Fare un pisolino post allenamento fa bene?

Fare un pisolino post allenamento fa bene?
Ultima modifica 29.11.2023
INDICE
  1. Perché si sente l’esigenza di farlo
  2. Pro di un pisolino post allenamento
  3. Favorisce il recupero muscolare
  4. Migliora il debito di sonno
  5. Riduce l'affaticamento fisico
  6. Aumenta la prontezza mentale
  7. Contro di fare un pisolino post esercizio
  8. Peggiora la qualità del pisolino
  9. Aumenta il rischio di intontimento al risveglio e di sonno notturno disturbato
  10. Come farlo al meglio

L'attività fisica aumenta la frequenza cardiaca e il flusso sanguigno, e questo alza il livello di energia in corpo facendo sentire più svegli.

Tuttavia, soprattutto se un allenamento è piuttosto intenso, è normale sentirsi stanchi una volta terminato. Quando ciò succede, può capitare di sentire l'esigenza di fare un pisolino.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Perché si sente l’esigenza di farlo

In generale, sentirsi assonnati dopo l'esercizio fisico non è motivo di preoccupazione, così come non lo è, al contrario, sentirsi estremamente scegli. Questo perché ogni persona è diversa e i i livelli di energia post allenamento dipendono da molti fattori, tra i quali livello generale di forma fisica, alimentazione, livello di idratazione, tipo di esercizio, durata, intensità e frequenza dell'esercizio, condizioni mediche sottostanti e quanto si è dormito la notte prima.
La sonnolenza post-allenamento è causata dalla risposta naturale del corpo all'attività fisica.
Quando ci si allena i muscoli si contraggono ripetutamente e usano l'adenosina trifosfato (ATP) per produrre queste contrazioni. L'ATP è una molecola che fornisce energia alle cellule e i livelli diminuiscono man mano che procede nell'allenamento. Questo riduce la capacità dei muscoli di funzionare, con conseguente affaticamento muscolare, noto come affaticamento periferico.
Anche il sistema nervoso gioca un ruolo nella voglia di pisolino posta allenamento fisico. Durante l'esercizio quello centrale invia ripetutamente segnali per attivare i muscoli, ma l'intensità è progressivamente minore man mano che ci si allena.

Inoltre, l'esercizio aumenta vari neurotrasmettitori, tra cui la dopamina e la serotonina. Questi cambiamenti riducono la capacità del sistema nervoso centrale di attivare i muscoli, portando ad un affaticamento centrale.

Pro di un pisolino post allenamento

  • Favorisce il recupero muscolare
  • Migliora il debito di sonno
  • Riduce l'affaticamento fisico
  • Aumenta la prontezza mentale

Favorisce il recupero muscolare

Fare un pisolino dopo l'esercizio può favorire il recupero muscolare. Quando si dorme la ghiandola pituitaria rilascia l'ormone della crescita, essenziale per l'aumento muscolare e delle prestazioni atletiche, per raccogliere i benefici dell'attività fisica e per riparare e costruire tessuti.

Migliora il debito di sonno

La privazione del sonno ostacola il recupero muscolare, rallenta la funzione cognitiva e indebolisce il sistema immunitario, contribuendo a scarse prestazioni atletiche. Di conseguenza, fare un pisolino può essere molto utile.

Riduce l'affaticamento fisico

Sentirsi assonnati dopo l'esercizio è un segno di affaticamento muscolare e poiché il pisolino incoraggia il recupero muscolare e diminuisce l'affaticamento, farlo può rendere più semplice gestire altri obblighi durante il resto della giornata.

Aumenta la prontezza mentale

Allo stesso modo, fare un pisolino dopo l'esercizio può dare una sferzata di energia mentale, soprattutto se ci si sveglia molto presto per allenarsi.

Contro di fare un pisolino post esercizio

  • Peggiora la qualità del pisolino
  • Aumenta il rischio di intontimento al risveglio e di sonno notturno disturbato

Peggiora la qualità del pisolino

L'attività fisica aumenta le endorfine e la temperatura corporea. Questi cambiamenti indotti dall'esercizio possono mantenere il cervello e il corpo svegli, quindi pur sentendo la necessità di fare un pisolino, potrebbe essere difficile avere un riposo di qualità.
Rischio di maggiore intontimento al risveglio

Aumenta il rischio di intontimento al risveglio e di sonno notturno disturbato

Un pisolino troppo lungo potrebbe far entrare nelle fasi più profonde del sonno e far sentire intontiti e disorientati una volta svegli. Questa sensazione, nota come inerzia del sonno, può durare fino a 30 minuti.

Sebbene il pisolino possa ridurre il debito di sonno, può influire negativamente sul sonno notturno, portando a non avere sufficiente sonno al momento del riposo serale.

Come farlo al meglio

Perché il riposino post allenamento sia davvero ristoratore esistono alcuni piccoli suggerimenti da tenere in considerazione.

Se si sente l'esigenza di fare un pisolino post allenamento non è sbagliato farlo, purché sia limitato nel tempo e non superi i 20 minuti.

Scegliere il momento giusto è importante: meglio evitare di fare un pisolino troppo tardi nel corso della giornata. L'ideale è dedicarsi a questo momento di riposo tra le 13:00 e le 15:00, quando l'energia inizia naturalmente a diminuire. Se si protrae troppo a lungo questo momento poi potrebbe essere difficile addormentarsi la sera.

Perché il riposino sia utile al recupero muscolare è bene ricordarsi di dedicare qualche minuto all'allungamento dei muscoli prima di riposare. Questo contribuirà anche a ridurre l'affaticamento muscolare e la rigidità al risveglio.

Allo stesso modo, è importante bere acqua dopo l'allenamento e assicurarsi di reidratarsi prima di fare un pisolino e al svegliato.

Anche l'ambiente deve essere adatto ad accogliere questo minimo momento di riposo. La stanza scelta, quindi, dovrebbe essere fresca e non avere una temperatura superiore ai 18 °C circa, ed essere il più possibile priva di rumori e luci che intaccherebbero la qualità del sonno. Se non si dispone di una stanza al buio, la soluzione migliore è indossare una mascherina sugli occhi.

Infine, è bene ricordare che i sonnellini non sostituiscono il sonno notturno e che dormire abbastanza durante la notte è il modo migliore per essere attivi durante il giorno e affrontare serenamente anche gli allenamenti.

Fare allenamento sempre alla stessa ora fa bene o male?

Cos'è e a cosa serve l'allenamento progressivo?

Perché dopo l'allenamento si fa più pipì?