Skincare

Camemoro: origine, proprietà e uso nella skincare

Camemoro: origine, proprietà e uso nella skincare
Ultima modifica 17.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Camemoro: cos’è e perché usarlo per la skincare
  2. Che cos’è il camemoro?
  3. Perché usare il camemoro per la skincare
  4. Quali prodotti per la skincare contengono camemoro?
  5. Tutti possono usare prodotti a base di camemoro?

Camemoro: cos’è e perché usarlo per la skincare

Il camemoro è una pianta che offre diversi benefici per la skincare grazie alle sue proprietà nutrienti e antiossidanti. Sono sempre più numerosi i prodotti beauty che contengono suoi estratti, e che possiamo facilmente reperire in commercio. È detto anche "oro scandinavo", per le sue qualità e le sue origini.

Dopo un suo uso assiduo, il camemoro donerà maggiore idratazione alla vostra pelle, e poterà vari benefici al vostro viso, dalla protezione dai danni ambientali alla promozione della rigenerazione cellulare, contribuendo a mantenere la pelle sana, giovane e luminosa.

Prima di illustrarti l'uso beauty di questa pianta, ti ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornata su tutte le novità.

Che cos’è il camemoro?

Il camemoro è una pianta versatile (simile ad una mora ma di colore aracione) con una lunga storia di utilizzo culinario, medicinale e cosmetico. I suoi frutti sono apprezzati per i loro nutrienti e i loro benefici per la salute. È una pianta che cresce in diverse regioni del mondo, tra cui l'Europa, l'Asia e il Nord America. È particolarmente rinomato per i suoi piccoli frutti arancioni o gialli, che sono ricchi di nutrienti

Come vedremo in questo articolo, l'olio di camemoro è spesso utilizzato nella skincare per i suoi benefici idratanti, antiossidanti e lenitivi, proprietà confermate anche da uno studio del 2012 dell'American Chemical Society.

I frutti del camemoro possono essere utilizzati per preparare succhi, marmellate, salse, tè e integratori alimentari. Sono apprezzati per il loro sapore dolce e leggermente acidulo. 

Sono considerati una fonte di nutrienti benefici per la salute. Sono particolarmente ricchi di vitamina A (fonte di retinolo), C, E, beta-carotene, flavonoidi e acidi grassi omega. Si ritiene che abbiano proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie, immuno-modulanti e cicatrizzanti.

In alcune tradizioni medicinali, il camemoro è stato utilizzato per trattare una serie di condizioni, tra cui disturbi gastrointestinali, problemi della pelle, infiammazioni e infezioni. Tuttavia, è importante consultare un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare il camemoro per scopi medicinali.

Perché usare il camemoro per la skincare

Il camemoro ha dunque proprietà antiossidanti, cicatrizzanti e anti-infiammatorie, e per questo, oltre che in medicina, viene utilizzato nel settore beauty. Vediamo i benefici principali che otteniamo utilizzando prodotti contenenti il camemoro:

  • Idratazione della pelle: l'olio di camemoro è ricco di acidi grassi essenziali che aiutano a idratare e nutrire la pelle, mantenendola morbida e elastica;
  • Riduzione dei segni dell'invecchiamento: grazie alla presenza di vitamina E e beta-carotene, il camemoro può contribuire a ridurre l'aspetto delle rughe e delle linee sottili, promuovendo una pelle più giovane e luminosa;
  • Proprietà lenitive: l'olio di camemoro è noto per le sue proprietà lenitive e calmanti sulla pelle irritata o infiammata. Può essere utile nel trattamento di condizioni come l'eczema, la dermatite e le ustioni solari;
  • Protezione dai danni ambientali: gli antiossidanti presenti nel camemoro aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi UV dannosi, riducendo così i segni di danni ambientali come macchie scure e iperpigmentazione;
  • Promozione della rigenerazione cellulare: Il camemoro contiene beta-carotene e altri composti che favoriscono la rigenerazione delle cellule della pelle, contribuendo a mantenere un aspetto sano e radioso;
  • Aiuto nella guarigione delle ferite: grazie alle sue proprietà rigenerative e antinfiammatorie, il camemoro può accelerare il processo di guarigione delle ferite cutanee e delle abrasioni.
Per approfondire: Skincare reset: perché ripartire da zero con la routine per la tua pelle

Quali prodotti per la skincare contengono camemoro?

Come avrete intuito, per la skincare non andremo ad applicare questa pianta o i suoi frutti direttamente sulla nostra pelle, ma sceglieremo dei prodotti cosmetici che li contengano. Ci sono diversi modi in cui il camemoro può essere utilizzato nella skincare:

  • Olio di camemoro: l'olio estratto dai frutti del camemoro è un ingrediente comune in molti prodotti per la skincare, come creme idratanti, sieri viso e oli per il corpo. Grazie alla sua composizione ricca di antiossidanti, acidi grassi essenziali e vitamine, l'olio di camemoro può idratare la pelle in profondità, proteggerla dai danni ambientali e favorire la rigenerazione cellulare;
  • Maschere viso: se contenenti estratto di camemoro possono offrire benefici idratanti, lenitivi e anti-invecchiamento. Queste maschere possono essere utilizzate per ridurre l'aspetto delle rughe, migliorare la luminosità della pelle e ridurre l'infiammazione;
  • Creme per il contorno occhi: se arricchite con camemoro possono aiutare a ridurre le occhiaie, le borse sotto gli occhi e le rughe nella zona delicata del contorno occhi;
  • Balsami labbra: possono idratare e proteggere le labbra secche e screpolate. L'olio di camemoro ha proprietà emollienti che aiutano a mantenere le labbra morbide e lisce;
  • Detergenti e tonici: alcuni contengono estratto di camemoro per i suoi benefici lenitivi e purificanti. Questi prodotti possono aiutare a rimuovere le impurità, l'eccesso di sebo e il trucco senza lasciare la pelle secca o irritata.
Per approfondire: Balsamo Labbra e burrocacao: sono lo stesso prodotto?

Tutti possono usare prodotti a base di camemoro?

Il camemoro è generalmente ben tollerato dalla maggior parte dei tipi di pelle, compresa la pelle sensibile. Può essere utilizzato sia da persone con pelle secca che da persone con pelle grassa, grazie alla sua capacità di bilanciare i livelli di idratazione della pelle.

È importante sottolineare però che, come con qualsiasi prodotto per la skincare, è consigliabile fare una patch test per verificare eventuali reazioni allergiche e consultare un dermatologo prima di utilizzare nuovi prodotti a base di camemoro, specialmente se si hanno sensibilità cutanee o condizioni della pelle preesistenti.

Per eseguire un patch test applica una piccola quantità del prodotto sulla pelle interna del polso o dietro l'orecchio e attendi almeno 24 ore per verificare eventuali reazioni allergiche o irritazioni.

Anche se il camemoro è generalmente ben tollerato dalla maggior parte delle persone, ogni individuo può reagire diversamente agli ingredienti del prodotto di bellezza che si usa. Se noti arrossamenti, prurito, bruciore o altri sintomi di irritazione, interrompi l'uso del prodotto e consulta un medico. Il dermatologo può consigliarti sui prodotti più adatti alle tue esigenze e sulla frequenza d'uso appropriata.

CONDIVIDI: