Capelli

Cosa fare se i capelli diventano pesanti e si ingrassano subito?

Cosa fare se i capelli diventano pesanti e si ingrassano subito?
Ultima modifica 20.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Perché i capelli diventano pesanti?
  2. Perché si ingrassano subito i capelli?
  3. Come fare per non far ingrassare i capelli?
  4. Come non avere più i capelli grassi?
  5. Come togliere il grasso dai capelli senza lavarli?
  6. Quali sono i rimedi per i capelli grassi?

Perché i capelli diventano pesanti?

I capelli pesanti (o per meglio dire sporchi o unti) tendono a diventare così per diverse ragioni. Il problema non è necessariamente la mancanza di igiene, perché in realtà la chioma può afflosciarsi anche subito dopo il lavaggio. La scorretta hair care routine e mancanza di un'alimentazione sana sono tra le cause principali, ma la colpa può essere anche di un uso non proprio sapiente dei prodotti.  

Perché si ingrassano subito i capelli?

  • Sbalzi di temperatura;
  • Stress;
  • Alimentazione errata;
  • Scompensi ormonali
  • Inquinamento;
  • Sudore;
  • Spazzole sporche.

Se i tuoi capelli si ingrassano subito dopo lo shampoo le cause potrebbero essere diverse. Ad esempio quando si verificano i cambi di stagione le ghiandole sebacee subiscono uno stress legato allo sbalzo di temperatura e possono arrivare a produrre una quantità maggiore di sebo.

Altre cause possono essere lo stress, una alimentazione errata, ma anche scompensi ormonali. L'inquinamento e il sudore inoltre sono dei fattori determinanti: fanno infatti apparire i capelli più unti e grassi, contribuendo a sporcarli velocemente. Infine non va sottovalutato il ruolo della spazzola.

I prodotti che applichi sulla chioma, come mousse, creme oppure oli, tendono a finire sul pettine durante lo styling. Per questo se non vengono puliti con cura questi tools finiscono per accumulare sporcizia e polvere che finiranno sui capelli.

Come fare per non far ingrassare i capelli?

  • Usa prodotti che non appesantiscono la chioma;
  • Non utilizzare troppo shampoo;
  • Non utilizzare troppo balsamo;
  • Non eccedere con i prodotti per lo styling.

La detersione è essenziale per avere dei capelli puliti a lungo. L'ideale sarebbe creare una routine adatta per ogni tipologia di capello, scegliendo degli ingredienti in grado di trattare le lunghezze e il cuoio capelluto senza aggredirli.

Durante il lavaggio non eccedere con il quantitativo di shampoo o balsamo, massaggiando il cuoio capelluto con piccoli movimenti circolari: serviranno a riattivare la microcircolazione e a regolarizzare la produzione del sebo.

Fai attenzione pure a phon e piastre: le alte temperature possono causare una produzione eccessiva di sebo, andando ad appesantire le radici. Dunque mantieni sempre il phon a venti centimetri di distanza dal cuoio capelluto ed evita le temperature elevate.

Come non avere più i capelli grassi?

  • Alimentazione sana;
  • Haircare corretta;
  • Usare prodotti sebo-normalizzanti.

Lo abbiamo detto praticamente subito: l'alimentazione sana è fondamentale per fare in modo che i capelli non si appesantiscano subito. Alcuni cibi sono assolutamente da evitare, e i primi da limitare fortemente sono quelli ad alto contenuto di grassi saturi. Come mai? Perché il loro consumo comporta la scomposizione in acidi e glicerolo, che arrivando in grandi quantità ai capelli e al cuoio capelluto aumentano la produzione di sebo. 

Meglio optare invece per alimenti che contengano le vitamine del gruppo C e B, essenziali per il benessere della chioma, così come per le proteine presenti nei legumi e nell'uovo, e integrare nella propria dieta prodotti ricchi di Omega3 come il salmone o le noci.

Andiamo ora all'haircare: lo abbiamo già detto, ma val la pena ribadire che ogni tipologia di capello ha le sue necessità. Per conoscere ciò di cui abbiamo bisogno sarebbe bene rivolgersi a un tricologo, che per mezzo del tricogramma è in grado di analizzare la struttura del capello e suggerirci i prodotti giusti.

Capelli troppo fini o sottili, per esempio, risentire dell'uso di prodotto di prodotti troppo nutrienti e trasformarsi in capelli grassi. Attenzione pure alle quantità: il balsamo va usato in ogni lavaggio e in minima quantità, applicandolo sulle lunghezze per non ingrassare la cute. La maschera è invece un trattamento da fare almeno una volta a settimana. Tutti i prodotti andrebbero risciacquati con cura, senza superare i tempi di posa.

Un altro aiuto può venire dall'utilizzo di prodotti sebo-normalizzanti, ma anche in questo caso è meglio non fare da sole: consultare uno specialista è sempre il modo migliore per selezionare il cosmetico giusto.

Come togliere il grasso dai capelli senza lavarli?

  • Shampoo secco;
  • Amido di mais;
  • Borotalco;
  • Bicarbonato.

Andiamo ora ai rimedi d'emergenza: come non appesantire i capelli già unti, almeno otticamente? Iniziamo dallo shampoo secco, un ottimo rimedio per togliere il grasso dai capelli senza lavarli. Il prodotto infatti si lega alle ciocche senza bisogno d'acqua ed elimina facilmente lo sporco.

In alternativa puoi usare l'amido di mais, applicandolo sulle radici e pettinando per rimuovere dai capelli l'effetto oleoso. Fra i rimedi più efficaci contro i capelli sporchi c'è il borotalco, perfetto per assorbire il grasso in eccesso e rendere i capelli luminosi e puliti.

Applicalo sulla cute, poi massaggia delicatamente con le mani e distribuiscilo con la spazzola, infine elimina l'eccesso con il phon. Puoi fare la stessa cosa con il bicarbonato: usane mezzo cucchiaino e applicalo con le stesse modalità.

Per approfondire: Shampoo Secco: come si usa?

Quali sono i rimedi per i capelli grassi?

Bastano poche, ma semplici accortezze per contrastare i capelli grassi. Prima di tutto segui una dieta bilanciata e sana, limitando il fumo e le sostanze dannose, prenditi cura dei capelli scegliendo dei prodotti dedicati in grado di rispettare l'equilibrio della cute.

Durante il lavaggio non usare acqua troppo calda perché rischieresti di rovinare i capelli, indebolendo il cuoio capelluto. Opta invece per una temperatura tiepida, applicando il balsamo o la maschera solo sulle lunghezze per non appesantire la chioma.

Infine evita spazzolature frequenti e non toccare spesso i capelli. In entrambi i casi infatti il rischio è quello di favorire l'accumulo di sporco sulla chioma, trasferendo dalle mani o dalla spazzola polvere e residui.

Se ciò che ti abbiamo detto ti è risultato utile, ti consigliamo anche di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: