L'acqua calda aiuta davvero a bruciare i grassi?

L'acqua calda aiuta davvero a bruciare i grassi?
Ultima modifica 26.06.2024
INDICE
  1. Bere acqua calda brucia i grassi?
  2. Bere di più aiuta a dimagrire?
  3. Bere acqua calda riduce lo stress?
  4. Quanta acqua bere al giorno per stare in salute?

Bere acqua calda brucia i grassi?

Esistono benefici per la salute nel bere acqua calda durante il giorno, come il favorire il transito intestinale o la digestione, tuttavia per quanto concerne la perdita di peso e la capacità dell'acqua calda di bruciare grasso corporeo non esistono prove concrete che dimostrino che la temperatura dell'acqua abbia un ruolo nella combustione dei grassi.

In un piccolo studio del dicembre 2003 su 14 persone pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, i ricercatori hanno trovato una correlazione tra metabolismo accelerato e acqua più calda. Quando sette uomini e sette donne di peso normale hanno consumato 500 ml di acqua, il loro metabolismo è aumentato del 30%, di cui circa il 40% è il risultato del riscaldamento dell'acqua da 22 a 37 gradi Celsius.

È stato grazie a queste scoperte che ci si è chiesti se l'acqua calda aiuti o meno a bruciare i grassi. La ricerca sull'argomento è tuttavia molto superficiale.

Bere di più aiuta a dimagrire?

L'acqua gioca un ruolo importante nella perdita di peso per due ragioni essenziali. Innanzitutto, bere più acqua ogni giorno aiuta a avvertire senso di sazietà più a lungo, quindi riduce anche l'appetito e il rischio di consumare cibo fuori pasto.

In secondo luogo, quando si beve acqua come bevanda (indipendentemente dalla sua temperatura), si evita di conseguenza di consumare calorie vuote, ossia quelle derivanti da bevande  gassate, succhi zuccherati ecc.

Basti pensare che la sostituzione dell'acqua con una lattina di bevanda zuccherata consente di introdurre circa 240 calorie in meno.

Sebbene gli studi sull'effetto della temperatura dell'acqua sulla perdita di peso siano abbastanza inconcludenti, non si può negare che più acqua si beve, meglio è, non solo per la perdita di peso, rispetto al bere altre bevande più caloriche, ma anche nella riduzione dell'infiammazione, nella regolazione della temperatura e nella funzione detox per l'organismo.

Cosa accade se si beve troppo o troppo poco?

Se si beve poco ci si disidrata, se si beve troppo si va in iponatriemia. Laddove disidratazione significa che il corpo non riceve abbastanza liquidi per favorire i processi generali, l'iponatriemia si verifica quando si beve così tanta acqua da causare un calo del sodio nel sangue, il che può, in casi estremi, essere fatale.

Bere acqua calda riduce lo stress?

Bere acqua calda fa bene al sistema nervoso, in quanto migliora la circolazione del sangue e favorisce il miglioramento dell'attività muscolare e nervosa. Favorisce il rilassamento, riduce lo stress e, se bevuta poco prima di andare a dormire, aiuta ad avere un sonno ristoratore. 

Quanta acqua bere al giorno per stare in salute?

 

La quantità di acqua consigliata al giorno è di circa otto bicchieri d'acqua al giorno. Più nello specifico, è consigliato bere 30 ml di acqua per ogni kg di peso corporeo

Quando si tratta di consumo di acqua, non è consigliabile berne troppo poca o troppa, poiché l'una o l'altra può comportare il rischio rispettivamente di disidratazione o iponatriemia.

Difficile che si ecceda nel bere acqua, tuttavia può accadere, soprattutto negli atleti estremi che stanno cercando di compensare il sudore perso.