Beauty wellness

Come sentirsi più belle in menopausa?

Come sentirsi più belle in menopausa?
Ultima modifica 20.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come vivere bene la menopausa?
  2. Come avere una bella pelle in menopausa?
  3. Come avere capelli più folti in menopausa?
  4. Come avere mani curate in menopausa?
  5. Come ringiovanire in menopausa?
  6. Cosa fare per non invecchiare in menopausa?

Come vivere bene la menopausa?

Fare movimento regolarmente, puntare su una dieta equilibrata e usare specifici prodotti di skincare sono i modi non solo per vivere bene, ma anche per sentirsi più belle in menopausa. In questo periodo fatto di cambiamenti, soprattutto per la pelle, è importante riscoprire la cura di sé, adottando una serie di accortezze di cui parleremo a breve.

Come avere una bella pelle in menopausa?

  • Conoscere le esigenze della propria pelle;
  • Dare peso alla detersione evitando i saponi aggressivi;
  • Non trascurare l'idratazione;
  • Applicare la protezione solare regolarmente.

Come abbiamo già accennato, la pelle in menopausa subisce cambiamenti di diversa natura, causati dagli squilibri ormonali (si altera la produzione di estrogeni e progesterone e aumenta quella del cortisolo) e dal naturale processo di invecchiamento cutaneo.

Per questa ragione sarebbe fondamentale fare una visita dermatologica e conoscere a fondo le sue esigenze, per essere certe di usare prodotti ad hoc. In linea generale, durante questo periodo la pelle diventa secca e disidratata, cosa che impone l'uso di detergenti viso delicati che non aggrediscano la pelle, e l'applicazione di creme idratanti (con glicerina oppure acido ialuronico) sia al mattino che alla sera.

Un altro problema comune è l'iperpigmentazione: in menopausa la comparsa di macchie sulla pelle è più probabile perché, sempre per via degli squilibri ormonali, anche la produzione di melanina subisce delle variazioni. Di conseguenza è fondamentale non dimenticare mai di applicare la protezione solare con uno spettro che sia di almeno SPF 30. Questo gesto quotidiano permette di evitare la formazione di macchie e protegge l'epidermide.  

 

Come avere capelli più folti in menopausa?

  • Seguere l'alimentazione giusta;
  • Adottare l'haircare adatta;
  • Assumere integratori per capelli.

I mutamenti della menopausa non si riflettono solo sulla pelle, ma anche sui capelli che spesso possono apparire fragili, secchi e crespi. Non solo: durante questo periodo i capelli si assottigliano dando l'impressione di essere meno folti e possono anche cadere, perché la produzione della loro principale proteina strutturale (la cheratina) diminuisce.

Per ovviare a questi cambiamenti fisiologici, infoltire i capelli e limitare la caduta, la prima cosa da fare è seguire una dieta ricca di nutrienti essenziali: bisogna dunque portare a tavola carne, pesce, legumi e latticini ricchi di proteine, assumere alimenti ricchi di Omega 3 come salmone, semi di lino e noci e non dimenticare semi di zucca, fagioli e tonno, ricchi di zinco e selenio.

Attenzione anche all'haircare: oltre a scegliere shampoo e balsami adatti al proprio tipo di capelli, sarebbe bene ricordare di applicare una maschera una volta an settimana, massaggiare il cuoio capelluto e applicare prodotti nutrienti a base di olio di Argan, zinco e rame. Infine, previo consulto dal dermatologo, si possono assumere integratori per capelli a base di biotina, vitamina D e acido folico.

Come avere mani curate in menopausa?

  • Idrata la pelle delle mani;
  • Cura le cuticole;
  • Usa un top coat rinforzante.

Secchezza, fragilità, ingiallimento e crescita più lenta sono alcuni dei problemi che colpiscono le unghie in menopausa. Anche la pelle delle mani tende ad apparire più secca e disidratata, dunque la prima cosa da fare è sempre applicare una crema idratante, possibilmente sceglendo un prodotto altamente nutriente a base di Argan o burro di karitè.  

È essenziale anche curare le cuticole: in menopausa tendono a diventare rigide e secche. Per ammorbidirle usa un olio specifico, spingendole poi con delicatezza verso il basso. Ricordati di non tagliarle o potresti andare incontro a infezioni. Infine se le unghie sono particolarmente fragili e tendenti a rotture usa un top coat rinforzante o uno smalto trasparente per renderle forti e proteggerle.

Come ringiovanire in menopausa?

  • Fare sport;
  • Ridurre lo stress;
  • Seguire una dieta equilibrata;
  • Bere molta acqua;
  • Fare massaggi.

La menopausa è un momento di passaggio che può farci sentire più pesanti e può farci percepire di più il passare del tempo, ma con una serie di accortezze, in realtà, si può "ringiovanire". La cosa più importante è combattere la sedentarietà: fare sport, anche con attività leggere, aiuta a mantenere il tono della pelle e dei muscoli.

Allo sport occorrerebbe anche affiancare una riduzione dello stress (facendo yoga o meditazione), per evitare di rendere più profonde le rughe d'espressione. Come abbiamo accennato, poi, è essenziale seguire una dieta equilibrata e bere molta acqua, due cose che aiutano a contrastare secchezza, disidratazione e opacità di pelle e capelli. 

Non bisogna poi dimenticare di fare dei massaggi sia al viso che al corpo per riattivare il microcircolo e stimolare la produzione di collagene.

Cosa fare per non invecchiare in menopausa?

La diminuzione drastica del collagene durante la menopausa è uno dei fattori principali che causa l'invecchiamento della pelle del viso e delle mani. Per contrastare questo processo sarebbe bene integrare proprio questa proteina strutturale, puntando su alimenti che la contengono in grande quantità (pesce e frutti di bosco) o usando dei prodotti appositi.

Se ciò che ti abbiamo detto ti è risultato utile, ti consigliamo anche di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: