Spezie che favoriscono la digestione

Spezie che favoriscono la digestione
Ultima modifica 29.04.2021
INDICE
  1. Introduzione
  2. Zenzero
  3. Curcuma
  4. Cumino
  5. Semi di finocchio
  6. Menta
  7. Coriandolo
  8. Salvia
  9. Timo
  10. Pepe Nero
  11. Cannella
  12. Estratto di carciofo

Introduzione

Le erbe e le spezie, non solo arricchiscono il cibo di sapore e sono un valido sostituto del sale, ma vengono anche consumate per le loro proprietà benefiche. Una ricca risorsa di rimedi naturali da usare per lenire il mal di stomaco o promuovere una sana digestione. Molte spezie stimolano l'attività di enzimi come l'amilasi, la lipasi pancreatica e la proteasi. Questi enzimi supportano un sistema digestivo più efficiente. Per queste ragioni è consigliato utilizzarle nella preparazione di piatti saporiti ed equilibrati, come ingrediente non solo aromatico, ma anche benefico.

Zenzero

Questa antica radice è stata usata per secoli in India e Cina come antidoto tradizionale per i disturbi gastrointestinali. Lo zenzero è considerato antiemetico, e in tal senso rappresenta un rimedio naturale che aiuta a contrastare nausea e vomito. Alcune ricerche suggeriscono che lo zenzero sia particolarmente efficace come un trattamento sicuro ed efficace per la nausea durante la gravidanza e la chemioterapia.

Lo zenzero aumenta anche la motilità gastrica e può aumentare la velocità di svuotamento dello stomaco, il che spiega perché può aiutare ad alleviare altri sintomi come l'indigestione e il gonfiore addominale doloroso. Inoltre, a questa radice è riconosciuta un'azione riequilibrante della flora intestinale.

Curcuma

Conosciuta per le sue proprietà antinfiammatorie, la curcuma ha il potenziale per aiutare contro i problemi digestivi. Può rivelarsi utile come trattamento complementare per malattie intestinali come la malattia infiammatoria intestinale e la sindrome dell'intestino irritabile. Alcuni studi evidenziano che la curcumina, il componente principale della curcuma, potrebbe aiutare a migliorare la disbiosi del microbioma intestinale, che è uno squilibrio dei batteri intestinali, e a favorire la crescita di batteri buoni nell'intestino, riducendo i ceppi patogeni.

Cumino

Questa spezia aromatizzata affumicata proveniente dall'Oriente è stata a lungo utilizzata per aiutare a migliorare i sintomi della gastrite. L'uso di olio essenziale di cumino può ridurre in modo significativo il dolore addominale e gonfiore e migliorare la consistenza delle feci e la frequenza di defecazione

Semi di finocchio

Masticare semi di finocchio è stato a lungo usato come aiuto digestivo post-cena. I semi di finocchio possono aiutare a regolare la motilità della muscolatura liscia dell'intestino e ridurre il gas. Grazie ai fitoestrogeni, sono un ottimo digestivo e calmante per i dolori mestruali e infusi e tisane possono aiutare contro il meteorismo. Inoltre, i flavonoidi antiossidanti e i composti fenolici presenti nel finocchio sembrano mostrare benefici anti-infiammatori.

Menta

La menta può aiutare nei processi digestivi. Le foglie di menta hanno effetto astringente e purificante, aiutano la digestione e il rilassamento della parete intestinale, diminuendo la sensibilità viscerale, che può aiutare con il dolore, e agendo come antimicrobico / antimicotico.

Coriandolo

Il coriandolo è un ingrediente fondamentale in una vasta gamma di piatti regionali, dalla cucina indiana a quella latinoamericana. Questa spezia popolare non solo fornisce un inconfondibile sapore, ma aiuta anche contro i disturbi digestivi.

Del coriandolo si consumano sia le foglie sia i grani essiccati. A questa spezia si riconoscono benefici contro il gonfiore intestinale e le coliche

Salvia

La salvia è un'erba aromatica che è coltivata sin dal Medioevo, periodo in cui era usata come pianta curativa grazie alle sue proprietà tonicheantisettichediuretiche e contro le infezioni di bocca, gola e vie respiratorie e come aiuto contro i disturbi intestinali. 

Timo

Il timo era utilizzato già nell'Antico Egitto per le proprietà curative dei suoi oli essenziali mischiati. Questa erba aromatica ha forte potere antisetticofluidificante e balsamico e aiuta anche nel trattamento delle prime vie aeree. 

Pepe Nero

Il pepe nero, dal tipico sapore molto intenso, deve le sue proprietà benefiche alla piperina che dà a questa spezia il classico sapore piccante e pungente e che è in grado di aumentare la salivazione. Così facendo viene stimolata la digestione e migliorato l'assorbimento dei nutrienti

Cannella

La cannella è una spezia dai notevoli benefici per l'organismo. Ha proprietà antibatteriche e antimicotiche, è ricca di antiossidanti, utili a contrastare l'azione dei radicali liberi, stimola e protegge il sistema immunitario e aiuta a bruciare i grassiaccelerare il metabolismoOvviamente la cannella facilita la digestione e riduce il gonfiore addominale

Estratto di carciofo

L'estratto di carciofo contiene la cinarina che favorisce lo svuotamento della cistifellea che contiene la bile e che è essenziale per la digestione dei grassi che, quando non correttamente assorbiti, danno un senso di pesantezza di stomaco.

L'aiuto dei fermenti vivi

Gli integratori a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica (come Lactobacillus acidophilus) favoriscono l'equilibrio della flora intestinale compromessa da disturbi digestivi. Aiutano lo stomaco a "svuotarsi" più rapidamente ed alleviano la sensazione di digestione lenta e pesante.