Gambe gonfie: gli alimenti che aiutano a drenare

Gambe gonfie: gli alimenti che aiutano a drenare
Ultima modifica 23.05.2022
INDICE
  1. Erbe e spezie in sostituzione del sale
  2. Acqua
  3. Alimenti con Potassio
  4. Pesce, carni magre e legumi
  5. Té verde e Karkadè
  6. Tisane e decotti drenanti
  7. Ananas e anguria
  8. Integratori drenanti per le gambe

Uno degli effetti indesiderati più ricorrenti dei primi caldi è il gonfiore alle gambe, dovuto a una circolazione non ottimale e alla ritenzione idrica, condizioni che si acutizzano entrambe con l'innalzarsi delle temperature.

Quando le gambe si gonfiano spesso generano una sensazione di stanchezza, affaticamento e a volte dolore. Per aiutarle a sgonfiarsi o prevenire questo fenomeno l'alimentazione può rappresentare un prezioso alleato, visto che esistono cibi in grado di drenare, se assunti all'interno di una dieta equilibrata e abbinati ad attività fitness mirate. Ecco quali.

Erbe e spezie in sostituzione del sale

Il sale è uno dei responsabili numero uno di ritenzione idrica e gonfiore alle gambe e proprio per questo andrebbe ridotto il più possibile e sostituito ad esempio con erbe e spezie, molte delle quali note proprie per le loro proprietà drenanti come rosmarino, maggiorana, santoreggia, curcuma e zenzero. Queste ultimi due inoltre, migliorano anche il sistema circolatorio perché tonificano i vasi sanguigni favorendo il corretto flusso del sangue.

Anche aglio e cipolla sono preziosi perché aiutano a fluidificare il sangue, prevenendo la formazione di coaguli.

Acqua

Un'altra leva in grado di scatenare il gonfiore alle gambe è la scarsa idratazione. Ecco perché, anche se non si tratta di un cibo, in questa lista non può mancare l'acqua, che oltre a purificare l'organismo eliminando le scorie, aiuta a contrastare la ritenzione idrica facendo defluire i liquidi in eccesso e mantiene in salute il funzionamento di intestino e microcircolo.

Alimenti con Potassio

Ad aiutare a sgonfiare le gambe è anche il potassio, che quindi andrebbe inserito in modo importante nella propria dieta perché agisce come diuretico naturale, e aiuta ad eliminare il sodio in eccesso nei tessuti tramite l'urina. Questo minerale è presente in molti tipi di frutta e verdura come ad esempio:

In generale è comunque sempre bene consumare ortaggi ad ogni pasto perché aiutano ad assorbire meno grassi e ad accelerare l'eliminazione delle scorie.

Integratori a base di potassio 

Quando l'alimentazione non è abbastanza varia o poco ricca di frutta e verdura, nei mesi caldi, in presenza di forte stress fisico etc,  un'integrazione di potassio può essere con l'assunzione di integratori a base di potassio

Anche online è possibile acquistare degli integratori a base di potassio. Ecco un esempio che potete trovare su Amazon:

 

Potassio 1000+

POTASSIO 1000+ è un integratore che aiuta a regolare la funzione renale, cardiaca, muscolare e scheletrica. Aiuta a prevenire l'insorgenza dei crampi, aiuta ad assorbire e utilizzare il calcio, aiuta la funzione cardiovascolare e la pressione sanguigna. Aiuta a prevenire, inoltre, la ritenzione dei liquidi. 

 

Altri integratori di potassio presenti online: 

Pesce, carni magre e legumi

Se si punta a gambe libere dal gonfiore, una buona idea è anche quella di diminuire il consumo di carni rosse e rivolgersi ad altre fonti proteiche. Le più indicate sono legumi, uova, pesce e carni bianche, da assumere in modo bilanciato.

In particolare il pesce azzurro è ricco di omega 3 che contribuiscono a regolare il livello di colesterolo nel sangue, migliorare la fluidità delle membrane cellulari e la circolazione sanguigna.

Té verde e Karkadè

Se si soffre di gambe gonfie e si punta a eliminare tale fastidio, non si può sottovalutare ciò che entra nell'organismo sotto forma di liquido.

Per evitare di peggiorare la situazione è importante stare alla larga il più possibile da caffè, alcolici e bevande gassate e zuccherate, ma preferire ad essi, oltre all'acqua, soluzioni più salutari.

Nello specifico, il toccasana per eccellenza per il benessere delle gambe è il tè verde perché al suo interno abbondano polifenoli, bioflavonoidi e catechine che aiutano a contrastare la ritenzione idrica, favorendo diuresi e smaltimento dei liquidi in eccesso.

Inoltre in questa qualità di tè è presente una sostanza chiamata acido clorogenico, in grado di aiutare a bruciare i grassi, diminuendo il senso di gonfiore alle gambe.

Per beneficiare delle sue caratteristiche, l'ideale sarebbe berne circa tre tazze al giorno, calde in inverno e fredde in estate, ovviamente senza zucchero. Se si vuole aggiungere un pizzico di sapore extra è possibile aggiungere qualche foglia di menta.

Ottimo da consumare fresco e quindi adattissimo all'estate, anche il karkadè, alleato delle gambe sgonfie perché privo di caffeina ma ricco di proprietà diuretiche, rinfrescanti, antiossidanti e sgonfianti.

Tisane e decotti drenanti

Al pari del tè verde, anche i decotti e le tisane drenanti possono dare una grande mano nello sgonfiare le gambe. Gli ingredienti più indicati, e quindi quelli da prediligere nella preparazione sono betulla, gramigna, pilosella e peduncoli di ciliegio.

Per un effetto rilevante, esattamente come per quanto riguarda il tè verde, la dose consigliata è sempre di tre tazze al giorno non zuccherate, ancor meglio se bevute lontano dai pasti.

In caso si scelga la gramigna, tenere in considerazione che il sapore non è considerato per tutti gradevole. Per ovviare al problema però si possono aggiungere al decotto o all'infuso menta o mirtilli e melograno, questi ultimi in grado anche di aiutare la circolazione perché ricchi di bioflavonoidi, preziosi per l'elasticità dei vasi e delle pareti arteriose.

Ananas e anguria

Anche mangiare regolarmente l'ananas è un ottimo modo per tenere a bada le gambe gonfie perché il suo principio attivo, la bromelina, svolge diverse azioni positive sul sistema circolatorio e stimola la diuresi.

Nemmeno l'anguria dovrebbe mancare in un regime alimentare volto a sgonfiare le gambe perché essendo composta per il 90% da acqua favorisce la diuresi, contrasta la ritenzione idrica e riduce il senso di gonfiore e pesantezza.

Integratori drenanti per le gambe

Un'azione di supporto ad un'alimentazione appropriata e alla giusta dose di movimento è rappresentata dall'assunzione di integratori che hanno un effetto drenante. Si tratta soprattutto di integratori naturali con estratti secchi di alcune erbe e piante che hanno proprietà drenanti e aiutano a ridurre la sensazione di gonfiore e pesantezza alle gambe

In commercio ve ne sono tanti, di seguito vi mostriamo alcuni prodotti acquistabili su Amazon.  

Venactum, Circolazione gambe

Questo integratore alimentare è a base di diosmina, centella, ginko biloba, esperidina, mirtillo rosso, ippocastano e vite rossa. Il mirtillo rosso e il ginko biloba aiutano la funzionalità del microcircolo, mentre centella e la vite rossa contrastano la pesantezza delle gambe, aiutando a combattere la cellulite e la ritenzione idrica. Questo integratore è un toccasana per il benessere delle vene, contribuisce a ridurre la sensazione di gambe pesanti e a ritrovare una sensazione di benessere e vitalità. La diosmina e l'esperidina sono due importanti bioflavonoidi fondamentali per il microcircolo. Entrambi hanno funzione venotonica, protettiva e vasocostrittrice. Aiutano ad alleviare problemi come vene varicose, capillari rotti e gambe stanche

Altri integratori drenanti per le gambe che potete acquistare su Amazon sono questi:

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.