Unghie

I 10 migliori colori per unghie per far sembrare le mani più giovani in estate

I 10 migliori colori per unghie per far sembrare le mani più giovani in estate
Ultima modifica 30.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Colori per le unghie in estate: effetto anti-age
  2. Che colore fare le unghie in estate?
  3. Come farsi le unghie d'estate?
  4. Il rosso per le unghie d'estate
  5. Rosa per le unghie estive
  6. La freschezza delle unghie color pesca
  7. Arancione, illuminante e anti-age
  8. Quale giallo scegliere per le unghie d'estate?
  9. Tiffany, un classico intramontabile
  10. Unghie estive, l'azzurro e le sue sfumature
  11. Il verde acido per la nail art estiva
  12. Unghie viola: l'estate e le sue tonalità
  13. Unghie d'estate: l'eleganza dell'avorio
  14. Armocromia unghie: come scegliere lo smalto
  15. Cosa fare per ringiovanire le mani?

Colori per le unghie in estate: effetto anti-age

Le nostre mani sono sempre straordinariamente esposte, non solo agli eventi atmosferici ma anche agli sguardi altrui. Posto che, naturalmente, il giudizio degli altri non deve certo influenzarci, è più che naturale chiederci come renderle più belle, esteticamente attraenti e sì, anche più giovani. Fra i tanti modi sicuramente c'è la scelta dei colori per le unghie in estate.

Ebbene sì, le cromie giuste aiutano e siamo certe che avere una migliore conoscenza dei colori adatti alla stagione vi aiuterà e vi farà anche sentire più sicure di voi stesse, ed è per questo che ora approfondiremo l'argomento. Prima, però, vi ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere sempre aggiornate su tutte le novità di bellezza, estetica, benessere e cosmetica.

Che colore fare le unghie in estate?

Quando valutiamo i colori di smalto da scegliere durante l'estate dobbiamo tenere presente che la parola chiave è brillantezza. Se durante l'inverno tendiamo a prediligere tonalità più cupe, che richiamano il momento di stasi e riposo della natura, durante l'estate occorre sfruttare tutta l'energia e il vigore che permeano la stagione. Per questo le cromie migliori sono senz'altro:

  • Rosso anguria (e in generale rossi brillanti);
  • Rosa;
  • Pesca;
  • Arancione;
  • Giallo e le sue sfumature;
  • Tiffany;
  • Azzurro e le sue sfumature;
  • Verde acido;
  • Viola;
  • Avorio.

Tutti questi colori sono vivaci e freschi e creano anche un effetto ottico anti-age facendo leva sul nostro incarnato, che durante i mesi estivi appare più abbronzato. Il risultato? Un aspetto complessivo delle mani decisamente più luminoso e fresco.

Come farsi le unghie d'estate?

Prima di vedere i colori nel dettaglio, occorre fare una piccola premessa. Quando si pensa a fare le unghie in estate si dovrebbe prima ragionare sul concetto di cura delle mani. Specie in questa stagione, infatti, è fondamentale mantenerle idratate e schermarle dai raggi ultravioletti, applicando delle creme idratanti e protettive, con filtro solare.

Oltre ai gesti di hand care quotidiani, inoltre, in questa stagione occorre non dimenticare una manicure professionale e regolare, che si adatti alla nostra età. In più, attenzione a come usiamo le unghie: se facciamo giardinaggio o ci dedichiamo a hobby all'aperto, cerchiamo di non dimenticare i guanti e, in generale, di non usarle come se fossero "artigli" o strumenti. 

Per approfondire: Manicure: come farla durare più a lungo

Il rosso per le unghie d'estate

Andiamo ora ai colori. Il rosso è uno dei colori più versatili (tanto che, in realtà, lo troviamo anche fra gli immancabili dell'inverno). Durante l'estate, se vogliamo un effetto anti-age, è fondamentale scegliere tonalità brillanti e accese, tra cui:

  • Rosso anguria;
  • Rosso corallo;
  • Rosso ciliegia;
  • Rosso fragola
  • Rosso rubino.

Queste tonalità di rosso hanno la capacità di catturare e riflettere meglio la luce e se applicati su unghie curate, con una forma sofisticata e non troppo appariscente, possono far apparire le dita più slanciate.

Rosa per le unghie estive

Un altro evergreen da sfruttare in estate? Il rosa, lasciando però da parte le sue tonalità più morbide e puntando tutto su quelle più allegre e vivaci. Le più indicate sono:

  • Rosa pastello;
  • Rosa Barbie;
  • Rosa Bubblegum;
  • Rosa Fluo;
  • Rosa Shocking.

L'effetto ottico dei rosa è leggermente diverso da quello del rosso, per una questione di armonia: anche nelle sue sfumature più accese, infatti, questo colore riesce sì ad attirare l'attenzione distogliendola dalle imperfezioni, ma anche a restituire un effetto più naturale ed elegante.

La freschezza delle unghie color pesca

Un ragionamento simile va applicato al color pesca, uno dei più morbidi e delicati della stagione estiva. Le sue sfumature evocano freschezza e calore e non creano contrasti netti con l'abbronzatura, cosa che tende a ringiovanire le mani. Le tonalità più indicate sono:

  • Pesca chiaro;
  • Pesca rosato;
  • Pesca pastello.

Va precisato che i colori pesca tendono ad avere un sottotono abbastanza neutro, che però in base alle esigenze e ai nostri desideri possono essere arricchiti con finiture brillanti o glitterate o mixate con un pizzico di arancione o di dorato, senza sacrificare l'effetto ringiovanente.

Arancione, illuminante e anti-age

Diverso, invece, l'effetto dell'arancione. Questo colore minimizza i segni del tempo sulle mani giocando sul contrasto, perché per via delle sue note accese cattura lo sguardo e attira l'attenzione. Le sfumature migliori sono:

  • Arancione corallo;
  • Arancione mango;
  • Arancione pastello;
  • Arancione carota;
  • Arancione fluo;
  • Arancione melone.

Persino nelle sue tonalità meno vivaci (il pastello e il corallo, per esempio) l'arancione crea un colpo d'occhio caldo e vibrante. Può essere arricchito con delle finiture glitter, ma il consiglio è quello di non esagerare perché è giù un colore abbastanza appariscente.

Quale giallo scegliere per le unghie d'estate?

Il giallo è uno dei colori per le unghie più versatile in assoluto durante l'estate, perché le sue tonalità vanno da quelle più soft e delicate a quelle particolarmente accese, con cui si può davvero osare. Le più gettonate e consigliate, sono:

  • Giallo pastello;
  • Giallo sole;
  • Giallo limone;
  • Giallo canarino;
  • Giallo neon.

Mentre il giallo pastello è particolarmente indicato per il mese di giugno, quando la nostra pelle sta appena iniziando a godere degli effetti del sole, le sfumature più vivide sarebbero da sfoggiare quando l'abbronzatura ha raggiunto una certa intensità per creare un contrasto ottico perfetto per rendere le mani più luminose e giovani.

Tiffany, un classico intramontabile

Perfetto mix fra il blu chiaro e una leggera sfumatura di verde, il color Tiffany è un'altra scelta perfetta per chi vuole che le proprie mani appaiano più giovani durante l'estate. Si tratta di una tonalità soft, raffinata ed elegante che punta tutto sull'armonia, senza generare effetti particolarmente appariscenti.

Per massimizzare il suo effetto anti-age è possibile combinarlo con alcune tonalità dell'azzurro (quelle pastello) e aggiungere delle punte di bianco latte. Meglio, invece, evitare finiture glitter o nail art troppo complicate, che andrebbero ad appesantirlo.

Unghie estive, l'azzurro e le sue sfumature

Il colore del cielo, quello del mare, quello che evoca le belle giornate: era impossibile che l'azzurro non fosse uno dei colori più indicati per l'estate, ma ciò che non tutti sanno è che alcune tonalità hanno proprio un effetto ringiovanente. Si tratta di:

  • Azzurro pastello;
  • Azzurro cielo;
  • Azzurro ghiaccio;
  • Azzurro marino;
  • Azzurro zaffiro.

Tutte queste tonalità hanno in comune un sottotono fondamentalmente freddo, che crea un contrasto leggero ma comunque evidente con la pelle che, durante l'estate, va via via prendendo colore. Qualsiasi sia l'azzurro scelto, l'effetto anti-age è tanto visibile quanto delicato, perché tende a illuminare le mani senza però monopolizzare lo sguardo.

Il verde acido per la nail art estiva

Può sembrare un colore particolarmente "aggressivo", eppure il verde acido è un colore perfetto per la manicure estiva e sì, dà anche vita a un effetto ottico che rende le dita più affusolate e fa sembrare l'intera mano più giovane, esaltando la pelle senza però mettere in evidenza difetti e imperfezioni.

Può essere utilizzato sia come colore principale che in abbinamento a tonalità più soft, ma in generale grazie alla sua brillantezza è perfetto per far sembrare la pelle più chiara e uniforme.

Unghie viola: l'estate e le sue tonalità

Un altro colore davvero immancabile durante l'estate? Il viola. Versatile e sempre elegante, questo colore viene usato anche d'inverno scegliendo sfumature molto più scure, mentre d'estate vanno selezionate quelle più vivaci, tra cui:

  • Viola ametista;
  • Lavanda;
  • Viola lilla;
  • Viola glicine;
  • Viola fluo;
  • Viola magenta.

L'effetto anti-age dipende dalla sfumatura scelta: le tonalità più accese creano un forte contrasto con la pelle, specialmente se è abbronzata o, al contrario, molto chiara e questo contrasto può distogliere l'attenzione da eventuali imperfezioni o segni di invecchiamento sulle mani. Le tonalità più soft invece creano una sorta di continuità che uniforma l'incarnato e lo rende più luminoso.

 

Unghie d'estate: l'eleganza dell'avorio

Chiudiamo con un colore che, per quanto versatile, è particolarmente indicato per chi ha una pelle matura ed è dunque ideale per le manicure dopo i 50 anni: l'avorio. Le sfumature d'avorio aggiungono un tocco di classe ed eleganza, e si può scegliere tra:

  • Avorio puro;
  • Avorio perlato;
  • Avorio crema;
  • Avorio con finitura satinata.

Trattandosi di un colore chiaro e delicato, l'avorio ha la capacità di trattenere la luce dando alle mani un aspetto più giovane e fresco. In più può anche far risaltare l'abbronzatura, senza però far concentrare l'attenzione su quelli che sono i segni naturali dell'invecchiamento.

Armocromia unghie: come scegliere lo smalto

L'elenco di colori che vi abbiamo proposto comprende davvero tutta una serie di colori che ringiovaniscono le mani, ma attenzione: potrebbero non essere davvero per tutte. Come mai? Perché a giocare un ruolo cruciale è l'armocromia, disciplina che ci consente di identificare quale palette di colori è in armonia con il nostro incarnato.

L'armocromia funziona anche per ringiovanire le mani e basta poco per sfruttarla: dopo aver fatto un test (si può fare anche da sole, a casa), potrete scoprire se appartenete alle stagioni Primavera, Estate, Autunno o Inverno e questo vi farà capire nello specifico quali dei colori di smalto che vi abbiamo indicato fanno davvero per voi e per le vostre mani.

Per approfondire: Armocromia test: come scoprire stagione e sottotono

Cosa fare per ringiovanire le mani?

I colori per ringiovanire sono essenziali, sì, ma non dimentichiamo di dare alle mani l'importanza che meritano seguendo alcuni consigli che le aiutano a non invecchiare. Abbiamo già parlato dell'importanza di idratare la pelle, ma ricordiamoci anche di non sottovalutare la pulizia e l'asciugatura, usando dei detergenti delicati per lavare la pelle e asciugando bene e con delicatezza (tamponando, non strofinando).

Attenzione soprattutto quando ci rechiamo in spiaggia: evitiamo di lasciare le mani umide, perché il rischio è quello di indebolire le unghie. Non dimentichiamoci, infine, di dedicare alle nostre mani anche un momento di cura in più la sera, prima di andare a dormire. Come? Applicando degli oli nutrienti e massaggiando per bene la punta delle dita.

CONDIVIDI: