Quanti chilometri fare a settimana per dimagrire

Quanti chilometri fare a settimana per dimagrire
Ultima modifica 30.10.2023
INDICE
  1. Quanto camminare per dimagrire
  2. Come bruciare più calorie
  3. Come camminare di più

La camminata è un'attività estremamente benefica e semplice da fare perché alla portata di tutti e non necessita di particolare attrezzatura, se non di abbigliamento sportivo e scarpe apposite.

Rientrando nella categoria cardio, tra le sue proprietà c'è anche quella di attivare il metabolismo e di conseguenza di propiziare il dimagrimento.

Se associata a una dieta sana ed equilibrata, infatti, aiuta a perdere peso, a patto di svolgerla costantemente e seguendo alcune semplici indicazioni.

Solo camminando per un certo numero di chilometri settimanalmente e a un ritmo un po' sostenuto, infatti, è possibile riscontrare effetti tangibili sul dimagrimento.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.

Per approfondire: Offerte Black Friday Tapis Roulant 2023: Migliori Sconti

Quanto camminare per dimagrire

Camminare fa sempre bene alla salute ma perché aiuti in modo tangibile il processo di dimagrimento sarebbe meglio procedere a ritmo leggermente sostenuto.

Se si vuole dimagrire l'ideale è camminare con costanza tutti i giorni, o almeno la maggior parte dei giorni della settimana. Una passeggiata tranquilla corrisponde a circa 4 o 5 km all'ora ma se si vogliono raggiungere risultati migliori il consiglio è, se ci si riesce, di accelerare il passo, cercando di arrivare almeno a 6 km all'ora, che corrispondono quasi a 100 passi al minuto.

Se il proprio obiettivo è farsi aiutare da questa attività per dimagrire, indicativamente è necessario camminare circa 6 km in circa 1 ora almeno 4 volte la settimana, che complessivamente si traducono in 24 km settimanali.

Questa distanza ovviamente aumenta nel caso non si riesca a mantenere un ritmo di camminata elevato.

Ecco cosa succede con una camminata di 30 minuti al giorno.

Leggi anche quanti minuti di attività fisica fare al giorno per migliorare la longevità

Ecco invece quanti passi fare a settimana

Utile per aumentare i passi anche svolgere attività fisica occasionale.

Ecco invece quanti chilometri a settimana fare per dimagrire.

Ecco invece come perdere peso camminando sul posto in casa.

Come bruciare più calorie

Se si vuole imprimere un'ulteriore accelerata all'allenamento si può andare a camminare in una strada collinare leggermente in salita, alternare momenti di camminata veloce ad altri più lenti o aggiungere dei pesi alle caviglie.

Particolarmente utile anche praticare il nordic walking. Una disciplina nata nei Paesi scandinavi come allenamento degli atleti di sci di fondo, che prevede di camminare utilizzando degli appositi bastoncini, che aiutano nei movimenti dando slancio al corpo e alleggerendo il lavoro alle ginocchia e alle anche.

Ecco come dimagrire dopo i 40 anni.

Come camminare di più

Anche se un'ora di camminata al giorno può non sembrare tantissimo, a causa dello stile di vita frenetico, degli orari di lavoro spesso protratti fino a tardi e degli impegni che si susseguono, non tutti riescono sempre a compierla.

Per riuscirci, un buon metodo può essere ad esempio quello di sfruttare la pausa pranzo o, se le distanze lo consentono, di andare a lavorare o a portare i figli a scuola a piedi.

Un'altra strategia per invogliarsi a camminare e a ritagliarsi del tempo per farlo è di coinvolgere gli amici o i familiari, in quello che oltre a un appuntamento prezioso dedicato alla salute può trasformarsi anche in un momento di socialità che, grazie alle endorfine che si sprigionano mentre si cammina e alla compagnia delle persone care, migliora il buon umore e riduce lo stress.

Anche la presenza del proprio amico a quattro zampe aumenta l'entusiasmo, la voglia di camminare e, spesso, anche il ritmo con cui lo si fa.

La sauna fa dimagrire?