Beauty wellness

Come rimodellare le labbra con i trattamenti estetici e cosa aspettarsi?

Come rimodellare le labbra con i trattamenti estetici e cosa aspettarsi?
Ultima modifica 27.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Rimodellare le labbra: perché e come farlo?
  2. Lip plumper e Pigmentazione delle labbra
  3. Lip Filler
  4. Quando bisogna ricorrere ad un trattamento per rimodellare le labbra?

Rimodellare le labbra: perché e come farlo?

Le labbra sono sempre stato l'elemento di spicco che caratterizza il volto di una persona. La loro importanza non è soltanto dovuta al lato estetico, ma attraverso di loro, la persona comunica sia verbalmente che con la mimica facciale e svolge diversi atti funzionali di primaria importanza come nutrirsi.
Le labbra rappresentano un distretto anatomico altamente vascolarizzato e questo ne determina il colore roseo che le caratterizza.
Durante i primi anni di vita svolgono un ruolo fondamentale come organo tattile, che consente al neonato di interagire con gli oggetti che lo circondano mentre, in età adulta, diventano un importante elemento seduttivo.
L'aumento volumetrico e il rimodellamento delle labbra sono stati da sempre i trattamenti più richiesti in ambito medico estetico e ora analizzeremo qual è la metodica migliore per avere un rimodellamento delle labbra naturale e duraturo.

Lip plumper e Pigmentazione delle labbra

Esistono alcuni prodotti che possono andare a modificare il volume delle labbra, rendendole più voluminose, in maniera non invasiva ed indolore.
Questi sono detti "lip plumper" e di norma contengono delle sostanze capaci di irritare la mucosa labiale aumentandone così temporaneamente la vascolarizzazione e rendendo le labbra più carnose e rosee. L'effetto è ovviamente temporaneo e bisogna essere sicuri di non avere allergie ai componenti contenuti all'interno del prodotto.


Esistono anche metodiche come la pigmentazione delle labbra attraverso il trucco permanente, che vanno ad inserire dei pigmenti all'interno delle labbra così da poterne definire i contorni ed il colore.
Questi sono trattamenti che hanno il vantaggio di andare a sostituire l'esigenza quotidiana del "rossetto" ma hanno comunque una durata variabile che può andare da 1anno fino anche a 3-4 anni, ed è importante che la scelta di sottoporsi a questi trattamenti sia stata ponderata e valutata in maniera attenta e non impulsiva.

Lip Filler

Il trattamento più richiesto per avere un rimodellamento delle labbra è sicuramente il "Lip Filler".
Nei decenni passati siamo stati spettatori di un trend caratterizzato nel ricercare delle labbra estremamente grandi e non definite.
Questo ha determinato che tutt'oggi si vedono ancora dei pessimi risultati estetici dovuti al fatto che spesso questi trattamenti sono stati fatti illegalmente da personale non medico con dei medical device non riassorbibili che sono stati poi vietati.

Fino al 1992, in Italia, era possibile utilizzare filler permanenti a base di silicone e questi prodotti, una volta impiantati, non sono degradati dall'organismo e permangono all'interno dei tessuti per sempre come "corpi estranei" e tendono non soltanto a dislocarsi con il tempo ma possono in qualsiasi momento provocare delle complicanze importanti per la salute del paziente.

Oltre al silicone, tutta una serie di prodotti a base di poliacrilammide(Formaryl, Aquamid, Bioalcamid ecc) pur essendo stati messi al bando in Italia, sono comunque stati utilizzati per lo più da personale non medico senza scrupoli che ha continuato ad iniettare questi prodotti.

Ad oggi i pazienti sono molto più attenti nella scelta del medico estetico a cui affidarsi per i trattamenti perché consapevoli dei rischi e delle complicanze possibili. Fortunatamente sono cambiate anche le aspettative dei pazienti che cercano sempre più delle labbra dall'aspetto naturale.

Per il rimodellamento della labbra personalmente esclusivamente filler a base di acido ialuronico che è una sostanza biocompatibile, che abbiamo normalmente in grande quantità nel nostro organismo e che viene degradata naturalmente da degli enzimi endogeni.
E' una sostanza che non scatena allergie e che permane nel distretto anatomico dove è stato iniettato per alcuni mesi e lentamente viene degradata. La scelta del giusto prodotto per le labbra determina anche il risultato del trattamento estetico.

Esistono pertanto prodotti specifici per questo distretto anatomico che consentono di avere un rimodellamento della labbra assolutamente con un effetto naturale.

Per approfondire: Filler Labbra all'Acido Ialuronico: come funziona e quanto dura

Quando bisogna ricorrere ad un trattamento per rimodellare le labbra?

Le labbra cambiano di forma, volume e colorazione durante il processo di aging.
Personalmente consiglio sempre ai miei pazienti di ricorrere alla medicina estetica come soluzione per risolvere un problema o un disagio e non soltanto per un vezzo estetico.
E' ovvio che una persona di 50 anni noti delle differenze tra le labbra che ha e quelle che aveva 30 anni prima. In molti casi questi cambiamenti vengono vissuti male dai pazienti a tal punto che si creano dei veri e propri disagi. Analoga situazione è quella della giovane paziente che per genetica ha delle labbra sottilissime e questa condizione è vissuta come un vero e proprio problema.In ultimo ci sono anche quei casi caratterizzati da malformazioni come il labbro leporino o da cicatrici dovute ad eventi traumatici ed operazioni chirurgiche.


Tutte queste sono situazioni che potranno avere un grande giovamento dal trattamento di rimodellamento delle labbra.
Purtroppo non sempre le richieste dei pazienti sono tali e spesso ci si trova davanti a ragazzi/e molto giovani che si presentano in visita con delle foto di labbra di personaggi famosi.
Questo, almeno per me, rappresenta un criterio di immediata esclusione al trattamento poiché le labbra sono un elemento distintivo e caratterizzante il volto della persona che devono mantenere la propria unicità.

CONDIVIDI:

Autore

Dott. Cristiano Guerra
Laureato in medicina e chirurgia presso l’università di Roma la Sapienza. Iscritto all’ordine dei medici di Roma n. 61449 Master di II livello in Medicina Estetica presso l’Università di Roma Tor Vergata. Master di II Livello in Tricologia presso L’Università di Roma La Sapienza. Scuola di formazione SITRI (Società Italiana di Tricologia) Mi occupo esclusivamente di Tricologia e di Medicina Estetica e Rigenerativa. Ho il mio studio a Roma