Skincare

Acqua termale: perché usarla. Quali sono i benefici per la pelle

Acqua termale: perché usarla. Quali sono i benefici per la pelle
Ultima modifica 13.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Acqua termale: elisir di bellezza
  2. Pelle e minerali: qual è il legame
  3. I benefici principali dell'acqua termale
  4. Come si applica

Acqua termale: elisir di bellezza

I numerosi benefici dell'acqua termale sono noti fin dall'antichità. Oggi sappiamo quanto quest'acqua sia altamente benefica per la nostra pelle, tanto da essere considerata un vero elisir di bellezza. Oggi possiamo godere dei benefici dell'acqua termale anche in casa. È, infatti, consigliata al mattino e alla sera nella skincare routine. L'acqua termale, a differenza dell'acqua del rubinetto, sgorga da sorgenti calde dopo aver percorso lunghi tragitti in grandi profondità. L'acqua così si arricchisce di preziosi minerali (differenti in base alla zona di passaggio) importanti per il benessere della pelle, di viso e corpo.

Per approfondire: Cure termali migliori per le donne: quando e quali fare in base all'età

Pelle e minerali: qual è il legame

I minerali sono fondamentali per la salute e di conseguenza la bellezza della pelle. Sono utili per ottenere una texture perfetta, una ritrovata luminosità, ma anche per contrastare l'invecchiamento, per una corretta idratazione, per favorire il turnover cellulare, per rinforzare la pelle e difenderla da irritazioni e/o stati infiammatori di diversa natura.
Se è vero che è fondamentale l'introduzione quotidiana di un corretto apporto di sali minerali attraverso l'alimentazione, è altrettanto utile rifornire la pelle anche dall'esterno di minerali quali calcio, zinco, magnesio, zolfo, ferro. È bene ricordare, infatti, che l'organismo non è in grado di sintetizzarli autonomamente, ecco perché risulta indispensabile l'integrazione anche attraverso i cosmetici. Si è visto che l'acqua termale, vaporizzata sulla pelle è in grado di apportare numerosi benefici, proprio grazie all'apporto di minerali diversi. In questo modo è possibile mitigare disturbi della pelle, più o meno severi, come rossori, dermatiti, prurito, secchezza.

 

I benefici principali dell'acqua termale

Ecco quali sono i benefici conosciuti dell'acqua termale:

  • Idratante
  • Lenitiva
  • Protettiva
  • Rinfrescante
  • Antinfiammatoria
  • Rivitalizzante

L'acqua termale nebulizzata sul viso viene assorbita velocemente e regala un benessere immediato, in particolare di freschezza sulla pelle. Non solo, è in grado di essere un ottimo alleato dell'idratazione. Ecco perché è utile applicarla dopo la detersione, prima della crema idratante o del siero. Tra l'altro la pelle appena umida è ancor più recettiva nei confronti dei cosmetici. Favorisce, infatti, l'assorbimento dei principi attivi.
Applicata al mattino aiuta la pelle a proteggersi dall'inquinamento. L'acqua termale è una alleata della barriera cutanea e favorisce la rivitalizzazione della pelle, proprio perché la rende più forte.
Nelle pelli più delicate e reattive ha un effetto calmante e lenitivo. Questo grazie alla presenza di minerali quali per esempio, il magnesio che mitiga il prurito o lo zinco che ha virtù antinfiammatorie, utile anche in caso di rosacea.
Applicata alla sera dopo la detersione e prima di sieri e creme aiuta a ristabilire un benessere della pelle dopo le aggressioni degli agenti esterni e dopo la rimozione del make-up.


E ancora…

  • È utile dopo e durante l'attività sportiva, specie se all'aria aperta per mantenere l'idratazione cutanea. Si può vaporizzare per esempio durante una passeggiata o una partita a paddle o tennis.
  • Utile nebulizzare acqua termale al mare, su viso, decolleté e corpo. Per contrastare la secchezza cutanea
  • In estate ideale dopo la doccia e prima della crema per il corpo, per un effetto lenitivo dopo sole
  • Utile subito dopo la detersione
  • Prima dell'applicazione del make-up
  • L'acqua termale può essere nebulizzata regolarmente tutto l'anno dopo la doccia su tutto il corpo
  • Indicata dopo la depilazione per contrastare le irritazioni, in abbinamento a una crema lenitiva e addolcente
  • Si può utilizzare per bagnare la spugnetta per stendere il fondotinta al posto dell'acqua del rubinetto o per nebulizzare i pennelli sempre per applicare il fondotinta
  • In caso di occhi gonfi o irritati può essere indicato nebulizzare acqua termale conservata in frigorifero, per un effetto più freddo e drenante. L'acqua termale è calmante per la zona perioculare.

Come si applica

Sono sufficienti due-tre nebulizzazioni su viso, una sul collo e un paio sul decolleté. Si lascia agire e asciugare non completamente prima di applicare il siero o la crema. Ricordiamo di lasciare la pelle leggermente umida. Si può eventualmente tamponare con un asciugamano in lino o in cotone, senza strofinare.

CONDIVIDI:

Autore

Angelica Amodei

Angelica Amodei

Beauty Trainer
Angelica Amodei (Roma, 1976) è una giornalista, scrittrice e autrice televisiva. Per diversi anni è stata caporedattrice del mensile "Più Sani Più Belli". Ha lavorato come autrice per il canale televisivo Alice tv. Si occupa del programma "La salute vien mangiando" ed ha scritto e preso parte a 40 puntate di "In Gran Forma", trasmissione di salute, alimentazione e bellezza. Ha partecipato a diversi programmi Rai e Mediaset. E' autrice dei libri Sorsi di Benessere (2020), Altri sorsi di Benessere (2020) e La salute nel bicchiere (2023).