Quante calorie si bruciano con 10.000 passi al giorno?

Quante calorie si bruciano con 10.000 passi al giorno?
Ultima modifica 23.10.2023
INDICE
  1. Quante calorie si bruciano camminando
  2. A quanti km corrispondono
  3. Come camminare 10.000 passi al giorno

Anche se esistono diversi studi e altrettante scuole di pensiero sull'argomento, l'obiettivo dei 10.000 passi al giorno viene universalmente riconosciuto come quello da raggiungere per mantenersi in salute.

Camminare con costanza tutti i giorni, infatti, consente di mantenere il corpo attivo e di tenere lontane alcune malattie.

Inoltre, la camminata è un'attività perfetta, ovviamente abbinata ad una dieta sana ed equilibrata, per chi vuole perdere peso perché consente di bruciare un buon numero di calorie.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Quante calorie si bruciano camminando

Riuscire a stabilire valori universali di dimagrimento in relazione alla camminata non è semplice perché a influenzare il calcolo sono diversi fattori. A incidere, infatti, è il peso della persona che cammina e il suo metabolismo di base ma anche la velocità con la quale lo fa e il ritmo. Questi ultimi fattori, infatti, portano a una maggiore frequenza cardiaca, associata a sua volta a un più alto dispendio energetico e, di conseguenza, a un'accelerazione del dimagrimento.

Inoltre, perché si realizzi il dimagrimento, è necessario puntare prima di tutto sul deficit calorico, ovvero sul bruciare più calorie di quelle che servono al corpo per svolgere le sue funzioni giornaliere.

Per farlo, fare attività fisica anche blanda, come la camminata, è fondamentale ma solo se abbinata ad uno stile di vita sano, che supporti questo obiettivo.

Tuttavia, alcune indicazioni in merito a quante calorie si brucino con 10.000 passi al giorno è possibile darle.

Mezzo chilo di grasso equivale a 3500 calorie, che corrisponde alla stima approssimativa del dispendio di calorie di una settimana di camminata a 10.000 passi.

Di conseguenza, si può dire che 10.000 passi corrispondano a circa 500 calorie bruciate. Questa stima però vale per una persona di circa 80 Kg, che cammini a un ritmo sostenuto ma non troppo. Variazioni di peso e intensità possono quindi modificare le calorie consumate con 10.000 passi al giorno.

A quanti km corrispondono

Tramutando il numero di passi da percorrere in spazio fisico, ai arriva a capire a quanto corrispondano 10.000 passi. La distanza equivalente è di circa 8 km. In media, infatti, facendo 2.000 passi si percorrono circa 1.6 km. Anche in questo caso però non si tratta di un numero assoluto, visto che la lunghezza del passo incide sulla distanza finale.

Ecco cosa succede con una camminata di 30 minuti al giorno.

Leggi anche quanti minuti di attività fisica fare al giorno per migliorare la longevità

Ecco invece quanti passi fare a settimana

Utile per aumentare i passi anche svolgere attività fisica occasionale.

Ecco invece quanti chilometri a settimana fare per dimagrire.

Come camminare 10.000 passi al giorno

  • Andare al lavoro o a prendere i figli a scuola a piedi
  • Scendere dall'autobus una fermata prima
  • Parcheggiare l'auto più distante rispetto alla propria destinazione
  • Camminare in pausa pranzo
  • Usare le scale invece dell'ascensore
  • Offrirsi di portare fuori il cane
  • Coinvolgere gli amici in una passeggiata

Anche se sembrano tanti, arrivare a 10.000 passi al giorno potrebbe essere più semplice del previsto.

Per farlo, oltre a ritagliarsi qualche minuto giornaliero da dedicare alla camminata come allenamento, è necessario modificare alcune abitudini quotidiane, che possono sembrare ininfluenti ma che, invece, unite possono fare la differenza.

Si stima infatti che una persona sedentaria faccia dai 1.500 ai 3.000 passi al giorno, un numero molto lontano dall'obiettivo ma che rappresenta un'ottima base di partenza, alla quale si arriva senza quasi rendersene conto.

Da lì, con un po' di impegno, si può arrivare ad incrementare facilmente il numero di passi, anche non arrivando esattamente al 10.000.

Il primo modo per aggiungere passi alle proprie giornate è quello di compiere a piedi gli spostamenti quotidiani, ovviamente se tempo e distanze lo consentono.

Andare a lavoro o a portare i figli a scuola senza usare l'auto, ad esempio, è una strategia.

Se questo non è possibile, si può cercare di aggiungere ai propria spostamenti alcuni momenti a piedi. Se si usano i mezzi pubblici si può ad esempio scendere la fermata prima della propria destinazione o salire quella dopo rispetto al solito, così da camminare per un breve tratto. Se si usa l'auto, invece, si può parcheggiare leggermente più lontano rispetto a dove lo si farebbe, in modo da dover camminare sia una volta scesi sia quando la si riprende per tornare a casa.

In alternativa, si può usare la pausa pranzo, o parte di essa, per fare una piccola passeggiata, utile per bruciare calorie ma anche per ricaricare la mente in vista del pomeriggio lavorativo.

Anche scegliere di fare le scale invece di usare l'ascensore è essenziale, anche perché il movimento necessario per salirle e scendere, oltre a contribuire al raggiungimento della soglia dei 10.000 passi al giorno, consente di bruciare un numero extra di calorie e di tonificare e fortificare i muscoli della parte inferiore del corpo.

Se in famiglia si ha un cane offrirsi di coprire il turno della passeggiata di un altro membro della famiglia consentirà di aggiungere una passeggiata alla routine, che se fatta con il proprio amico a quattro zampe diventa ancora più divertente.

Coinvolgere amici o familiari in una passeggiata giornaliera, infine, è un ulteriore stratagemma per abbandonare la pigrizia e, grazie alla socializzazione, migliorare la salute di corpo e mente.

Quanti passi al giorno servono per dimagrire? E una volta raggiunti i 50 anni?

Ecco invece gli esercizi di camminata da fare a casa se non si ha un tapis roulant.

Ecco invece quanti squat fare al giorno per dimagrire

Ecco quante calorie si bruciano con 5 minuti di plank