Quanti passi fare al giorno per dimagrire?

Quanti passi fare al giorno per dimagrire?
Ultima modifica 19.10.2023
INDICE
  1. Quanti passi bisogna fare al giorno per dimagrire
  2. Come raggiungere i passi consigliati
  3. L’importanza dell’alimentazione
  4. Altre attività fisiche che aiutano il dimagrimento

Camminare è un'attività fisica semplice da compiere, alla portata di tutti ed estremamente benefica sotto diversi punti di vista.

Nonostante ciò è spesso largamente sottovalutata e non sempre se ne percepiscono a pieno le potenzialità. Tra gli effetti positivi che genera sull'organismo c'è anche quello di favorire il dimagrimento, a patto però che venga eseguita con costanza e seguendo alcune regole.

Importante anche il numero di passi che si compie ogni giorno.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Quanti passi bisogna fare al giorno per dimagrire

Affiancare a un regime alimentare bilanciato un po' di esercizio fisico, oltre a far bene alla salute, rappresenta il modo migliore per perdere peso.

Tra le varie attività, la camminata sarebbe particolarmente indicata perché non presuppone uno sforzo eccessivo e può quindi essere compiuta anche da chi non è troppo in confidenza con lo sport o a causa di difficoltà fisiche, tra le quali il sovrappeso, non riesce a dedicarsi a discipline più intense.

Uno dei quesiti più frequenti che ci si pone quando ci si approccia alla camminata a scopo di dimagrimento è quanti passi al giorno sia necessario compiere.

Nonostante sia assolutamente legittima, si tratta di una domanda che non può essere risolta con una risposta universale. Sono diversi, infatti, i fattori individuali che influenzano questo aspetto, come il peso di partenza, il metabolismo della persone e il suo stile di vita.

Tuttavia, benché per una risposta più precisa sia necessaria un'analisi specifica, molti esperti concordano sul fatto che, indicativamente, perché la camminata dia gli effetti sperati in termini di dimagrimento, ci si dovrebbe dare come obiettivo di compiere circa 10.000 passi al giorno, o almeno 7.000.

Questa quantità, infatti, può aiutare a bruciare calorie e ad aumentare il metabolismo, e di conseguenza a favorire la perdita di peso, ancor meglio se raggiunta camminando a ritmo sostenuto, o intervallando momenti più lenti ad altri più intensi.

Anche se si tratta di un numero di passi che può sembrare elevato, non è necessario spaventarsi. Le persone che conducono una vita per lo più sedentaria e non sono abituate a muoversi tanto possono anche approcciarsi alla camminata in modo graduale, dandosi comunque l'obiettivo di arrivare, dopo un periodo di avvicinamento, ai 10.000 passi giornalieri.

Ecco come fare 10.000 passi al giorno in casa se fuori piove.

Ecco invece come camminare in casa senza tapis roulant.

Quante volte al giorno fare le scale per dimagrire.

Quante calorie si bruciano con 10.000 passi al giorno.

Ecco invece quanti squat fare al giorno per dimagrire

Ecco quanti gradini fare al giorno per perdere peso.

Come raggiungere i passi consigliati

Per riuscire ad arrivare al numero di passi giornalieri consigliati a volte basta anche solo cambiare leggermente le proprie abitudini quotidiane prendendo, ad esempio, le scale e non l'ascensore, camminando in pausa pranzo o, se possibile andare a lavoro o a portare i figli a scuola a piedi. Alla fine della giornata, infatti, ogni passo conta e non è indispensabile compiere la maggior parte di quelli consigliati giornalmente in un unico momento.

Per motivarsi, si può anche farsi accompagnare nelle proprie giornate dai tracker di attività fisica, che oltre a tenere il conto dei passi effettuati e delle calorie perse, ricordano di camminare e consentono di stabilire obiettivi progressivi.

Un altro stratagemma è quello di coinvolgere, quando possibile, amici o familiari durante le proprie camminate.

Condivisione e convivialità, infatti, rendono meno noioso e molto più coinvolgente l'esercizio fisico, aumentando il divertimento e diminuendo la sensazione di fatica.

Una volta presa confidenza con la disciplina e raggiunta stabilmente la soglia dei 10.000 passi al giorno si può anche decidere di aumentarli, intensificando così la propria attività fisica e dando un'ulteriore spinta al dimagrimento.

Non è necessario tuttavia esagerare, ma è sufficiente incrementare i passi in modo armonico, mirando a raggiungere 12.000-15.000 giornaliere.

Ecco invece quanti passi fare a settimana

L’importanza dell’alimentazione

Camminare tuttavia non basta, come confermato da uno studio pubblicato sul Journal of Obesity, condotto dai ricercatori del dipartimento di scienze motorie e di quello di nutrizione, dietetica e scienze alimentari della Brigham Young University, sulle matricole del college.

Gli studiosi hanno coinvolto in un esperimento basato sul conteggio dei passi 120 studenti durante i loro primi sei mesi di lezioni universitarie.

Ad alcuni di loro è stato chiesto di fare giornalmente 10.000 passi, ad altri 12.500 e ad altri ancora 15.000, sei giorni alla settimana per 24 settimane.

Nel corso dell'osservazione sono stati monitorati anche l'apporto calorico e il peso degli studenti e alla fine ciò che è emerso è che il numero di passi non ha impedito ad alcuni di ingrassare, nemmeno a fronte di camminate di 15.000 passi al giorno.

Anzi, alla fine dell'esperimento la maggior parte delle persone che vi hanno partecipato sono ingrassate di circa 1,5 kg a testa.

Il motivo è che molti studenti non avevano accompagnato le camminate ad un'alimentazione sana e bilanciata, imprescindibile non solo per mantenere un buon livello di salute generale, ma anche per dimagrire.

Altre attività fisiche che aiutano il dimagrimento

Se supportata da una dieta sana ed equilibrata, la camminata è quindi un'alleata preziosa per chi desidera perdere peso. Tuttavia, non si tratta dell'unica attività consigliata a chi ha questo obiettivo.

Discipline adattissime sono anche la corsa, il nuoto, la bicicletta o qualunque allenamento cardio.

Ecco come fare 150 minuti di attività fisica al giorno se non si ha tempo. 

Ecco quanti passi fare a 50 anni

Ecco cosa succede con una camminata di 30 minuti al giorno