Skincare

Coenzima Q10 per la pelle: cos'è, a cosa serve e benefici

Coenzima Q10 per la pelle: cos'è, a cosa serve e benefici
Ultima modifica 10.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Che cos'è il coenzima Q10?
  2. Caratteristiche del coenzima Q10
  3. Benefici per la pelle
  4. Da quale età è consigliato?
  5. Dove si trova?

Che cos'è il coenzima Q10?

Il coenzima Q10 (CoQ10) è una sostanza naturalmente presente nel nostro corpo all'interno del quale è coinvolto nei processi che portano alla produzione di energia cellulare e nei meccanismi antiossidanti. Benché nel nostro organismo il coenzima Q10 sia presente ovunque, si trova in concentrazioni più elevate a livello di fegato, cuore, reni e pancreas.

Il coenzima Q10, oltre a rivestire un ruolo essenziale all'interno del nostro corpo, trova impiego anche in ambito cosmetico, dove è un apprezzato ingrediente. È proprio su questo aspetto che ci concentreremo in questo articolo.

Lo sapevi che…

Il coenzima Q10 è anche conosciuto come ubichinone o ubiquinone.

Caratteristiche del coenzima Q10

Il coenzima Q10 è un antiossidante liposolubile coinvolto in processi cellulari fondamentali, quali:

  • Respirazione cellulare e produzione di energia per le cellule;
  • Meccanismi antiossidanti che contrastano l'azione dei radicali liberi che si possono generare in seguito alle normali attività cellulari.

Per via delle sue proprietà antiossidanti, in ambito cosmetico si ritiene che il coenzima Q10 possa:

  • Contribuire a rallentare l'invecchiamento cutaneo;
  • Aiutare la pelle a combattere i danni causati da aggressioni esterne (ad esempio, danni provocati dai raggi UV che favoriscono la formazione di radicali liberi, danneggiando le cellule);
  • Contribuire a ridurre rughe e solchi cutanei;
  • Contribuire a migliorare l'aspetto generale della pelle.

Benefici per la pelle

Coenzima Q10: perché è utile per la pelle?

La pelle è l'organo più esteso del nostro corpo, nonché quello che si trova a diretto contatto con l'ambiente che ci circonda. Per questo motivo, la cute è soggetta a continue sollecitazioni ed aggressioni esterne che ne possono compromettere benessere e bellezza.

Oltre a ciò, con il naturale processo di invecchiamento, la pelle subisce modificazioni e alterazioni che ne minano la composizione strutturale.

A causa sia dell'invecchiamento fisiologico che delle aggressioni esterne, come ad esempio, quelle operate dal sole e dai raggi UV, si assiste alla produzione di una notevole quantità di specie radicaliche dell'ossigeno, comunemente note come radicali liberi.

I radicali liberi provocano danni alle cellule, compromettendo la struttura della pelle e le molecole che la compongono, accelerando quindi i processi di invecchiamento.

I livelli di coenzima Q10 - che abbiamo detto essere presente ovunque nel nostro corpo, anche sulla superficie cutanea - subiscono una graduale riduzione con il trascorrere del tempo, rendendo la pelle più sensibile a danni ossidativi esercitati dai radicali liberi.

L'utilizzo di coenzima Q10 e di cosmetici che lo contengono possono contribuire, pertanto, ad esercitare un effetto antiossidante in grado di combattere i radicali liberi, contrastandone la formazione e determinando una riduzione dello stress ossidativo in corrispondenza delle aree trattate. I prodotti cosmetici a base di coenzima Q10 possono quindi apportare notevoli benefici alla pelle, conferendole un aspetto più luminoso e contribuendo ad ostacolare l'invecchiamento.

Da quale età è consigliato?

Cosmetici al coenzima Q10: quando iniziare ad utilizzarli?

In verità, non esiste un'età durante la quale è meglio iniziare ad utilizzare i cosmetici con coenzima Q10 poiché questo ingrediente è utile sia per le pelli più giovani che per quelle più mature.

Nelle pelli più giovani, infatti, dove i livelli di questo prezioso antiossidante sono considerati ancora entro i limiti della normalità, il coenzima Q10 contribuisce a combattere lo stress ossidativo che si genera a livello della superficie cutanea, riducendolo rapidamente.

Nelle pelli mature, invece, dove la quantità di coenzima Q10 risulta ridotta dai processi di invecchiamento, l'uso di cosmetici a base di coenzima Q10 può contribuire ad incrementarne i livelli sulla superficie cutanea, reintegrandoli, ed esercitando al contempo la sua azione antiossidante contro i radicali liberi.

Per questa ragione, l'uso regolare di cosmetici contenenti coenzima Q10 può rivelarsi utile per la pelle a qualsiasi età.

Dove si trova?

In quali cosmetici è contenuto il coenzima Q10?

Il coenzima Q10 è disponibile all'interno di numerosissimi prodotti cosmetici, quali creme per il viso, sieri per il viso, maschere e creme per il contorno occhi, ma non solo. Il coenzima Q10 è altresì contenuto all'interno di creme per le mani, creme per il corpo e protezioni solari, di modo che tutta la pelle possa beneficiare della sua azione di contrasto dei danni ossidativi.

All'interno di questi cosmetici, inoltre, non è insolito che il coenzima Q10 si trovi in associazione ad altri ingredienti attivi, utili per amplificarne l'attività o per conferire al prodotto finale una serie di proprietà adatte a soddisfare le più svariate esigenze dei diversi tipi di pelle.

Fra gli ingredienti che si possono facilmente trovare in associazione al coenzima Q10 ricordiamo, ad esempio, la vitamina C (altro attivo dalle spiccate proprietà antiossidanti) e l'acido ialuronico (attivo dalle notevoli proprietà idratanti).

I cosmetici a base di coenzima Q10 possono essere reperiti pressoché ovunque: supermercati, profumerie, parafarmacie e farmacie, in negozi fisici e in store online.

CONDIVIDI: