Beauty wellness

Armocromia: quali colori stanno bene alle over 40, Inverno?

Armocromia: quali colori stanno bene alle over 40, Inverno?
Ultima modifica 15.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Armocromia inverno over 40: quali sono i tuoi colori?
  2. Cos'è l'armocromia?
  3. Armocromia test: come faccio a capire la mia armocromia?
  4. Come capire che tipo di inverno?
  5. Quali sono i sottogruppi dell'inverno?
  6. Quali colori di smalto stanno bene a chi è inverno over 40?
  7. Quale colore di capelli sta bene alle donne over 40, stagione Inverno?
  8. Come si deve truccare una donna over 40 Inverno

Armocromia inverno over 40: quali sono i tuoi colori?

Avrete sicuramente sentito parlare di armocromia: questa teoria è diventata famosissima per la sua capacità di esaltare e valorizzare la nostra bellezza naturale. Usando i colori nel modo corretto, si può anche ottenere un effetto ringiovanente che aiuta a minimizzare le rughe, perfetto se abbiamo superato i 40 anni e vogliamo valorizzarci al massimo.

Ma come fa questa teoria a fare questa "magia"? Innanzitutto suddividendo le persone in quattro grandi macro-categorie, che prendono il nome delle stagioni: Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Oggi parleremo proprio dell'armocromia inverno e del modo in cui tutte le over 40 possono sfruttarla per avere una marcia in più non solo nella scelta del look, ma più in generale nel make up, nella selezione del colore della chioma e altro ancora. Prima di scoprire tutto sull'argomento, però, vi ricordiamo di seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità di benessere e bellezza.

Cos'è l'armocromia?

Ma partiamo dalle basi: cos'è davvero l'armocromia? Come abbiamo accennato si tratta di una teoria, che si è affinata nel corso del tempo, finalizzata a individuare colori e sfumature che riescono ad adattarsi alla perfezione alle caratteristiche della pelle di ognuno di noi. Teorizzata negli anni Ottanta, l'armocromia prende in considerazione quattro fattori chiave, che sono:
  • Sottotono: il colore di base che si trova sotto l'epidermide, diverso da quello del nostro incarnato. In sostanza è la temperatura del nostro colore, che può essere caldo, freddo o neutro;
  • Valore: prende in esame sia il tono che il sottotono della pelle, stabilendo se nel complesso restituiscono una sensazione di luminosità o di oscurità;
  • Intensità: si riferisce alla pelle nel complesso e stabilisce la vividezza dei suoi colori naturali;
  • Contrasto: riguardante il rapporto cromatico tra pelle, occhi e capelli. Più sono simili, meno contrasto ci sarà.

La combinazione di questi fattori conduce alla definizione della stagione e all'individuazione di tutte le caratteristiche specifiche legate alle tonalità dei colori e al contrasto, che si riflettono sia sulla pelle che sugli occhi e sui capelli.

Armocromia test: come faccio a capire la mia armocromia?

Per capire a quale stagione si appartiene, dunque, è necessario sottoporsi a un'analisi delle proprie caratteristiche che può essere fatta anche a casa. Prima di proseguire, dunque mettetevi alla prova con l'Armocromia Test e scoprite se appartenete davvero all'inverno. Se è così, in linea di massima dovreste ritrovarvi in questa combinazione:

  • Sottotono freddo;
  • Valore scuro;
  • Contrasto alto;
  • Intensità alta.

Se i fattori che abbiamo elencato sono in perfetto equilibrio tra loro si può parlare di stagione Assoluta o Pura. Se invece uno dei fattori predomina, si procede a un'ulteriore suddivisione in sottogruppi

Come capire che tipo di inverno?

Ebbene sì. Esattamente come le altre stagioni, anche la stagione Inverno non è di un solo tipo ma si suddivide in sottogruppi. Determinare il nostro sottogruppo significa sapere davvero come sfruttare l'armocromia inverno, ma per procedere dobbiamo prima tenere presenti alcune caratteristiche di base:

  • Analizzare i nostri colori nell'insieme: le persone che appartengono alla stagione inverno, chiamata anche con il nome inglese Winter, sono caratterizzate da colori freddi, profondi e abbastanza contrastati;
  • Analizzare la pelle: nelle persone Inverno può essere chiara, olivastra o molto scura. Qual è la nostra?
  • Analizzare gli occhi: l'iride di solito è castana, molto scura, blu o verde brillante in contrasto con la sclera molto bianca;
  • Analizzare i capelli: le chiome delle persone Inverno sono diverse e possono spaziare dal castano cenere scuro al nero corvino.

Se possiamo darvi un suggerimento, anche se questi colori sono spesso piuttosto evidenti, cercate di procedere all'analisi usando una luce quanto più possibile naturale e chiara.

 

Per approfondire: Armocromia e Skincare: i trattamenti per ogni stagione

Quali sono i sottogruppi dell'inverno?

Tutte le stagioni sono collegate a diverse caratteristiche, che ovviamente non sono universali ma si differenziano da persona a persona. Nel caso dell'inverno, come abbiamo già detto, se tutti i fattori che determinano l'armocromia sono in perfetto equilibrio (sottotono freddo, valore scuro, contrasto e intensità alti) si può parlare di stagione Assoluta o Pura. Se invece uno dei fattori predomina, abbiamo:

  • Inverno Deep: il valore è medio o scuro;
  • Inverno Cool: il valore è chiaro;
  • Inverno Bright: l'intensità è medio alta.

L'inverno Deep lo si riconosce soprattutto per la pelle scura, che si abbronza facilmente, l'inverno Cool da una pelle media o molto chiara e da capelli castani; mentre una delle caratteristiche principali dell'Inverno Bright sono gli verdi o azzurri.

Chi rientra nella categoria dell'inverno assoluto, infine, è individuabile da pelle olivastra, capelli scuri o neri e occhi castani. 

Quali colori di smalto stanno bene a chi è inverno over 40?

Anche se ogni sottogruppo presenta alcune differenze, in generale la palette della stagione inverno è caratterizzata da colori freddi e intesi. Per le unghie, quindi, sono bandite nuance nude o dalle sfumature pastello. Molto meglio optare per tinte intense come:

  • Blu scuro: perfetto per dare un tocco di profondità alle unghie, è ottimo soprattutto per l'inverno Cool perché esalta il valore chiaro;
  • Borgogna: in linea generale si adatta a tutti gli inverni, ma il Borgogna spicca soprattutto per chi è inverno Assoluto o Bright, perché crea una combinazione elegante che slancia le unghie;
  • Viola intenso o rosso ciliegia: queste cromìe accese sono perfette per l'inverno Deep e fanno risplendere le mani anche delle donne over 40;
  • Grigio ardesia: sofisticato e chic, crea un contrasto perfetto con l'intensità dell'inverno Bright, ma ha comunque una resa sofisticata anche per gli altri sottogruppi.

Per chi ama manicure più decise, l'Inverno (in ogni suo sottogruppo) supporta benissimo anche il nero, che può anche essere impreziositi da dettagli luminosi.

Per approfondire: Armocromia unghie: come scegliere lo smalto

Quale colore di capelli sta bene alle donne over 40, stagione Inverno?

Come detto, i colori di capelli naturali delle persone che appartengono alla stagione inverno spaziano dal castano medio al nero. Si tratta quindi sempre di colorazioni piuttosto scure e dal sottotono freddo.

Per questa loro caratteristica, la cosa migliore che una persona che appartiene alla stagione Inverno possa fare è tenere il proprio colore naturale, che solitamente è quello che valorizza meglio l'incarnato, ma se si vuole optare per una nuance diversa, le scelte migliori sono:

  • Nero intenso, adatto per tutta la stagione inverno;
  • Castano scuro e blu-nero, adatto soprattutto per l'inverno Deep;
  • Biondo cenere e marrone freddo, perfetto per l'inverno Cool;
  • Biondo platino, perfetto per l'inverno Bright;
  • Riflessi blu o viola, adatti per tutti i sottogruppi.

A meno che non si appartenga all'inverno Bright o all'inverno Cool, che presentano di base capelli più chiari, è meglio evitare di schiarire la chioma. In generale, occorre evitare toni caldi o troppo avvolgenti: il ramato o il biondo miele, per esempio, rischiano di contrastare la dominante fredda o di annullare il contrasto tra capelli e pelle.

Il suggerimento di non toccare troppo le proprie chiome vale anche per le donne over 40 che si ritrovano con i primi capelli bianchi, visto che il mix crea un effetto sale e pepe, molto elegante.

Come si deve truccare una donna over 40 Inverno

Sempre tenendo conto delle caratteristiche della stagione, una persona inverno dovrebbe prediligere anche nel make up colori forti e accesi.

Per il trucco occhi la scelta dovrebbe ricadere su nero, blu notte o grigio scuro. Perfetti quindi smokey eyes in queste tonalità o righe di eyeliner sempre in palette. Molto elegante per le over 40 anche il color piombo, a metà strada tra il blu e il frigio.

La regola per labbra a prova di armocromia è stare lontano a nuance aranciate. Molto meglio invece prediligere rossetti dal colore intenso come lampone, ciliegia, malva o cremisi.

Per chi ama uscire dagli schemi, la palette inverno supporta bene anche il lilla o il nero, anche sulle labbra.

CONDIVIDI: