Capelli

Come valorizzare con il taglio dei capelli un viso rettangolare?

Come valorizzare con il taglio dei capelli un viso rettangolare?
Ultima modifica 26.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come valorizzare un viso rettangolare?
  2. Che taglio sta bene su un viso rettangolare?
  3. Come portare i capelli con un viso rettangolare?
  4. Che taglio di capelli sta bene a chi ha il viso lungo?
  5. Come camuffare il viso allungato?

Come valorizzare un viso rettangolare?

Puntare su tagli e acconciature che diano volume sulle lunghezze e concentrino l'attenzione sugli zigomi: questo è il modo migliore per valorizzare un viso rettangolare con i capelli. Giocando con le scalature e con l'effetto mosso o wavy, infatti, si può ridurre l'effetto allungato tipico di questo viso, ammorbidendone i tratti.

Che taglio sta bene su un viso rettangolare?

  • Bob cut con frangia;
  • Bixie con frangia lunga;
  • Caschetto con frangia;
  • Lob scalato;
  • Pixie cut;
  • A la garçonn;
  • Long bob.

Il viso rettangolare si sviluppa in lunghezza: la larghezza del volto infatti resta invariata dalle tempie sino alla mascella. Il risultato? Una fronte alta e una mandibola particolarmente allungata.

L'obiettivo, dunque, è quello di puntare tutto su una struttura che sia in grado di riequilibrare al meglio i lineamenti e di regalare armonia al viso. Per farlo punta su tagli che danno volume ai capelli sulle lunghezze e all'altezza degli zigomi.

In questo modo riuscirai a bilanciare l'ampiezza di mandibola e fronte. I tagli giusti, perciò, sono quelli corti come il pixie cut e il bob cut. Da non dimenticare poi la frangia: il viso rettangolare è il migliore per sfoggiarla.

Sceglila lunga e piena: ti aiuterà a riequilibrare otticamente i lineamenti, accorciando il viso. Niente paura anche se ami i tagli lunghi, puoi sceglierli, ma assicurati di dare alla chioma la giusta vaporosità, sfruttando il potere di onde e boccoli per dilatare le dimensioni del volto in larghezza ed evitare il fastidioso "effetto allungamento".

Gli esperti consigliano anche la lunghezza che supera il mento, permette difatti di realizzare con la chioma una specie di "nuvola" che riesce visivamente a rimodellare il viso. Se ami tagli di questo tipo abbinali ad una frangia asimmetrica, posizionandola di lato a creare un ciuffo capace di distogliere l'attenzione.

Le scalature, infine, sono l'arma vincente per chi ha il viso rettangolare. L'importante è optare per sfumature impercettibili e su tutta la chioma, in grado di regalare un volume morbido e creare movimento, così da spezzare l'andamento verticale.

Come portare i capelli con un viso rettangolare?

  • Chignon messy;
  • Coda bassa e morbida;
  • Treccia bassa e morbida;
  • Raccolti con piega di lato.

Nello styling del viso rettangolare c'è solo una parola d'ordine: morbidezza. Largo spazio perciò a code e chignon, rigorosamente morbidi e messi. L'obiettivo è creare con le acconciature movimento in modo soffice, lasciando libere le ciocche sul collo oppure ai lati del volto.

L'importante dunque è che le acconciature non siano ordinate e rigorose. Per realizzarle usa mousse, creme e oli. Evita invece la frangia corte e dritta, che potrebbe creare spigoli, e lo styling liscissimo.

I raccolti con piega di lato sono ideali per un viso rettangolare, ma assicurati che i capelli non siano troppo aderenti alla testa. Rischierebbero di creare staticità e di evidenziare la forma allungata.  

Che taglio di capelli sta bene a chi ha il viso lungo?

  • Tagli lunghi scalati;
  • Tagli medi scalati;
  • Ciuffi asimmetrici;
  • Onde, boccoli e ricci;
  • Messy cut.

Il caschetto lungo scalato è l'ideale per valorizzare un viso lungo grazie alle scalature che permettono di rendere il volto più pieno grazie ad un gioco ottico. L'ideale sarebbe abbinarlo ad una frangia, ottima sia in versione corta che lunga.

Le asimmetrie sono strategiche nel caso di un volto di questo tipo perché aiutano a riequilibrare la fronte alta. Prova, ad esempio, un bob con linee pulite e nette, a metà fra mento e orecchio, realizzato con sfilature per adattarsi ai lineamenti.

Anche questo taglio andrebbe scelto con una frangia: mini e sfilata oppure di media lunghezza e geometrica. L'importante – come già sottolineato – è non optare mai per l'extra liscio: meglio preferire onde, ricci e boccoli.

Come camuffare il viso allungato?

Volumi morbidi e lucentezza permettono di camuffare il viso allungato, aiutando a smussare gli angoli e rendendo la chioma soffice.

In generale cerca di concentrare il volume all'altezza degli zigomi, realizzando le scalature sule lunghezze in modo da sfumare anche il colore della chioma.

Nello styling evita le radici gonfie perché potrebbero evidenziare l'allungamento, cerca invece di alleggerire i capelli con una piega morbidissima, wavy e mossa, lasciando liberi alcuni ciuffi ribelli.

Il colore è di certo un grande alleato quando si tratta di evidenziare alcuni tratti del viso e di camuffarne altri. Le méches, le schiariture e il balayage sono ottimi per creare dei punti luci sia se distribuiti su tutta la capigliatura che concentrati intorno al viso con dei ciuffi.

Si tratta di un utile espediente per allontanare lo sguardo dalle zone che non si vogliono evidenziare e rendere più scenografica la propria acconciatura, anche grazie all'effetto mosso che distoglie l'attenzione.

Se ciò che ti abbiamo detto ti è stato utile, ti ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornate su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: