Perché fa bene camminare dopo cena?

Perché fa bene camminare dopo cena?
Ultima modifica 28.05.2024
INDICE
  1. Perché camminare fa bene?
  2. Quali sono i benefici della passeggiata serale?
  3. Migliora la digestione
  4. Riduce lo stress
  5. Migliora la salute cardiovascolare
  6. Regola i livelli di zucchero nel sangue
  7. Aiuta a bruciare calorie
  8. Migliora la qualità del sonno
  9. Rafforza le relazioni di coppia

Perché camminare fa bene?

Camminare è sempre un'ottima idea visto che si tratta di un'attività estremamente benefica sotto ogni punto di vista, che possono svolgere tutti e che non necessita di particolari attrezzature, se non ottime scarpe.

L'ideale sarebbe farlo ogni giorno, così da compiere, o almeno avvicinarcisi, ai 10.000 passi al giorno consigliati per rimanere in salute.

Uno dei momenti migliori della giornata per camminare sarebbe la sera dopo cena e i motivi sono diversi.

L'importante è iniziare l'attività entro 60 minuti dalle cena, prima che il glucosio raggiunga il suo picco. Per quanto riguarda durate e velocità non esistono regole precise, l'importante è che il ritmo sia regolare, non troppo lento e che si cammini almeno per dieci minuti.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Quali sono i benefici della passeggiata serale?

Migliora la digestione

Muoversi migliora la digestione, e soprattutto la sera questo è un aspetto da non sottovalutare, visto che ci si prepara ad andare a dormire.

Proprio perché la cena è spesso seguita da ore sul divano o comunque impegnate in attività che non prevedono movimento, per molti risulta il pasto più difficile da digerire.

Per questo, fare dopo il pasto serale una passeggiata con passo regolare è largamente consigliato, perché stimola la circolazione sanguigna e favorisce il transito del cibo attraverso l'apparato digerente, agevolando i processi digestivi.

Riduce lo stress

L'attività fisica, qualunque essa sia e a qualsiasi orario venga svolta, è un toccasana contro ansia e stress. La sera, per lasciarsi alle spalle le tensioni della giornata e andare a dormire più rilassati, la camminata è la scelta migliore, anche perché farla sprigiona le endorfine, gli ormoni del buonumore.

Migliora la salute cardiovascolare

La salute del cuore e del sistema circolatorio è importantissima e svolgere regolare attività fisica è un'ottima pratica per migliorarla. Fare una camminata dopo cena, oltre che piacevole, concorre a questo obiettivo visto che si tratta di un esercizio cardio a basso impatto che favorisce la circolazione sanguigna, riducendo la pressione arteriosa e il rischio di problemi cardiaci.

Regola i livelli di zucchero nel sangue

Fare una passeggiata dopo cena aiuta anche a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue e migliora la sensibilità all'insulina, l'ormone che abbassa la glicemia. Per questo motivo è un'attività molto consigliata alle persone che soffrono di diabete.

Aiuta a bruciare calorie

Anche se la cena dovrebbe essere il pasto più leggero della giornata non sempre è così. A causa della vita frenetica e dei ritmi sempre più serrati che molti si trovano a dover gestire, spesso finisce per essere il pasto più corposo, e quindi calorico, della giornata.

Per far fronte a questo incremento sostanzioso, fare una passeggiata serale è ideale perché anche se non si tratta di una disciplina ad alta intensità aiuta a bruciare calorie.

Ma quante calorie si bruciano facendo i 10.000 passi al giorno consigliati? E a quanti chilometri corrispondono?

E se piove, come fare 10.000 passi al giorno in casa?

Migliora la qualità del sonno

Dormire bene è fondamentale per permettere al corpo e alla mente di rigenerarsi in vista del giorno successivo. Purtroppo per molti si tratta di un'utopia visto che sono tante le persone che ogni sera si trovano ad affrontare problemi legati al sonno e che non hanno una buona qualità del riposo. Un disagio che può aumentare la probabilità di insorgenza di alcune malattie ma anche i livelli di stress e indurre a una cattiva alimentazione.

Tra le attività che possono aiutare a riposare meglio, quella fisica è sicuramente una delle più efficaci. In particolare, camminare dopo cena e prima di andare a dormire aiuta a regolare il ritmo circadiano e predispone il corpo a un sonno profondo.

Rafforza le relazioni di coppia

Per colpa dei ritmi serrati che contraddistinguono la vita di tutti, il tempo da dedicare al partner è sempre più risicato. Quale migliore occasione quindi di una bella e rilassante passeggiata serale per instaurare una conversazione salutare e senza stress?

Ecco cos'è il waiter walk