Skincare

Come eliminare le rughe profonde del viso?

Come eliminare le rughe profonde del viso?
Ultima modifica 05.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come far sparire le rughe profonde del viso?
  2. Cosa fare per un viso pieno di rughe?
  3. Come riempire le rughe del viso in modo naturale?
  4. Come togliere le rughe dal viso senza chirurgia?
  5. Quali sono i trattamenti chirurgici per le rughe profonde?
  6. Qual è la crema migliore per le rughe profonde?
  7. Come coprire le rughe profonde?

Come far sparire le rughe profonde del viso?

Eliminare le rughe profonde del viso, non è una missione impossibile: basta seguire alcuni consigli, non dimenticare le buone pratiche e conoscere i trattamenti giusti. Infatti, anche se è vero che dovremmo anche cominciare ad amare i segni che il tempo lascia sulla nostra pelle, è altrettanto giusto desiderare un viso più disteso, tonico e luminoso.

Cosa fare per un viso pieno di rughe?

Come vi accennavamo, il modo migliore per ringiovanire il nostro viso è una sana combinazione di saperi, buone pratiche e trattamenti corretti, attentamente calibrati in base al tipo di pelle e all'età. In generale, specie se il nostro volto è già abbondantemente segnato dalle rughe, bisognerebbe:

  • Adeguare la routine di cura della pelle: fare uno skincare reset significa essere certe di dare alla nostra pelle tutto quello che le serve in ogni fase della vita. Per esempio, i prodotti che si usano per idratare la pelle a 40 anni non saranno gli stessi di chi desidera una pelle bella in menopausa, anche se probabilmente saranno tutti efficaci per le rughe profonde;
  • Seguire uno stile di vita sano: sembra banale, ma se notiamo che le nostre rughe sono tante e sempre più profonde forse significa che dobbiamo cambiare qualcosa nel nostro stile di vista. Fare sport, seguire una dieta anti age e combattere lo stress sono degli accorgimenti essenziali;
  • Esercitare il nostro volto: come tutto il resto del nostro corpo, anche il viso ha bisogno di fare esercizio per tonificarsi. Questo significa che una volta al giorno (o meglio due, di pari passo con la skincare) dovremmo fare ginnastica facciale o yoga facciale per distendere i muscoli e, di conseguenza, le rughe;
  • Massaggiare il viso: al pari degli esercizi, importantissimi sono anche i massaggi. Ogni zona del volto ha bisogno di essere stimolata in modo delicato per intensificare la produzione di collagene, e i massaggi fanno proprio questo per mezzo di picchettamenti e pressioni.

Ovviamente hanno un peso specifico anche alcuni principi attivi particolarmente efficaci per le rughe profonde (che vedremo tra poco) e dei trattamenti di estetici o di medicina estetica, ma lasciatevi dire che senza ombra di dubbio la cosa più importante è consultare un dermatologo, che potrà dirvi molto di più su quelle che sono le necessità della vostra pelle.

Come riempire le rughe del viso in modo naturale?

Fatta la precedentemente premessa, è anche bene sapere che a ogni ruga corrisponde un trattamento senza bisturi, naturale ed efficace. Il primo "trattamento" è proprio la corretta skincare, che dovrebbe sfruttare il potere di cosmetici che contengano al loro interno i seguenti ingredienti:

Oltre a questi ingredienti, ottimi alleati naturali sono anche gli oli, tra cui quello di cocco (ricco di acidi grassi che possono idratare la pelle), quello di mandorle dolci (nutriente e facilmente assorbibile) e quello di argan, noto per le sue proprietà anti-age

Come togliere le rughe dal viso senza chirurgia?

Se i metodi naturali non bastano (o se comunque non vi sembrano sufficienti), potete optare per dei trattamenti estetici. Anche se alcuni possono essere effettuati nei saloni di bellezza si tratta prevalentemente di procedure di medicina estetica, per cui è fondamentale essere seguite da un medico specializzato in ogni fase, dal consulto all'esecuzione del trattamento. I trattamenti in questione sono:

Esclusa l'ossigenoterapia, che si svolge sfruttando fruttando un flusso di ossigeno allo stato gassoso che viene direzionato sulla pelle del viso, tenete presente che gli altri trattamenti sono mediamente invasivi perché prevedono l'utilizzo di micro aghi per inoculare specifiche sostanze.

Nel caso di biorivitalizzazione e biostimolazione si tratta prevalentemente di acido ialuronico, mentre per quanto riguarda il filler la molecola principale può variare in base a quanto stabilito dal medico e in base all'area trattata.

Per approfondire: Filler riassorbibili: quando si usano? Quanto dura l'effetto?

Quali sono i trattamenti chirurgici per le rughe profonde?

Chiaramente anche la chirurgia è un'opzione, specie se le rughe sono diventate così profonde da crearci un vero e proprio malessere a livello psicologico. Le opzioni in realtà sono diverse, ma le più gettonate tendono a essere:

Il lifting è la soluzione più versatile, perché il chirurgo plastico può decidere di occuparsi dell'intero volto, ringiovanendo il viso senza alterarne i tratti caratteristici, o intervenire su aree specifiche come fronte e sopracciglia (per eliminare rughe della fronte e zampe di gallina), terzo medio (per ridare pienezza e tono a guance e zigomi) e collo.

La blefaroplastica, invece, è un intervento mirato per le palpebre, mentre la labioplastica interviene sulle labbra e può servire non solo a rendere più piene queste ultime, ma anche a minimizzare le rughe nasolabiali.

Qual è la crema migliore per le rughe profonde?

Abbiamo già detto che applicare un prodotto idratante è fondamentale, ma qualora non foste soddisfatte del risultato probabilmente dovrete scegliere un cosmetico ad hoc, ovvero una crema antirughe

La differenza con le normali creme idratanti sta nella sua composizione, che prevede l'impiego di ingredienti già citati come acido ialuronico, retinolo, vitamina E e coenzima Q10, ma in quantità maggiori (leggere il codice INCI per accertarvene). Queste creme possono anche essere abbinate a fiale e sieri della stessa linea e, se applicate con costanza, possono davvero dare dei buoni risultati.

Come coprire le rughe profonde?

Chiudiamo infine con un accenno ad alcuni trucchi che possono aiutare a coprire le rughe, giocando con quelli che sono degli effetti ottici o dei risultati temporanei. Il primo consiglio è non sottovalutare l'utilizzo di sieri e creme botox like, tenendo però presente che il loro effetto tensore è transitorio e dura per un certo range di ore, dopo il quale la pelle tornerà al suo stato di relax.

Il secondo è un consiglio di make up: sfruttare il contouring. Usando specifici prodotti (come illuminanti, bronzer, fondotinta e concealer) in punti precisi, infatti, il contouring permette di manipolare luci e delle ombre ridefinendo in modo apparente le forme del viso.

L'ultimo consiglio è usare l'armocromia anti rughe. Ebbene sì, la teoria che punta a determinare i colori che si armonizzano con la nostra carnagione della pelle, con il nostro colore degli occhi e con il nostro colore dei capelli può essere utilizzata sia per una skincare più efficace che per il make up, ringiovanendoci in modo visibile.

Se ciò che vi abbiamo detto vi è risultato utile, vi invitiamo a seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornate su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

CONDIVIDI: