Cos'è e a cosa serve l'olio di cumino nero?

Cos'è e a cosa serve l'olio di cumino nero?
Ultima modifica 10.07.2024
INDICE
  1. Cos’è l’olio di cumino nero?
  2. Che benefici apporta?
  3. Dove si trova e come si usa?

Cos’è l’olio di cumino nero?

L'olio di cumino nero è un olio derivante dalla lavorazione dei semi di cumino nero, anche noto con il nome di Nigella sativa, un'erba annuale che appartiene alla famiglia delle Ranunculacee e che grazie ai suoi componenti vanterebbe diverse proprietà benefiche per la salute.

Che benefici apporta?

Il cumino nero o Nigella sativa, noto anche come "seme benedetto" è usato nella medicina quella ayurvedica da tantissimi secoli.

Diversi studi hanno reso noto che i semi, grazie principalmente al suo componente più abbondante, il timochinone, possono essere molto utile per il trattamento di diverse patologie e per migliorare la salute di pelle e capelli.

In particolare, avrebbero proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antibatteriche, antimicrobiche, immunostimolanti, e sarebbero in grado di combattere acne, psoriasi, vitiligine, contrastare la caduta dei capelli, supportare in caso di sindrome metabolica e diabete di tipo 2.

Anche se ancora non è stato scoperto quale sia il meccanismo alla base, uno studio avrebbe intuito che l'olio di semi neri abbia un effetto positivo sul dimagrimento e sulla riduzione del grasso corporeo.

L'assunzione giornaliera sotto controllo medico da parte di 45 donne in sovrappeso o obese di 2.000 mg di olio di semi neri per 8 settimane, ha infatti portato a una diminuzione dell'appetito e a una riduzione dell'indice di massa corporea, peso, grasso e circonferenza della vita.

Inoltre, massaggiare questo olio sul cuoio capelluto aiutare a stimolare il flusso sanguigno verso i follicoli piliferi, contrastando la caduta dei capelli e favorendone la crescita.

Dove si trova e come si usa?

L'olio di semi di cumino nero si acquista principalmente online e può essere usato come integratore, assumendone un cucchiaino al giorno. In alternativa può essere aggiunto, solo crudo, a smoothie o frullati o yogurt.

Sui capelli invece deve essere usato come trattamento pre shampoo e lasciato agire circa 30 minuti.

Segui il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornato su tutte le novità.