Skincare

Come far durare di più il filler viso?

Come far durare di più il filler viso?
Ultima modifica 08.07.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come prolungare l’effetto del filler viso?
  2. Cosa non fare per far durare il filler?
  3. Perché il filler viso non mi dura come alle altre persone?
  4. Esistono altri modi per far durare di più il filler?
  5. Quanto tempo deve passare tra un filler e l’altro?
  6. Cosa succede quando finisce l’effetto del filler viso?

Come prolungare l’effetto del filler viso?

  • Mantenere costanti le buone abitudini di idratazione della pelle e skincare;
  • Ridurre (o evitare) alcol e fumo;
  • Scegliere prodotti ad azione idratante, emolliente e antirughe ricchi di acido ialuronico, collagene, vitamine C, vitamine A e vitamine E;
  • Condurre un'alimentazione sana e bilanciata;
  • Usare sempre la protezione solare;
  • Non attendere troppo tra una seduta e l'altra;
  • Valutare con il dermatologo la possibile assunzione di integratori alimentari e fare check-up frequenti.

Quando parliamo di filler viso, facciamo riferimento ai filler a base di acido ialuronico, tra i trattamenti estetici più biocompatibili attualmente sul mercato. Prolungarne l'effetto non significa tuttavia che l'applicazione non debba essere rifatta dopo un certo periodo di tempo per mantenere una pelle liscia e rimpolpata.

Cosa non fare per far durare il filler?

I filler all'acido ialuronico sono rimpolpanti e biocompatibili, perfetti per dare quell'effetto pieno e giovane alla pelle del viso senza complicazioni.

Subito dopo l'intervento, che dev'essere eseguito da un laureato in chirurgia estetica o dermatologia, non spaventarti se noti un leggero arrossamento, o magari delle ecchimosi, rimani in contatto con il medico ma sappi che nella maggior parte dei casi si tratta di una reazione del tutto normale. Puoi mascherare le discromie col correttore e fare impacchi freddi.

Subito dopo il trattamento, il medico consiglierà di evitare l'esposizione al sole, l'assunzione di alcol, fumo e soprattutto attività sportive intense. In generale è una consiglio che viene dato almeno per le prime 48 ore.

Detto ciò, uno stile di vita sano, attivo e un'alimentazione ricca di vitamine e minerali, combinata a strategie di riduzione dello stress e skincare antiossidante quotidiana, possono far durare di più il filler.

Per approfondire: Filler e Peeling: come curare la pelle post trattamenti

Perché il filler viso non mi dura come alle altre persone?

  • Stai usando prodotti privi di ingredienti antietà;
  • Stai idratando poco la tua pelle (anche bevendo acqua);
  • La sottoponi ogni giorno a stress fisici ed emotivi;
  • Hai un metabolismo più veloce rispetto alle altre persone e l'acido ialuronico si assorbe più in fretta;
  • Età avanzata, menopausa e riduzione fisiologica della produzione di collagene da parte del corpo;
  • Lo specialista sta usando un tipo di filler viso all'acido ialuronico particolare, e che forse non è adatto alla tua pelle.

Per comprendere a fondo le implicazioni dei filler viso a base di acido ialuronico è fondamentale rivolgersi non solo a un professionista qualificato in chirurgia plastica, ma anche al proprio dermatologo di fiducia (nel caso non fossero la stessa persona).

Per esempio, il medico potrebbe richiedere informazioni sulla posologia e l'assunzione di certi tipi di farmaci. Pur non essendo richiesti esami del sangue, bisogna informare il professionista su possibili allergie agli anestetici, pregressi episodi di herpes ed esperienze con altri trattamenti filler.

I medici raccomandano anche di non assumere aspirina (acido acetilsalicilico) nella settimana prima dell'operazione, poiché si tratta di un principio attivo che fluidifica il sangue e favorisce ematomi o sanguinamenti.

Per approfondire: Filler riassorbibili: cosa sono, come agiscono, quanto dura l'effetto

Esistono altri modi per far durare di più il filler?

La durata del filler viso è un cruccio di molte donne. Qualcuna potrebbe anche essere tentata da soluzioni semipermanenti e molto invasive a base di siliconi o metacrilati.

I problemi dietro queste opzioni sono molteplici: un maggiore livello di reazioni allergiche e, come spiegato nel paper scientifico "Management of complications of injectable silicone", criticità come granulomi, infezioni, occlusioni vascolari e altri effetti collaterali che possono apparire anche anni dopo l'applicazione.

Inoltre, se il trattamento è eseguito male, l'effetto risulterà molto sgradevole e dovrà essere rimosso chirurgicamente, poiché il silicone non si assorbe da solo, come avviene con l'acido ialuronico.

Prima di una simile scelta, discuti tutte le possibili conseguenze con uno o più medici specializzati.

Quanto tempo deve passare tra un filler e l’altro?

La durata tra un filler e l'altro dipende molto dalla velocità della persona di riassorbire l'acido ialuronico. In media, un filler viso tende a durare da 5 mesi a 1 anno.

A questo punto sarà necessario effettuare un nuovo trattamento per poter continuare a beneficiare degli effetti rimpolpanti e ringiovanenti. In sintesi, parla con il tuo medico per capire quando schedulare il nuovo appuntamento, che potrebbe essere fissato dopo 6 mesi o dopo un anno.

Inoltre, è importante ricordare che i filler applicati alle aree mobili, come per esempio le labbra, tendono a durare assai meno di quelli applicati nelle aree come il solco del naso.

Cosa succede quando finisce l’effetto del filler viso?

L'efficacia del filler viso non svanisce da un giorno all'altro. In base a tanti fattori molto personali come quelli che abbiamo già menzionato, per esempio, è possibile osservare i benefici (anche se leggermente ridotti) anche a parecchi mesi di distanza.

Essendo un trattamento al 100% biocompatibile, devi sapere che, una volta terminato l'effetto del filler il tuo viso ricomincerà ad assumere le sue fattezze originali. In altre parole, ci sarà un ritorno alla condizione iniziale del viso, senza modifiche di alcun tipo.

Se ciò che ti abbiamo detto ti è risultato utile, ti consigliamo anche di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: