Capelli

Come valorizzare con i capelli un viso tondo?

Come valorizzare con i capelli un viso tondo?
Ultima modifica 28.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Che capelli stanno bene a chi ha il viso tondo?
  2. Quali tagli di capelli sono adatti a un viso tondo?
  3. Come raccogliere i capelli con viso tondo?
  4. Quale taglio di capelli snellisce il viso?
  5. Che colore di capelli snellisce il viso?

Che capelli stanno bene a chi ha il viso tondo?

Onde e verticalizzazioni sono la soluzione migliore per chi vuole valorizzare un viso tondo con i capelli. Il motivo è semplice: sia i tagli che le acconciature wavy, messy o che giocano in altezza danno definizione, slanciano il viso e lo perfezionano. Nel complesso, dunque, tagli e l'hairstyle aiutano a snellire i lineamenti ed esaltarli al meglio.

Quali tagli di capelli sono adatti a un viso tondo?

  • Long bob scalato;
  • Carré;
  • Soft layers;
  • Bubble haircut;
  • Bixie cut;
  • Undercut;
  • Pompadour.

Il taglio perfetto per chi ha un viso tondo? Senza dubbio il long bob. Consente di allungare il volto e assottigliare i lineamenti e si adatta a qualsiasi tipo di capello. Puoi sfoggiarlo liscio oppure mosso, meglio se senza frangia o con una frangia a tendina.

Ottimo pure il bixie cut che rappresenta una soluzione a metà fra il pixie e il bob. Richiede pochissima manutenzione e ha la capacità di esaltare al massimo il viso tondo.

Se i tuoi capelli sono mossi, invece, scegli il soft layers, un taglio medio-lungo, leggermente scalato e con una frangia corta al centro e lunga ai lati. Permette di ammorbidire i tratti del volto e di renderli ancora più dolci.  

In generale questa tipologia di volto si può esaltare pure con lunghezze medie-corte. Questo tipo di volto può essere esaltato anche da tagli corti.

Pensiamo al pompadour o al carrè: l'importante è sempre che ci siano scalature leggere, per regalare freschezza e leggerezza, accompagnate da un volume maggiore sulla sommità.

Per approfondire: Taglio perfetto per le over 40 capelli: meglio lunghi o corti?

Come raccogliere i capelli con viso tondo?

  • Chignon alto e messy;
  • Treccia laterale loose;
  • Semiraccolto;
  • Coda alta.

Per liftare il viso tondo opta per acconciature in grado di enfatizzare alcuni lineamenti. Ad esempio la coda alta e tirata permette di ottenere un vero e proprio effetto "lifting". Sceglila non troppo alta, donando volume sulla parte alta.

Se la coda non ti piace opta per uno chignon alto e decisamente messy: le onde infatti consentono di incorniciare il volto senza appesantirne i tratti, ma donando un'aria sbarazzina. Per un tocco di romanticismo invece prova il semiraccolto o la treccia laterale loose.

Fai attenzione anche alla riga. La scelta di questo elemento infatti è essenziale ed è sempre legata alla fisionomia del volto e al tipo di capello. La scriminatura laterale permette di affinare e slanciare il viso, mentre quella centrale è preferibile in caso di chioma voluminosa e capelli spessi.

Scegli prodotti di styling altamente volumizzanti, come spume, creme, balsami, impacchi e shampoo. La loro formulazione ti permetterà di sollevare il fusto e ispessirlo, realizzando onde appena accennate e ottenendo una chioma corposa.

Quale taglio di capelli snellisce il viso?

  • Tagli con onde morbide;
  • Tagli con effetto messy;
  • Tagli scalati.

Il viso tondo presenta lineamenti morbidi, senza spigoli e armoniosi. L'obiettivo dunque è quello di donare slancio al volto. I tagli ideali in questo caso sono sfilati e destrutturati, ottimi per regalare movimento e leggerezza.  

La scalatura consente infatti di porre meno in evidenza le guance, esaltando fronte e naso. Proprio per questo i tagli sconsigliati sono quelli troppo precisi e geometrici. Largo spazio pure alle onde: l'effetto messy è il migliore per snellire il viso tondo!

Ricordati però di realizzare le tue onde nella direzione giusta, ossia quella esterna. In questo modo riuscirai a mettere in luce soprattutto gli zigomi, slanciando e donando tridimensionalità al viso.

I ricci girati in direzione interna, invece, rendono più tondeggiante il volto e tendono a invecchiarlo e incupirlo.

Che colore di capelli snellisce il viso?

L'hair contouring è il segreto per valorizzare e bilanciare da un punto di vista ottico il viso tondo grazie ad un sapiente gioco di luci ed ombre. Le tonalità chiare infatti donano volume e tendono ad allargare, mentre quelle scure assottigliano i lineamenti.

Se hai un viso tondo dunque scegli un colore mediamente scuro per la zona intorno al viso, in modo da riequilibrare al meglio la chioma, e punta su una tonalità chiara sulle radici.

In sostanza dunque il tono più chiaro va usato nella parte alta, mentre quello più scuro va usato sulla parte bassa e ai lati per addolcire le forme.

Una volta appresa questa regola potrai giocare con il colore che preferisci, snellendo il viso tondo senza rinunciare alla tua nuance preferita, magari pure seguendo i dettami dell'armocromia

Se ami i capelli castani, ad esempio, potresti abbinare il marrone e il nocciola oppure il marrone e il biondo, giocando in questo modo anche con le nuance del rosso.  

Se ciò che ti abbiamo detto ti è stato utile, vi ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornate su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: