Beauty wellness

Collagene integratore: come funziona sulla pelle e quando serve

Collagene integratore: come funziona sulla pelle e quando serve
Ultima modifica 01.02.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Collagene integratore: a cosa serve?
  2. Che cos’è il collagene
  3. Collagene: funzioni nella pelle
  4. Quando serve
  5. Come funziona
  6. Indicazioni all'uso
  7. Quanto collagene prendere

Collagene integratore: a cosa serve?

Il collagene è una proteina che contribuisce a formare l'impalcatura della struttura cutanea. Legandosi all'acqua ed aumentando l'idratazione, questo componente conferisce turgore ed elasticità al tessuto epidermico.

Il contenuto di collagene in tutto il corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età, favorendo la comparsa delle rughe. Già dopo i 35 anni, i segni d'espressione del viso iniziano a diventare più marcati sugli zigomi, ai lati degli occhi e delle labbra e sulla fronte e l'epidermide comincia a perdere tono ed elasticità.

Per questo motivo, il collagene è un ingrediente che trova ampio spazio nei prodotti cosmetici e nella nutraceutica anti-aging.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2024/02/01/collagene-integratore-pelle-orig.jpeg Shutterstock

Che cos’è il collagene

Il collagene è una proteina fibrosa presente in numerose strutture connettivali (come il derma).

La sua principale funzione è di sostegno: grazie a questo elemento, tutta la struttura cutanea è dotata di una resistenza che le permette di non collassare su se stessa. Questa capacità è determinata dalla sua struttura molecolare: si tratta, infatti, di una impalcatura tridimensionale che, immersa nel gel amorfo della sostanza fondamentale, si comporta da supporto ed ammortizzatore della pelle.

Le fibre collagene sono in grado di assorbire grandi quantità di acqua, formando un gel umettante che si dispone sullo strato corneo e lo protegge dalla disidratazione, facendo apparire la pelle liscia e vellutata.

Collagene: funzioni nella pelle

Il collagene costituisce il 75% del peso secco della pelle. Con l'avanzare dell'età, lo strato interno della pelle tende a perdere collagene. Quando ciò accade, potrebbe diventare meno elastico e forse più vulnerabile ai danni.

Gli studi sull'impatto del collagene sulla pelle includono:

  • Idratazione: gli integratori potrebbero aiutare con l'idratazione della pelle e la rete di collagene del tessuto cutaneo. Il collagene ha anche mostrato il potenziale per migliorare l'invecchiamento della pelle [Asserin J, Lati E, Shioya T, Prawitt J. The effect of oral collagen peptide supplementation on skin moisture and the dermal collagen network: evidence from an ex vivo model and randomized, placebo-controlled clinical trials. J Cosmet Dermatol. 2015;14(4):291-301].
  • Elasticità: l'elasticità della pelle può iniziare a diminuire (a partire dai 20 anni). Alcuni studi hanno esaminato se gli integratori di collagene possono aiutare con questi effetti. Uno studio ha coinvolto donne di età compresa tra 35 e 55 anni che assumevano un integratore di collagene (collagene di tipo I) o un placebo una volta al giorno per otto settimane. Alla fine dello studio, le donne che avevano assunto il collagene avevano migliorato l'elasticità della pelle rispetto a quelle che avevano assunto il placebo. Da notare che in questo studio è stato utilizzato il collagene di tipo 1 suino (maiale) [Proksch E, Schunck M, Zague V, Segger D, Degwert J, Oesser S. Oral intake of specific bioactive collagen peptides reduces skin wrinkles and increases dermal matrix synthesis. Skin Pharmacol Physiol. 2014;27(3):113-9].
  • Idratazione ed elasticità: uno studio ha esaminato il ruolo di un integratore di collagene contenente ingredienti extra presumibilmente di supporto articolare, tra cui condroitin solfato, glucosamina, L-carnitina e altre vitamine e minerali. La ricerca ha dimostrato che l'integratore ha aumentato l'elasticità e l'idratazione della pelle. Tuttavia, poiché questo studio ha utilizzato un prodotto combinato, è difficile dedurre gli effetti del solo collagene [Czajka A, Kania EM, Genovese L, et al. Daily oral supplementation with collagen peptides combined with vitamins and other bioactive compounds improves skin elasticity and has a beneficial effect on joint and general wellbeing. Nutr Res. 2018;57:97-108].
  • Guarigione e invecchiamento delle ferite: una revisione degli studi ha esaminato gli effetti degli integratori di collagene sulla guarigione delle ferite e sull'invecchiamento della pelle. Gli autori dello studio hanno concluso che gli integratori sono generalmente sicuri e possono aumentare l'elasticità, l'idratazione e la densità della pelle. Tuttavia, hanno aggiunto che sono necessarie ulteriori ricerche sulle sue applicazioni e sulla giusta dose [Choi FD, Sung CT, Juhasz ML, Mesinkovsk NA. Oral collagen supplementation: a systematic review of dermatological applications. J Drugs Dermatol. 2019;18(1):9-16].

Quando serve

Collagene integratore: quando è indicato per la pelle?

  • Durante il processo di invecchiamento, si verifica la rarefazione della trama delle fibre di collagene. Tale fenomeno è da attribuire alla diminuzione della sintesi dei precursori della proteina ed alla rottura delle fibre elastiche dovuta all'aumento della sintesi degli enzimi litici collagenasi ed elastasi.
  • Diretta conseguenza di tale perdita di collagene è la riduzione dello spessore della matrice del derma, che diviene meno compatta e più sottile, perdendo gradualmente la propria capacità di trattenere acqua e sostanze nutritive. Per tale motivo, quando la pelle invecchia, è soggetta ad un maggior rischio dello sviluppo di rughe e disidratazione.
  • Gli integratori di collagene svolgono un'azione rassodante e ridensificante del tessuto cutaneo dall'interno, contribuiscono a mantenere la compattezza, la tonicità ed il turgore della cute, minimizzando la presenza delle rughe.

Come funziona

Integratori di collagene: come funzionano sulla pelle

A livello cutaneo, il collagene è uno dei principali fattori che contribuiscono al mantenimento di un aspetto giovane e di una pelle sana. Oltre che con l'uso di prodotti estetici, la produzione endogena del collagene può essere stimolata integrando l'alimentazione con specifici supplementi che ristrutturano la cute dall'interno, con un'azione profonda e duratura.

Gli integratori di collagene sono in grado di fornire all'organismo gli amminoacidi necessari alla sintesi dello stesso componente; si assumono per via orale ed aiutano a far "cementare" le strutture cellulari disgregate che provocano le rughe superficiali o più profonde, ricostituendo l'impalcatura-base dei tessuti cutanei.

Oltre al collagene, negli integratori anti-aging si possono trovare anche sostanze (come Centella asiatica, Vitamina C ed oligoelementi) in grado di preservare questa proteina dalla degradazione o di stimolarne la naturale produzione da parte dei fibroblasti cutanei (cellule della pelle deputate alla produzione di collagene).

Gli integratori di collagene aiuteranno a sembrare più giovane?

Alcune ricerche hanno dimostrato che gli integratori di collagene possono apportare benefici ad alcune parti del corpo, compreso l'invecchiamento della pelle, ma sono necessarie ulteriori ricerche per confermarlo.

Indicazioni all'uso

Collagene: come si usano gli integratori per la pelle

Per rigenerare la pelle, quando il trattamento cosmetico esterno da solo non è sufficiente, sia in farmacia, che in erboristeria è possibile trovare gli integratori di collagene in perle, capsule o versione fluida.

L'assunzione di questi supplementi per via orale è consigliata, in particolare, dai 35 anni in poi. All'inizio, il collagene va assunto a cicli e, successivamente, con una certa costanza, in associazione a vitamina C ed oligoelementi (rame e zinco) necessari per stimolare l'attività dei fibroblasti cutanei.

Note agli usi del collagene per la pelle

  • L'uso degli integratori deve essere personalizzato e controllato da un medico o dal dermatologo. Nessun integratore è destinato a trattare, curare o prevenire malattie.

Quali sono gli effetti collaterali del collagene?

Gli effetti collaterali degli integratori di collagene di solito non sono gravi. Dopo aver assunto l'integratore, alcune persone avvertono lievi sintomi digestivi o un cattivo sapore in bocca.

Detto questo, l'eventuale comparsa di altri sintomi dopo l'assunzione di un integratore dipende dalla salute generale, pertanto consigliamo di chiedere sempre consiglio al proprio medico se s'intende un qualsiasi integratore.

Cosa succede se si prende troppo collagene?

Quando si assume troppo collagene possono verificarsi effetti collaterali, tra cui diarrea, dispepsia, sapore sgradevole in bocca, mal di testa, vertigini, insonnia ed eruzioni cutanee. Gli effetti collaterali più gravi includono anafilassi (collagene di pesce idrolizzato) e anomalie epatiche.

Interazioni

Non è noto se il collagene interagisca con eventuali farmaci.

  • In generale, è essenziale leggere attentamente l'elenco degli ingredienti e il pannello dei dati nutrizionali di un integratore per sapere quali ingredienti e la quantità di ciascun ingrediente è inclusa. Si prega di rivedere questa etichetta dell'integratore con il proprio medico per discutere eventuali interazioni potenziali con alimenti, altri integratori e farmaci.

Quando valuti le opzioni per un integratore di collagene, ci sono alcune informazioni chiave che dovresti cercare sull'etichetta del prodotto.

Quanto collagene prendere

Dosaggio: quanto collagene assumere?

  • Parlare sempre con il medico o il dermatologo di riferimento prima di assumere un integratore, per assicurarsi che l'integratore e il dosaggio siano appropriati alle proprie esigenze individuali.
  • Gli studi sui benefici degli integratori di collagene hanno preso in esame dosi comprese tra 2,5 e 10 grammi al giorno. Tuttavia, alcuni produttori e fornitori di integratori consigliano di assumerne fino a 30 grammi al giorno.
  • Gli integratori di collagene non sono l'unico modo per supportare il corpo a produrre più collagene. Sebbene gli integratori orali di collagene possano funzionare per migliorare i livelli di collagene, esistono numerosi prodotti per la cura della pelle, integratori alternativi e pratiche di stile di vita (cura dell'alimentazione inclusa) che potrebbero essere ancora più efficaci quando si tratta di migliorare la qualità del collagene, aumentare la produzione e rallentare la degradazione.
CONDIVIDI:

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici