Sommacco o Sumac: cos'è e a cosa fa bene questa spezia?

Sommacco o Sumac: cos'è e a cosa fa bene questa spezia?
Ultima modifica 26.06.2024
INDICE
  1. Cos'è il sommacco?
  2. Qual è la sua origine?
  3. Come si usa?
  4. Quali benefici porta?
  5. Ci sono controindicazioni?

Cos'è il sommacco?

Il sommacco, noto anche con il nome sumac, è una spezia dal colore rosso e dal sapore intenso, che può essere usata per sostituire il sale e insaporire le pietanze.

Qual è la sua origine?

Il sommacco è una spezia antichissima che si estrae dai frutti di un arbusto che devono essere raccolti ancora non maturi e lasciati essiccare. Originaria del mediterraneo, il suo uso in cucina è diffuso in un'area geografica molto vasta, va dal Portogallo e arriva fino all'Afghanistan, passando per Libano, Turchia e Iran.

In Italia questo arbusto si trova soprattutto in Sicilia, e in particolare nelle province di Palermo e Trapani.

Come si usa?

Anche se in passato serviva anche per tingere le pelli, questa spezia oggi si usa principalmente in cucina per condire e insaporire le pietanze. Perfetto soprattutto come opzione salutare al posto del sale da utilizzare su insalate o secondi di pesce o carne, il sommacco può anche per essere aggiunto all'hummus e salse o spolverato su dolci al cucchiaio o gelato.

Il suo sapore, infatti, è fresco, agrumato leggermente aspro e simile a quello del limone, quindi è molto trasversale.

Facile da reperire, si trova online, in negozi specializzati, nelle fiere dedicate alle spezie ma anche in alcuni supermercati.

Quali benefici porta?

Nonostante sia meno conosciuta di altre, il sommacco è una spezia preziosissima per la salute, il cui uso porta con sé molti benefici.

Al posto del sale è un'ottima alternativa per tutti, non solo per coloro che soffrono di pressione alta e devono seguire una dieta iposodica, visto che la maggior parte delle persone consuma troppo sale e che l'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di ridurne l'apporto almeno del 30%. Farlo è importantissimo perché aiuta a prevenire patologie serie come insufficienza cardiaca, ictus e aneurisma.

Grazie alla sua azione antiossidante data dalla presenza dell'acido gallico di cui è ricco, il sumac aiuta a proteggere l'organismo dai danni causati dallo stress ossidativo. Ma non solo, è anche antibatterico, antinfiammatorio, migliora la salute cardiovascolare e abbassa la glicemia.

Infine, essendo diuretico, svolge un'azione drenante e contrasta la ritenzione idrica.

Ci sono controindicazioni?

Il sommacco non ha controindicazioni ma non dovrebbe comunque essere consumato in quantità eccessivamente elevate per molto tempo perché altrimenti potrebbe dare origine a disturbi renali o gastrointestinali.

Attenzione anche a raccoglierne i frutti perché se consumati freschi e non essiccati sono velenosi.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.