Sintomi Carenza Omega3
Ultima modifica 22.01.2021
INDICE
  1. Carenza di Omega3
  2. Carenza di Omega3: sintomi e segnali
  3. Omega 3: benefici

Carenza di Omega3

È importante consumare acidi grassi omega-3. Si tratta di una componente essenziale delle membrane cellulari. Il corpo ne ha bisogno anche per produrre molecole di segnalazione chiamate eicosanoidi, che aiutano il sistema immunitario, polmonare, cardiovascolare ed endocrino a funzionare correttamente. 

Gli Omega-3 sono un tipo di acido grasso polinsaturo (PUFA) che include l'acido eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA), così come il precursore essenziale dell'acido alfa-linolenico (ALA). Avere una carenza di omega-3 si traduce in un rischio di effetti negativi sulla salute.

 

Cibi ricchi di Omega 3

 

Carenza di Omega3: sintomi e segnali

Pelle secca e irritata

Uno dei primi segnali della carenza di Omega3 si nota a livello epidermico. Ad esempio, la pelle sensibile e secca o anche un insolito aumento dell'acne possono essere un sintomo. I grassi Omega-3 migliorano l'integrità delle barriere cutanee, prevenendo la perdita di umidità e proteggendola da sostanze irritanti che possono portare a secchezza e irritazione.

È stato dimostrato come l'assunzione di una dose giornaliera di 1/2 cucchiaino (2,5 ml) di olio di semi di lino ricco di ALA per 3 mesi faccia efficacemente attenuare la rugosità della pelle e aumentare l'idratazione della pelle di quasi il 40%. Lo stesso assumendo quotidianamente olio di semi di canapa ricco di omega-3 in caso di dermatite atopica, nota anche come eczema, una condizione che causa pelle secca e irritata. La secchezza e il prurito si riducono notevolmente, diminuendo l'uso di farmaci topici.

L'assunzione di integratori di omega-3 può aiutare a ridurre gli sfoghi di acne e l'infiammazione della pelle. Gli integratori di EPA e DHA possono ridurre la sensibilità della pelle alla luce ultravioletta.

 

Depressione

I grassi omega-3 sono una componente essenziale del cervello e noti per avere effetti neuroprotettivi e antinfiammatori. Possono anche aiutare a trattare malattie neurodegenerative e disturbi cerebrali, come il morbo di Alzheimer, la demenza e il disturbo bipolare. Molti studi scientifici hanno dimostrato una correlazione tra un basso stato di omega-3 e una maggiore incidenza di depressione.

Mentre molti fattori contribuiscono allo sviluppo di disturbi di salute mentale, una dieta ricca di omega-3 può aiutare a ridurre il rischio di alcune condizioni di salute mentale. Si consiglia di consultare il proprio medico per essere sottoposti a screening per la depressione e determinare strategie di trattamento appropriate.

Secchezza oculare

I grassi omega-3 svolgono un ruolo fondamentale per la salute degli occhi, compreso il mantenimento dell'umidità degli occhi e della lacrimazione. Gli integratori di omega-3 sono un valido aiuto per alleviare la sindrome dell'occhio secco. I sintomi di questo spesso includono fastidio agli occhi e persino disturbi della vista. 

Detto questo, molte condizioni di salute possono contribuire ai sintomi dell'occhio secco. Pertanto, è importante parlare con il proprio medico se si verificano gli occhi asciutti o altri sintomi correlati agli occhi.

Dolore articolare e rigidità

Provare dolore e rigidità articolare può essere conseguenza di artrosi, in cui la cartilagine che copre le ossa si rompe. In alternativa, può essere correlato a una condizione autoimmune infiammatoria chiamata artrite reumatoide (RA). L'assunzione di integratori di omega-3 aiuta a ridurre il dolore articolare e ad aumentare la forza di presa. Un aumento del dolore alle articolazioni o dei sintomi artritici correlati può essere sintomo di carenza di grasso omega-3.

Capelli fragili e secchi

Proprio come i grassi omega-3 aiutano a trattenere l'umidità nella pelle, aiutano anche a mantenere i capelli sani. I cambiamenti nella consistenza, integrità e densità dei capelli possono indicare un basso stato di omega-3. Assumendo quotidianamente integratori omega-3, insieme a grassi omega-6 e ad antiossidanti, si evidenzia una riduzione della caduta dei capelli e una maggiore corposità del fusto del capello. Sei i capelli si stanno assottigliando o diventano secchi e fragili, l'assunzione di integratori di omega-3 può aiutare.

Omega 3: benefici

L'apporto nutrizionale di omega 3 è un fattore determinante per l'equilibrio della dieta e per garantire lo stato di salute generale dell'organismo. Fondamentale aumentare il consumo di cibi ricchi di omega 3, che hanno effetti benefici sulla salute, come: