Cosa serve per allenarsi a casa: 5 attrezzi indispensabili consigliati dal nostro Personal Trainer

Cosa serve per allenarsi a casa: 5 attrezzi indispensabili consigliati dal nostro Personal Trainer
Ultima modifica 30.03.2020
INDICE
  1. Cosa serve per allenarsi in casa
  2. Ellittica
  3. TRX - Total Resistance Exercise
  4. Bilanciere e Manubri Componibili
  5. Dischi
  6. Panca multifunzione

Cosa serve per allenarsi in casa

L'home fitness - tradotto 'allenamento in casa' - è sempre più diffuso. Vuoi per mancanza di tempo, per risparmiare o, più semplicemente, per allenarsi in tutta comodità tra le mura domestiche, sempre più persone acquistano attrezzatura per allenarsi in salone, in camera da letto o in una sala della casa dedicata al fitness.

Ma cosa serve per allenarsi in casa? Il nostro Personal Trainer, Riccardo Borgacci, personal trainer laureato in Scienze motorie e in Dietistica, ci guida nella selezione degli attrezzi indispensabili per organizzare una funzionale palestra in casa.

Borgacci ci ha spiegato che ricavare una palestra nel confort di casa può non essere cosa semplice. Le mura domestiche offrono diversi vantaggi, primo tra i quali la comodità logistica, ma anche parecchi svantaggi come: i limiti di spazio, l'eventuale incompatibilità con le regole condominiali sulle soglie acustiche, i costi iniziali ecc.

In definitiva, quasi tutti gli svantaggi del costruirsi una palestra in casa convergono nella limitata scelta degli attrezzi. Per questo, sottolinea Borgacci, è fondamentale avere ben chiaro fin da subito in che modo progettare la nostra sala fitness, il che dipende anzitutto dagli obiettivi e dal livello prestativo di partenza.

Tuttavia, conclude Borgacci, esistono alcuni attrezzi che chiunque ambisca a tale finalità dovrebbe acquistare – uomo o donna, giovane o anziano, principiante o avanzato. Di seguito la lista, una breve descrizione e le ragioni a supporto della nostra tesi.

Se volete approfondire, leggete anche quali sono gli accessori e i piccoli attrezzi consigliati dal nostro personal trainer per allenarsi.

Per approfondire: Migliori Cyclette 2020 secondo le recensioni degli utenti Amazon

Ellittica

Quello delle ellittiche, spiega Riccardo Borgacci, è un insieme di macchine per l'allenamento fitness di tipo aerobico. Queste macchine si possono suddividere in base a: livello tecnologico (presenza o meno del computer, applicazioni ecc), funzioni (programmi di allenamento, pedalata posteriore), tipo di regolazione (manuale o elettronica), ingombro / lunghezza, funzionamento, materiali e resistenza, marchio, prezzo e gamma. Prosegue Borgacci:

"Permettendo di muovere tutto l'organismo contemporaneamente, sono eccellenti sia a finalità di riscaldamento generale iniziale (cardiovascolare, respiratorio e muscolo-articolare), che per il defaticamento terminale di ogni sessione. Per la stessa ragione, le ellittiche si prestano alle terapie motorie dei soggetti in sovrappeso o con patologie del ricambio e, in molti casi, di quelli con limiti funzionali di lieve o media entità (recupero post-traumatico o chirurgico, invecchiamento articolare senza patologie gravi, sedentarietà ecc). Gli anziani che non hanno problemi di equilibrio, possono venire impiegate efficacemente anche per dimagrire, per migliorare lo stato di salute metabolica, per mantenere il tono muscolare di base e la funzionalità articolare".

Chi non ha molto spazio in casa, potrebbe prendere in considerazione l'idea di acquistare un walking pad.

Per approfondire: Le migliori scarpe da running

TRX - Total Resistance Exercise

Il TRX è l'attrezzo fitness indispensabile almetodo di allenamento detto TRX System, dice Borgacci, una forma di Suspension Training. Consiste in una sorta di bretella su un lato della quale è presente una singola cinghia con moschettone per il fissaggio, mentre sull'altro due, ognuna delle quali dotata di un'apposita impugnatura. Ecco qualche consiglio del nostro Personal Trainer:

"Iniziamo specificando che l'acquisto di TRX non impone di cimentarsi esclusivamente nel TRX System; al contrario, questo strumento è estremamente versatile. Permette di allenarsi in callistenia – a corpo libero – con una superiore scelta di esercizi e movimenti, e una maggiore possibilità di modularne l'intensità. Viene utilizzato con grande successo per l'allenamento di tutti gli addominali e della schiena ma non solo. Il TRX è quindi una sorta di jolly utilizzabile da chiunque e in ogni circostanza. Non di meno, è decisamente economico, non ha costi di manutenzione e il livello di usura potrebbe essere definito pressochè nullo – se saputo utilizzare".

Per approfondire: Attrezzi per l'allenamento funzionale da usare a casa

Bilanciere e Manubri Componibili

Bilanciere e manubri componibili costituiscono i supporti dei sovraccarichi (dischi, bumpers), dice Riccardo, e con essi vanno a definire gli attrezzi più utilizzati nel cosiddetto resistance training. Ne esistono vari tipi, che si dividono soprattutto in base alle misure e al metodo di blocco dei sovraccarichi. Questo il consiglio specifico del nostro Personal Trainer:

"In una palestra di casa, son si può proprio fare a meno di bilanciere e manubri componibili. Questo vale soprattutto per chi vuole mantenersi in forma tra le mura domestiche senza rinunciare all'efficacia di una palestra professionale. Infatti - sottolinea il nostro personal trainer - bilanciere e manubri acquistati per l'home fitness hanno la medesima efficacia di quelli nelle palestre a pagamento; ovviamente bisogna usarli nel modo corretto. Per di più, se molti strumenti – come ad esempio i vari cable o le panche multifunzione – hanno il problema del rapporto qualità/prezzo, questi assolutamente no; possono esserci differenze qualitative nel tipo di lega utilizzata, che incide sulla resistenza all'ossidazione, e sulle impugnature; ma nulla di particolarmente rilevante. È logico che un soggetto che desidera allenarsi sulla forza dovrebbe orientarsi su un bilanciere olimpico da 20 kg – concepito per caricare anche dischi bumpers – mentre chi è alle prime armi potrebbe accontentarsi di un bilanciere normale da 5-10 kg.Bilanciere e manubri componibili offrono la possibilità di eseguire tutti gli esercizi fondamentali della muscolazione e dell'allenamento per la forza, regolando soggettivamente il carico. Questo dettaglio, che sembra abbastanza scontato per chi già usa i bilancieri, è invece tutt'altro che ovvio nel caso dei manubri. Non dimentichiamo - sottolinea Borgacci - che se i bilancieri soddisfano la necessità di eseguire i complessi multiarticolari, come squat, stacco da terra, military press, distensione su panca, rematore ecc, i manubri consentono di effettuare numerose varianti degli stessi, spesso bersagliando maggiormente i muscoli interessati, oppure di eseguire i cosiddetti esercizi complementari e quelli di isolamento – per deltoidi, bicipiti e tricipiti".

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2020/02/17/bilancieri-e-manubri-componibili-orig.jpeg Photo Courtesy
Per approfondire: I migliori Tapis Roulant secondo le recensioni degli utenti Amazon

Dischi

I dischi sono i sovraccarichi veri e propri, continua Riccardo Borgacci, da installare su bilanciere e manubri componibili per l'allenamento di pettorali e spalle in casa. Ecco cosa ci consiglia in proposito:

"Quello dei dischi, merita un paragrafo a sé stante. La loro importanza è cruciale, sia per l'efficacia dell'allenamento, sia per il confort di casa. Perché? Anzitutto perché ogni sistema di training prevede un carico di allenamento diverso. A seconda del metodo e della capacità di espressione della forza, cambierà la scelta dei dischi. Il primo criterio è ovviamente il tipo di bilanciere e di manubri componibili scelti. Ricordiamo che l'olimpico monta dischi con foro largo, mentre bilancieri tradizionali e manubri componibili usano dischi a foro stretto. Il secondo invece, è la propria capacità di forza. Esistono poi altre sfaccettature tutt'altro che trascurabili, ma che non tutti prendono in considerazione al momento dell'acquisto. Possono cambiare sia la forma che il materiale di rivestimento. Quelli semplici sono ovviamente circolari e semplicemente verniciati. Altri sono dotati di impugnatura, una caratteristica utilissima per chi li vuole usare in sostituzione ai manubri. Certi hanno un rivestimento gommato, il che riduce drasticamente l'eventualità di danni per urto che si possono apportare all'abitazione – ad esempio al pavimento. L'ultima categoria è quella dei bumpers – generalmente da bilanciere olimpico – che sono specifici per l'esecuzione di esercizi di forza pura come stacchi da terra, strappo e slancio, e tutte le esecuzioni propedeutiche intermedie. Essi sono rivestiti da uno spesso strato di materiale sintetico ammortizzante, che gli conferisce dimensioni ragguardevoli e una proprietà di ammortizzazione esponenziale rispetto ai comuni dischi di ghisa nuda o blandamente rivestita".

I manubri sono anche fra gli attrezzi più usati per allenarsi a casa dai nostri fitfluencer.

Per approfondire: Borraccia Termica: le migliori borracce in acciaio e alluminio

Panca multifunzione

Viene definita panca multifunzione (multipurpose) qualsiasi apparecchio da fitness che include più strumenti in un'unica soluzione. Ne esistono centinaia di modelli, che si differenziano per la qualità e per la varietà di ausili, specifica Riccardo Borgacci e aggiunge:

"Quando si parla di multipurpose, si apre un mondo a parte. Le soluzioni sono talmente numerose da risultare quasi fuorvianti. La domanda che bisogna porsi è quindi: a cosa mi serve? Facendo il punto della situazione, abbiamo detto che le gambe si possono allenare con un semplice bilanciere, braccia e spalle con i manubri, il TRX ci offre numerose possibilità per ciò che riguarda il cingolo addominale e una parte dei dorsali. Rimangono i pettorali e parte della schiena. Ecco che il criterio principale nella scelta della panca multifunzione riguarderà la possibilità di effettuare delle distensioni – i cavi per le croci sono meno prioritari – e trazioni. A tal riguardo, sarebbe ottimale che la panca avesse la possibilità di inclinarsi e declinarsi, per guadagnare angolazioni di lavoro differenti, ma anche che le trazioni si possano eseguire ad un cavo – non ad una sbarra. Nel caso in cui non si trovasse una soluzione ottimale, potrebbe essere consigliabile acquistare una multifunzione principalmente per l'allenamento dei pettorali, e un'altra invece dotata di cavo per le trazioni – utile anche negli esercizi per tricipiti, bicipiti e spalle".

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Autore

Francesca Demirgian

Francesca Demirgian

Giornalista freelance e web editor
Giornalista freelance, web editor, mamma e moglie multitasking. Laureata in Produzione Culturale, Giornalismo e Multimedialità, si occupa di tematiche quali eventi, cultura, food, wellness