Ellittica o Cyclette: quale è meglio?

Ellittica o Cyclette: quale è meglio?
Ultima modifica 23.02.2021
INDICE
  1. Ellittica vs cyclette
  2. Confronto tra le due macchine
  3. Ellittica: pro e contro
  4. Cyclette: pro e contro

Ellittica vs cyclette

È fondamentale conoscere i pro e i contro di un'ellittica rispetto a una bicicletta quando si cerca la migliore macchina da palestra per le proprie esigenze. L'ellittica, ad esempio, fa lavorare sia le braccia che le gambe, mentre con la cyclette a lavorare sono essenzialmente le gambe, senza stressare le articolazioni, e si potenzia la resistenza. Entrambe le macchine sono ideali per gli allenamenti di tipo cardio. Ellittica e cyclette sono alternative alla corsa. 

L'importanza della frequenza cardiaca.

Sia con l'ellittica che con la cyclette è fondamentale allenarsi con la frequenza cardiaca giusta. Per trovare la frequenza cardiaca massima, si sottrare a 220 l'età anagrafica. In una sessione di fitness benefica e ideale è consigliabile ottenere una frequenza cardiaca dal 50 all'85 percento della frequenza cardiaca massima, a seconda dell'intensità dell'allenamento. Ad esempio, a 40 anni, la frequenza cardiaca massima è di 180 battiti al minuto (bpm). Durante l'allenamento, la frequenza cardiaca dovrebbe essere compresa tra 90 e 153 bpm. Se è inferiore, si può intensificare l'attività, se è troppo alta, è necessario ridurre.

Confronto tra le due macchine

Allenandosi con la cyclette, se utilizzata ad alta intensità, si riescono a bruciare più calorie rispetto all'ellittica, rendendola una scelta più efficace per coloro che cercano come risultato quello del dimagrimento. L'ellittica, tuttavia, aiuta a rafforzare sia la parte superiore che quella inferiore del corpo coinvolgendo più gruppi muscolari.

Entrambe le macchine sono considerate a basso impatto, rendendole ideali per chi soffre di artrosi e per il cross-training. La macchina ellittica fornisce più carico rispetto alla cyclette, quindi può aiutare a migliorare la salute delle ossa. Ma in presenza di dolori articolari al ginocchio, all'anca o alla caviglia, la cyclette potrebbe essere una scelta migliore per ottenere un allenamento cardiovascolare senza stressare le articolazioni.

Ellittica: pro e contro

Pro:

  • Lavorano sia gambe (compresi polpacci, glutei e quadricipiti), che braccia e spalle
  • Allenamento modulabile
  • Si bruciano 335 calorie in 30 minuti
  • Si allena tutta la muscolatura

Le macchine ellittiche sono una scelta ideale per l'esercizio in quanto sono un incrocio tra uno step e un macchinario simulatore dello sci, infatti, sono macchinari per l'allenamento fitness e/o sportivo indoor che simulano il movimento dello sci di fondo.  Consentono di far lavorare le gambe con un movimento circolare su e giù mentre si allenano in contemporanea anche le braccia grazie alle maniglie mobili. È possibile modulare l'allenamento, incrementando la resistenza o aumentando l'inclinazione, per rendere l'esercizio più difficile e potenziare la muscolatura. 

Usare la macchina ellittica è un ottimo modo per bruciare calorie. Si consumano circa 335 calorie in 30 minuti. Questo attrezzo lavora su tutto il corpo. I pali mobili o le maniglie fanno lavorare le braccia e le spalle, mentre anche la parte inferiore del corpo (muscoli posteriori della coscia, quadricipiti e glutei) si allenano intensamente. Si può anche pedalare all'indietro anziché in avanti, allenando in questo modo i muscoli posteriori della coscia e i polpacci in misura maggiore. L'ellittica, infine, coinvolge anche i muscoli centrali.

Inoltre, con questa macchina si stressano le articolazioni in modo decisamente più blando rispetto alla corsa, rendendola ideale per coloro che hanno lesioni al ginocchio o all'anca o artrite, riducendo lo stress da rimbalzo – ad esempio la schiena, le ginocchia, le caviglie. Questo tipo di allenamento a basso impatto è ottimo per il cross-training per i corridori di lunga distanza in quanto può aiutare a prevenire le fratture da stress

Lo svantaggio è che se si hanno problemi di equilibrio e sincronizzazione, il movimento circolare delle gambe potrebbe essere difficile da eseguire.

Benefici dell'allenamento con ellittica

Cyclette: pro e contro

La cyclette è un'altra macchina utilizzata per l'allenamento cardiovascolare. Richiede poca coordinazione e la resistenza può essere regolata per rendere l'esercizio più difficile e costringere i muscoli a lavorare di più.

Il numero di calorie bruciate può variare a seconda della velocità con cui si pedala. In generale, si riescono a bruciare 260 calorie con una pedalata a una velocità moderata di 30 minuti. Se si aumenta a una velocità vigorosa, si bruceranno 391 calorie in mezz'ora. Se la pedalata è vigorosa, in un'ora si potranno bruciare fino a 782 calorie, molto di più rispetto all'ellittica.

Una cyclette è un ottimo modo per rafforzare le gambe e il core senza stressare le articolazioni. La bicicletta, in generale, è utile per chi soffre di artrosi. 

Benefici dell'allenamento con cyclette

  • Aumenta la resistenza
  • Aiuta a bruciare calorie 
  • Perdita di peso
  • Tonicità degli arti inferiori
  • Riduce lo stress