Semi di zucca: tutti i benefici
Ultima modifica 16.01.2023
INDICE
  1. Valori nutrizionali
  2. Benefici dei semi di zucca
  3. Migliorano la salute della prostata e della vescica
  4. Possono migliorare la salute del cuore e delle ossa
  5. Possono abbassare i livelli di zucchero nel sangue
  6. Supportano l’apparato digerente
  7. Possono migliorare l’efficienza dell’apparato riproduttivo maschile
  8. Aiutano a dormire meglio
  9. Sono facili da aggiungere alla propria alimentazione

I semi di zucca sono i semi commestibili che si trovano all'interno delle zucche. Dalla forma ovale e dal colore verde chiaro, diventano bianchi una volta essicati, hanno un gusto aromatico e leggermente dolce e una consistenza croccante.

Anche se a volte erroneamente possono essere considerati elementi di scarto, sono invece estremamente gustosi e possono essere usati per insaporire insalate o prodotti da forno.

Oltre a poter essere raccolti dall'interno della zucca durante la sua lavorazione, sono anche acquistabili già pronti all'uso nei supermercati.

Inserirli nella propria alimentazione è assolutamente consigliato, visto che i semi di zucca oltre ad essere gustosi apportano anche numerosi benefici per la salute.

Valori nutrizionali

I valori sono riferiti a 28 grammi di semi di zucca (ndr)

Benefici dei semi di zucca

Migliorano la salute della prostata e della vescica

I semi di zucca possono aiutare ad alleviare i sintomi dell'iperplasia prostatica benigna, una condizione che porta la ghiandola prostatica a ingrossarsi, causando problemi con la minzione.
In uno studio del 2021, il consumo di olio di semi di zucca si è dimostrato in grado di ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita in 73 persone interessati da questa patologia.
L'assunzione di semi di zucca sembra possa anche aiutare a trattare i sintomi di una vescica iperattiva e a migliorare la funzione urinaria.

Possono migliorare la salute del cuore e delle ossa

I semi di zucca sono una buona fonte di antiossidanti, magnesio, zinco e grassi insaturi, che possono aiutare a mantenere il cuore sano.
In particolare, che l'olio di semi di zucca può ridurre la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, due importanti fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache.
Inoltre, nelle donne in menopausa gli integratori di olio di semi di zucca possono ridurre la pressione sanguigna diastolica di circa il 7% e aumentare i livelli di colesterolo HDL buono del 16%.
Grazie ai livelli alti di magnesio, i semi di zucca aiutano anche a preservare la salute delle ossa.

Possono abbassare i livelli di zucchero nel sangue

Alcuni studi sugli animali hanno dimostrato che la zucca, i semi di zucca, la polvere di semi di zucca e il succo di zucca possono ridurre la glicemia.
Nello specifico sembra che coloro che aggiungono semi di zucca alle proprie pietanze abbiano livelli di zucchero nel sangue più bassi dopo un pasto ricco di carboidrati.
L'alto contenuto di magnesio dei semi di zucca ha anche un effetto positivo sul diabete.
Nonostante siano necessari ulteriori accertamenti, un ampio studio osservazionale ha scoperto che le persone che apportano con costanza all'organismo consistenti quantità di magnesio, nel lungo periodo hanno un rischio inferiore del 15% di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto a coloro che ne consumavano la quantità più bassa.

Supportano l’apparato digerente

I semi di zucca sono un'ottima fonte di fibre, elementi estremamente benefici per l'organismo perché in grado di migliorare la salute dell'apparato digerente e ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache, diabete di tipo 2 e obesità.

Possono migliorare l’efficienza dell’apparato riproduttivo maschile

Bassi livelli di zinco sono associati a una ridotta qualità dello sperma e ad un aumentato rischio di infertilità negli uomini e poiché i semi di zucca sono una ricca fonte di questo elemento, al contrario, possono migliorare la qualità dello sperma.
Essendo anche ricchi di antiossidanti e altri nutrienti, i semi di zucca possono contribuire a mantenere i livelli di testosterone nella norma e a migliorare la salute riproduttiva maschile.

Aiutano a dormire meglio

I semi di zucca sono una fonte naturale di triptofano, un aminoacido che può aiutare a favorire il sonno.
Anche il magnesio, presente in grandi quantità, è associato a una migliore qualità del sonno e a una riduzione del tempo necessario per addormentarsi negli anziani che soffrono di insonnia.

Sono facili da aggiungere alla propria alimentazione

Un ulteriore motivo per introdurre i semi di zucca nella propria dieta è la loro estrema versatilità.
Essendo piccoli e croccanti possono essere mangiati da soli come spuntino, crudi o cotti, salati o non.
Possono inoltre essere aggiunti a frullati, yogurt greco e frutta a colazione, oppure versati in insalate, zuppe o cereali.

Infine, è possibile anche incorporare questi semi in impasti di prodotti da forno come pane, focacce, o dolci.