere l'illuminante su un viso rettangolare?

L'illuminante è forse il prodotto centrale del contouring per un viso rettangolare, perché andrà applicato ovunque si abbia la necessità di creare un effetto "allargante".

Volendo essere molto generici, potremmo dire che va applicato nella zona centrale del viso e sullo zigomo, evitando invece il mento, andando così a minimizzare la lunghezza tipica di questa tipologia di volto, ma si può anche stendere sulla parte centrale della fronte e sugli zigomi alti.

Dove mettere il blush sul viso rettangolare?

Infine, eccoci arrivare al blush, che in un viso rettangolare dovrà essere steso solo sugli zigomi e in corrispondenza di quelle zone rimaste senza trucco durante l'applicazione della terra e del blush, come ultimo step del vostro makeup. Attenzione a non fare errori e soprattutto a non esagerare e mettendone troppo sulle gote, perché l'effetto potrebbe essere controproducente.

Che forma di sopracciglia scegliere per il viso rettangolare?

Oltre al trucco, anche le sopracciglia svolgono un ruolo fondamentale per il nostro volto, modificandone l'aspetto anche radicalmente. Per un viso rettangolare, per esempio, le sopracciglia ideali sono proporzionate e con gli angoli spigolosi. Per addolcire il viso, poi, l'apice dovrebbe guardare verso il basso, creando un effetto avvolgente e che ammorbidisce le spigolosità tipiche di questa facial shape.

Per approfondire: Sopracciglia: quale forma in base al viso?

Qual è il make-up occhi labbra giusto per il viso rettangolare?

Sopracciglia, trucco del viso, ma per gli occhi e le labbra? Anche loro possono contribuire a valorizzare il viso rettangolare, puntando su un gioco di chiaro scuri che aiutino ad ammorbidirne i tratti.

Il trucco occhi, per esempio, dovrebbe avere come scopo quello di distanziare gli occhi dalla zona centrale, allungandoli verso l'esterno. Per farlo, è sufficiente utilizzare due ombretti, uno più chiaro e uno più scuro, applicando quello chiaro sulla palpebra mobile superiore, arrivando fino all'angolo interno dell'occhio. Poi, con l'ombretto più scuro, dovrete passare dalla metà della palpebra superiore sfumando verso le tempie e facendo la stessa cosa anche lungo la palpebra inferiore. Per l'eyeliner, poi, è bene creare una linea che finisca con la codina che si allunga verso l'esterno.

Sulle labbra, invece, meglio optare per un rossetto nude, naturale e meglio se opaco, o per un prodotto leggermente più scuro della propria tonalità labbra. Da evitare, invece quei colori troppo accesi come il corallo, il fucsia e il rosso brillante, meglio optare per una finish mat.

Come rendere il viso più tondo?

Infine, altro importante escamotage per rendere più tondo un viso rettangolare è scegliere il migliore taglio di capelli possibile. Viste le caratteristiche definite e allungate di questa tipologia di volto, le acconciature che meglio ne valorizzano i lineamenti sono i tagli lunghi, mossi e voluminosi. Ma anche le frange e i ciuffi laterali che incornicino il viso.

Per le amanti dei tagli corti, invece, sono ottime le acconciature come il pixie cut o un bob cut, da tenere più voluminoso all'altezza degli zigomi e andando a controbilanciare l'ampiezza della fronte e della mandibola.

Se ciò che ti abbiamo detto ti è risultato utile, ti consigliamo anche di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: