Unghie

I 10 migliori colori per le unghie per far sembrare le mani più giovani in inverno

I 10 migliori colori per le unghie per far sembrare le mani più giovani in inverno
Ultima modifica 31.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Colori per le unghie in inverno: effetto anti-age
  2. Che colore fare le unghie in inverno?
  3. Qual è il colore delle unghie che va adesso?
  4. Il rosso e le sfumature invernali per le unghie
  5. Che colore fare le unghie a dicembre?
  6. Marrone per le unghie d'inverno
  7. Il color ruggine e le sue varietà
  8. Unghie invernali: l'ocra
  9. Il viola intenso per la stagione fredda
  10. Come sfoggiare il grigio sulle unghie d'inverno
  11. Il verde bosco, un classico invernale
  12. Unghie d'inverno, le tonalità del blu profondo
  13. Il nude per le unghie d'inverno
  14. Nero, una scelta intramontabile per le unghie invernali
  15. Armocromia unghie: come scegliere lo smalto
  16. Cosa fare per ringiovanire le mani?

Colori per le unghie in inverno: effetto anti-age

Se siete appassionate di nail art e in generale di bellezza, saprete benissimo che a ogni stagione corrispondono precise tonalità di smalto, perfette per rendere incantevoli le nostre mani. Ma non è tutto qui perché, per esempio, saper scegliere i colori per le unghie in inverno è uno dei modi più semplici per ottenere un effetto ottico anti-age.

Conoscere i colori migliori per avere mani luminose e splendenti anche durante la stagione fredda, dunque, è importantissimo e adesso cercheremo di entrare nel dettaglio. Prima, però, vi ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornate su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

Che colore fare le unghie in inverno?

Alle volte, complici le nostre preferenze personali, tendiamo un po' a confondere i colori e a fare delle scelte che possono essere un po' fuori dai diktat della moda. Non c'è nulla di male e, anzi, è importantissimo rimanere sé stesse ed esprimere le loro personalità, ma se dovessimo basarci sui grandi classici dell'inverno le nostre scelte dovrebbero girare intorno alle seguenti cromìe: 

  • Rosso nelle sue tonalità più scure;
  • Marrone;
  • Ruggine;
  • Ocra;
  • Viola intenso;
  • Grigio;
  • Verde bosco;
  • Blu profondo;
  • Nude;
  • Nero.

Come mai proprio questi? Perché teoricamente seguono l'andamento del ciclo naturale del nostro pianeta: le tonalità si fanno più fosche senza perdere in bellezza, le luci cambiano restituendo effetti ottici che pur essendo più tenui non perdono in vividezza e a dominare è un senso di riposo, di candida quiete che corrisponde a una sorta di ricarica delle energie.

Per approfondire: I 10 migliori colori per unghie per far sembrare le mani più giovani in estate

Qual è il colore delle unghie che va adesso?

Posto che anno dopo anno le tendenze invernali cambiano, per la stagione fredda i colori che vanno sempre di moda sono quelli più classici, ovvero il rosso, il nero e i nude. Se però volete scoprire quali sono le cromie più in voga, la cosa migliore da fare è anche parlare con la propria onicotecnica di fiducia, che sarà sicuramente sempre aggiornata sulle nuove tendenze.

Il rosso e le sfumature invernali per le unghie

Il rosso è un grande classico che si può adattare a ogni tipo di manicure, da quella più semplice e pulita a quella arricchita di dettagli, glitter e sticker. Durante i mesi invernali le tonalità di rosso da scegliere sono quelle più scure, tra cui:

  • Rouge noir;
  • Rosso Falun;
  • Borgogna;
  • Porpora;
  • Rosso mattone;
  • Rosso Ferrarese.

Queste tonalità, parlando in linea assolutamente generale, creano un buon contrasto l'incarnato più pallido tipico della stagione fredda. I rossi scuri hanno un effetto anti-age soprattutto se abbinati a una forma delle unghie a mandorla. Meglio scegliere sempre una tonalità viva e non matte, perché rischierebbe di invecchiare le nostre mani.

Che colore fare le unghie a dicembre?

Occorre comunque precisare però che, specie per quanto riguarda i rossi, c'è un momento in cui si può fare un'eccezione e usare toni molto più vividi: il periodo natalizio. Dunque dal 1 al 31 dicembre, complici proprio i colori di questa festività, è possibile osare con tonalità più accese, da mixare agli altri colori clou delle feste, tra cui:

  • Rosso brillante;
  • Rosso ciliegia;
  • Rosso corsa
  • Rosso amarena;
  • Rosso granata;
  • Bianco latte;
  • Bianco panna;
  • Verde abete;
  • Verde muschio;
  • Verde bosco.

A questi colori si possono affiancare anche il cammello, il tortora, il castagna e il grigio perla.

Marrone per le unghie d'inverno

È uno dei colori che più si adattano all'inverno. Il marrone e le sue tonalità richiamano i fusti degli alberi e le cortecce, oltre che il colore delle foglie sono più tenacemente rimaste attaccate ai rami durante l'autunno. Le sfumature più gettonate d'inverno sono:

  • Caramello;
  • Cannella;
  • Cioccolato;
  • Mocha;
  • Legno;
  • Russet;
  • Terra di Siena.

La peculiarità anti-age di questi colori sta nel loro calore: essendo tonalità avvolgenti danno alle dita un tocco morbido, in grado di esaltarle al massimo. Ciò vale in particolare se lo smalto viene applicato lasciando un po' di spazio su unghie naturalmente squadrate o se viene arricchito con dei dettagli luminosi come pigmenti dorati

Il color ruggine e le sue varietà

La perfetta via di mezzo tra rosso e marrone, con un tocco d'arancione: il color ruggine è un altro colore ideale per l'inverno, a patto però di optare per quello giusto. La scelta può ricadere su:

  • Matte: una scelta diventata sempre più in voga negli ultimi anni, in grado di smorzare un po' le note arancioni. Il ruggine matte è ottimo per chi ha un incarnato freddo e molto pallido, perché riequilibra le tonalità; 
  • Vivido: un evergreen estremamente versatile, ma che si adatta soprattutto a mani con dita a punta e a forme dell'unghia che vanno dall'ovale alla mandorla. Il ruggine vivido dà all'incarnato un tocco luminoso e minimizza le imperfezione dovute all'età;
  • Metallico: tende più sui toni del bronzo, ma è perfetto per esaltare mani con dita lunghe, attirando l'attenzione sulle unghie e facendole sembrare più luminose.

Se avete dei dubbi su quale può essere il più ringiovanente per voi, il consiglio è quello di confrontarvi con un'onicotecnica che potrebbe anche farvi fare delle prove per farvi ammirare i diversi tipi di resa.

 

Unghie invernali: l'ocra

Non è un caso che l'ocra sia spesso una scelta di tendenza nelle collezioni invernali di moda: si tratta di una tonalità calda e terrosa che richiama i colori naturali della terra e applicata sulle unghie riesce ad avere un'eleganza eleganza discreta la rende adatta sia per occasioni casual che per eventi più formali. Le sfumature più gettonate sono:

  • Ocra pura;
  • Ocra bruciata;
  • Ocra dorata;
  • Senape;
  • Miele.

Tendenzialmente queste tonalità vanno usate quando la pelle delle mani è leggermente spenta, perché si tratta di un colore che aggiunge calore e comfort visivo, donando un effetto ringiovanente. La versione vivida è apprezzata tanto quella matte.

Il viola intenso per la stagione fredda

Un colore intenso e profondo che è perfetto per l'inverno: il viola è uno dei colori must have dell'inverno, da sfoggiare sulle unghie durante qualsiasi mese della stagione. Le sfumature sulle quali puntare sono, in particolare:

  • Viola puro;
  • Viola scuro;
  • Prugna;
  • Melanzana.

Nel corso degli anni, però, a queste scelte si sono affiancate tonalità sperimentali come il Burgundy Purple, che è un mix fra il bordeaux e il viola, e il Grayish Purple, che è invece un mix tra grigio e viola. Tutte le tonalità che abbiamo elencato regalano un effetto sofisticato e leggermente più affusolato alle mani, specie se sfoggiate su forme ovali o rotonde.

Come sfoggiare il grigio sulle unghie d'inverno

Non è un caso che il grigio sia un colore perfetto per l'inverno: essendo una tonalità neutra si può adattare a molteplici stili. In più, riflette l'atmosfera della stagione e offre una varietà di opzioni per chi desidera ringiovanire le mani, tra cui:

  • Antracite;
  • Charcoal o grigio scuro;
  • Grigio Medio;
  • Grigio talpa;
  • Grigio blu;
  • Grigio fumo.

Come mai questi colori sono perfetti per ringiovanire? Perché creano un effetto soft focus che smussa visivamente le imperfezioni e conferisce alle unghie un aspetto più uniforme, cosa che può far apparire le mani più giovani e ben curate.

Il verde bosco, un classico invernale

Perfetto per i mesi estivi, il verde bosco è un colore che per via delle sue sfumature avvolgenti riesce a dare un tocco davvero particolare alle mani. Trattandosi di un colore che richiama la natura, spicca particolarmente sulle unghie ovali o rotonde, perché ricorda proprio le foglie.

Questa suggestione e il contrasto con gli incarnati più chiari crea un vero e proprio effetto anti-age, che si intensifica se lo si sceglie nelle sue tonalità più brillanti, lasciando invece da parte l'effetto matte.

Unghie d'inverno, le tonalità del blu profondo

Anche le tonalità di blu sono particolarmente adatte per l'inverno grazie, alla loro capacità di evocare le fredde atmosfere stagionali aggiungendo però un tocco di eleganza. Quelle più adatte e con effetto anti-age per le unghie, sono:

  • Blu Notte;
  • Blu Navy;
  • Blu Acciaio;
  • Blu petrolio;
  • Blu polvere.

In base anche al colore della nostra pelle, l'onicotecnica potrebbe anche consigliere un blu acciaio, più acceso ma comunque freddo e sofisticato, o un indaco, che mixa il blu e il viola aggiungendo un tocco di mistero e raffinatezza.

Il nude per le unghie d'inverno

C'è chi considera le tonalità nude troppo semplici, c'è chi le collega più alla primavera o all'estate. Invece, questi colori sono perfetti anche per l'inverno e sono, soprattutto, ideali per coloro che cercano un effetto ringiovanente.

Ricalcando o giocando con i colori dell'incarnato di base, queste cromie possono schiarire o scurire leggermente le unghie, facendo leva su armonie e contrasti per risultati davvero d'effetto. Il vantaggio principale sta anche nella semplicità e nella resa molto naturale, che può slanciare o rendere più affusolate le dita senza però dare un sentore artificiale.

Nero, una scelta intramontabile per le unghie invernali

Chiudiamo con un colore minimale e moderno: il nero è sempre una buona opzione quando si parla di unghie in inverno. Anche in questo caso, la scelta può ricadere tra nero vividonero matte, senza sacrificarne la resa. Durante la stagione fredda si può anche osare con sfumature metalliche o glitterate che tendono all'argento.

Nel caso del nero sulle unghie, l'effetto ringiovanente è da attribuirsi al contrasto netto con la pelle che ha colori più pallidi rispetto alle stagioni calde. Le forme migliori a cui abbinarlo? A mandorla o ovale, ma se volete osare potete anche provare "l'effetto artiglio" provando le unghie stiletto.

Armocromia unghie: come scegliere lo smalto

Se da una parte l'elenco di colori che vi abbiamo proposto comprende tutta una serie di tonalità che tendono a far sembrare le mani più giovani, dall'altra parte c'è un'altra cosa importantissima da sapere: a fare la differenza è anche l'armocromia.

Nel caso non lo sapeste, l'armocromia è una disciplina che ci consente di identificare quale palette di colori è in armonia con il nostro mix Pelle-Occhi-Capelli e sì, funziona perfettamente anche per ringiovanire le mani.

Dopo aver fatto un test (si può fare anche da sole, a casa), potrete scoprire se appartenete alle stagioni Primavera, Estate, Autunno o Inverno e questo vi farà capire nello specifico quali dei colori di smalto che vi abbiamo indicato fanno davvero per voi e per le vostre mani.

Per approfondire: Armocromia test: come scoprire stagione e sottotono

Cosa fare per ringiovanire le mani?

Chiudiamo con alcuni consigli che a prescindere dallo smalto servono a fare in modo che le vostre mani siano sempre giovani, belle e sane. Il primo consiglio è non trascurare l'handcare, ricordandoci di usare detergenti delicati per la pulizia e non dimenticando mai l'applicazione della crema mani.

Il secondo è scegliere una manicure che si adatti alla nostra età, che comprenda la limatura regolare delle unghie e l'applicazione di smalti ad hoc, essenziale per non invecchiare precocemente le unghie. Infine, non dimentichiamo di proteggerci: durante l'inverno è essenziale indossare dei guanti quando si esce per evitare le sferzate del vento freddo e optare anche per dei tessuti che non assorbano troppa acqua. 

CONDIVIDI: